DETRAZIONI BONUS FACCIATE (1 Viewer)

Registrato
25 Giugno 2020
Messaggi
4
A settembre effettuerò alcuni lavori alla mia abitazione per i quali vorrei utilizzare il bonus facciate. Oltre al restauro dei balconi devo rifare completamente le scale di accesso all'abitazione che essendo esterne credo che possano essere considerate parte della facciata. Si tratta di 12 scalini con pianerottolo che consente l'accesso all'abitazione. Da mesi sto cercando di avere informazioni precise ma da nessuna parte sono riuscito a trovare cenni relativi alle scale esterne.
 

ROVIGO

Forumer storico
Registrato
20 Febbraio 2013
Messaggi
1.742
A settembre effettuerò alcuni lavori alla mia abitazione per i quali vorrei utilizzare il bonus facciate. Oltre al restauro dei balconi devo rifare completamente le scale di accesso all'abitazione che essendo esterne credo che possano essere considerate parte della facciata. Si tratta di 12 scalini con pianerottolo che consente l'accesso all'abitazione. Da mesi sto cercando di avere informazioni precise ma da nessuna parte sono riuscito a trovare cenni relativi alle scale esterne.
Che la scala esterna faccia parte integrante della facciata (e sicurezza) è certo! Incerto è : con quale aliquota?

La legge BONUS FACCIATE Nr 160 del 27/12/2019 è , come sempre, "interpretabile".

L’A.d.E. ha cercato di porvi rimedio con dei chiarimenti che non chiariscono tutto :

“ le facciate interessate dal bonus ( 90% ) sono quelle che si affacciano sulla strada pubblica” e in zona di interesse storico.

Se , invece, si affacciano all’interno: cortile, giardino, etc. sono soggette ad altra aliquota (50%) sicurezza (65%), termico +10% , etc..

Meglio parlarne con l’impresa che, certamente, saprà darti consigli/delucidazioni più consone.
 
Registrato
25 Giugno 2020
Messaggi
4
Grazie per la risposta molto utile.
In merito ai chiarimenti dell'AdE, qui di seguito riporto il testo estratto dal fascicolo Bonus Facciate dell'Ade di febbraio 2020:
"L’agevolazione riguarda, in pratica, tutti i lavori effettuati sull'involucro esterno visibile dell’edificio, cioè sia sulla parte anteriore, frontale e principale dell’edificio, sia sugli altri lati dello stabile (intero perimetro esterno). Il bonus non spetta, invece, per gli interventi effettuati sulle facciate interne dell’edificio, se non visibili dalla strada o da suolo ad uso pubblico." Non sono certo che sia limitativo per le sole facciate che si affacciano sulla strada pubblica o di interesse storico.
Dove posso trovare qualcosa di specifico che si riferisce alla scale esterne? Il 65% sicurezza a che cosa si riferisce?
 

ROVIGO

Forumer storico
Registrato
20 Febbraio 2013
Messaggi
1.742
Grazie per la risposta molto utile.
In merito ai chiarimenti dell'AdE, qui di seguito riporto il testo estratto dal fascicolo Bonus Facciate dell'Ade di febbraio 2020:
"L’agevolazione riguarda, in pratica, tutti i lavori effettuati sull'involucro esterno visibile dell’edificio, cioè sia sulla parte anteriore, frontale e principale dell’edificio, sia sugli altri lati dello stabile (intero perimetro esterno). Il bonus non spetta, invece, per gli interventi effettuati sulle facciate interne dell’edificio, se non visibili dalla strada o da suolo ad uso pubblico." Non sono certo che sia limitativo per le sole facciate che si affacciano sulla strada pubblica o di interesse storico.
Dove posso trovare qualcosa di specifico che si riferisce alla scale esterne? Il 65% sicurezza a che cosa si riferisce?
Da nessuna parte! In quanto, come già scritto, le scale esterne sono parte integrante della facciata!

Al fatto che una scala esterna "malmessa", che dà accesso agli/all'alloggi/o, e pericolosa? per l'incolumità&sicurezza degi abitanti/condomini; si può considerare soggetta ad ulteriore maggiorazione della detrazione.........all'impresa la verifica&dichiarazione.
 
Registrato
25 Giugno 2020
Messaggi
4
Vedo che sei molto ferrato sull'argomento. Ho a questo punto un'altra domanda. Sempre parlando del bonus facciate benché tra qualche giorno vengano a montarmi tutto gli infissi nuovi, questi non rientrano nella detrazione del 90% ma solo del 50%. Ma le persiane che sono da riverniciare, fanno parte della facciata (superficie opaca) oppure no? Possiamo dire che il ripristino delle persiane rientrano tra i lavori riconducibili al decoro urbano quali quelli riferiti alle grondaie, ai pluviali, ai parapetti, ai cornicioni e alla sistemazione di tutte le parti impiantistiche che insistono sulla parte opaca della facciata? Se si anche la nuova tinteggiatura dovrebbe poter usufruire della detrazione del 90%
 

ROVIGO

Forumer storico
Registrato
20 Febbraio 2013
Messaggi
1.742
Vedo che sei molto ferrato sull'argomento. Ho a questo punto un'altra domanda. Sempre parlando del bonus facciate benché tra qualche giorno vengano a montarmi tutto gli infissi nuovi, questi non rientrano nella detrazione del 90% ma solo del 50%. Ma le persiane che sono da riverniciare, fanno parte della facciata (superficie opaca) oppure no? Possiamo dire che il ripristino delle persiane rientrano tra i lavori riconducibili al decoro urbano quali quelli riferiti alle grondaie, ai pluviali, ai parapetti, ai cornicioni e alla sistemazione di tutte le parti impiantistiche che insistono sulla parte opaca della facciata? Se si anche la nuova tinteggiatura dovrebbe poter usufruire della detrazione del 90%
Si.
Si.
Esatto.
;) Le tue domande sembrano fatte per cercare una conferma di quello di cui sei informato! :)
 
Registrato
25 Giugno 2020
Messaggi
4
Sto cercando conferme perché come spesso succede, non si riesce bene a capire come funziona. Ho scritto un paio di volte direttamente all'AdE che mi hanno risposto velocemente ma in maniera così contorta che erano in pratica non risposte.
Grazie comunque per le conferme che mi sono molto utili
 
Registrato
30 Giugno 2020
Messaggi
1
Una domanda. ho iniziato la ristrutturazione lo scorso anno con regolare permesso del comune ma non è stata presentata l'asseverazione per il sismabonus. Ho usufruito delle detrazioni al 50% per la ristrutturazione, che non è ancora finita. La domanda è: ora, dovendo fare il cappotto esterno ad una parte della casa,e mettendo gli infissi nuovi, posso usufruire nel bonus del 110% , presentando ora l'asseverazione, oppure solo per il fatto che ho già un permesso non posso usufruirne in assoluto? (vado avanti con il 50% della ristrutturazione?) Grazie mille per la risposta
 

ROVIGO

Forumer storico
Registrato
20 Febbraio 2013
Messaggi
1.742
Una domanda. ho iniziato la ristrutturazione lo scorso anno con regolare permesso del comune ma non è stata presentata l'asseverazione per il sismabonus. Ho usufruito delle detrazioni al 50% per la ristrutturazione, che non è ancora finita. La domanda è: ora, dovendo fare il cappotto esterno ad una parte della casa,e mettendo gli infissi nuovi, posso usufruire nel bonus del 110% , presentando ora l'asseverazione, oppure solo per il fatto che ho già un permesso non posso usufruirne in assoluto? (vado avanti con il 50% della ristrutturazione?) Grazie mille per la risposta
:-? A rigor di logica: non si può chiedere una ristrutturazione di ciò che si stà ristrutturando. Tutto dipende dalla "ristrutturazuione" richiesta e non finita.

In Italia ciò che si può fare e non si può fare è a discrezione interpretativa dei burrocrati! Che, tra-l'altro, sono in attesa dei "chiarimenti" attuativi da parte dell'A.d.E. in merito ai lavori DOPO la chiusura-lavori per il coronavirus.

:mmmm: Se il "cappotto" è un......aggiunta ai lavori richiesti/iniziati da un anno :tristezza: non sono in grado di dire SI o NO!
Personalmente ;:) consiglio di rivolgersi all'ufficio tecnico del Comune. Di norma, sanno un paio di @@ e se ne straffregano!!
;) ma c'è sempre l'eccezione all' asino-studiato che ha trovato una retribuzione sicura&garantita dalle TASSE!

P.S. Tieni tutta la documentazione; e le richeste&risposte falle/fattele dare per iscritto.
 
Ultima modifica:

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto