Detrazione videocitofono: si può fare anche non legato ad una ristrutturazione?

Discussione in 'Tasse, Redditi, Dichiarazioni' iniziata da undertherain, 16 Maggio 2019.

    16 Maggio 2019
  1. undertherain

    undertherain New Member

    Registrato:
    29 Aprile 2015
    Messaggi:
    97
    Occupazione:
    J2EE Developer
    Località:
    Milano
    Ciao a tutti.
    Devo installare nuovo videocitofono in sostituzione di quello vecchio e vorrei capire se e come potrei detrarlo.
    Vi chiedo:

    1) E' possibile fare detrazione IRPEF del 50% con apposito bonifico ristrutturazione ma SENZA AVERE UNA RISTRUTTURAZIONE IN CORSO? Nel senso... ho capito male o la sostituzione del videocitofono è una manutenzione ordinaria che si detrae senza fare nient'altro e senza necessita di alcuna DIA, SCIA, etc.? Lo installerei io, acquistandolo da negozio online, facendo fare fattura e pagando con apposito bonifico.
    2) E' possibile avere IVA agevolata (e se sì quanto) sull'acquisto del videocitofono al punto precedente, online, a mio nome, senza che un installatore lo monti e faccia il lavoro? Anche qua, ho letto qualcosa ma non ho capito se si possa fare o meno.
    3) Se entrambi i punti precedenti sono fattibili, le due cose possono essere cumulate?

    Grazie a tutti!
     
  2. 17 Maggio 2019
  3. ROVIGO

    ROVIGO New Member

    Registrato:
    20 Febbraio 2013
    Messaggi:
    1.259
    1) NO!

    2) NO!

    Citofoni videocitofoni e telecamere, essendo impianti finalizzati alla sicurezza, possono essere detratti SOLO in presenza di ristrutturazioni con IVA aggevolata 10% o 4%; la messa in opera devono essere esguite da Ditta con partita IVA che deve rilasciare documentazione conforme.

    NO-FAI-DA-TE!
     
  4. 17 Maggio 2019
  5. undertherain

    undertherain New Member

    Registrato:
    29 Aprile 2015
    Messaggi:
    97
    Occupazione:
    J2EE Developer
    Località:
    Milano
    Senza offesa, pare non sia così..
    La detrazione 50% può essere fatta anche con fattura solo materiale intestata a privato, niente IVA agevolata, questo è vero, perchè solo con installatore si può avere e solo su manodopera.
    Detto questo, vero anche che serve installare per certificare impianto, ma senza offesa, se la certificazione è pura fuffa come quella degli impianti elettrici... che sono semplici fotocopie tutte uguali, anche no.
    Capisco che anche tu hai ragione, ma credimi che sono poche le persone professionali ed è davvero difficile trovarne.
     
  6. 20 Maggio 2019
  7. ROVIGO

    ROVIGO New Member

    Registrato:
    20 Febbraio 2013
    Messaggi:
    1.259
    :) Nessuna offesa. Diciamo: ;) TU, facci* come ti pare!!


    * Voce del verbo: tanto, nessuno controlla >> SE NON succedono “incidenti”!!
     
  8. 20 Maggio 2019
  9. undertherain

    undertherain New Member

    Registrato:
    29 Aprile 2015
    Messaggi:
    97
    Occupazione:
    J2EE Developer
    Località:
    Milano
    Qua non si tratta di "fare come mi pare", si tratta di capire cosa si può fare davvero, e la detrazione del 50% la possono tranquillamente fare anche i privati senza che un montatore lo installi.
    Detto questo, da quello che invece è riportato su molti siti di installatori non è così.
    Non sarà perchè in Italia siamo tutti "furbi"? ;)
    Grazie.
     
  10. 20 Maggio 2019
  11. ROVIGO

    ROVIGO New Member

    Registrato:
    20 Febbraio 2013
    Messaggi:
    1.259
    ...bravi...abili...competenti..etc.etc.
    finchè tutto-va-bene...:fiu:...MA se TUTTO :no: và bene :cry: e IO pago!!!!!(totò) <<<<cure/invalidità. SIC!!!

    :bye:
     
  12. 20 Maggio 2019
  13. undertherain

    undertherain New Member

    Registrato:
    29 Aprile 2015
    Messaggi:
    97
    Occupazione:
    J2EE Developer
    Località:
    Milano
    Scusami ma sinceramente non capisco che stai a dì.
    Ti stimo comunque, ma se ti esprimi in italiano senza Arial 50 forse ci capiamo... ;)
     

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 4)

Condividi questa Pagina