Dalla crisi si esce solo combattendo le disuguaglianze (1 Viewer)

Enzo L.

Nuovo forumer
Registrato
21 Settembre 2010
Messaggi
94
Località
Lecce
Uscire dalla crisi non è un'utopia ma un traguardo raggiungibile se solo si eliminassero le profondo disuguaglianze tipiche di questo sistema. Af affermarlo è stato il premio Nobel Stiglitz.
Nel suo ultimo libro Stiglitz punta il dito contro quei comportamenti imprenditoriali che hanno premiato la ricerca di una rendita piuttosto che l’investimento produttivo...

Un atto di accusa contro i troppi parassiti. Un appello affinchè gli stati approvino
una migliore regolamentazione finanziaria, migliori e più incisive leggi antitrust, una legislazione sulle imprese che limiti il potere dei grandi manager di fissarsi arbitrariamente le proprie retribuzioni.

Dal blog di Palma e Iodice
La ricetta di Stiglitz: combattere le disuguaglianze per far ripartire la crescita
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.886
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
Uscire dalla crisi non è un'utopia ma un traguardo raggiungibile se solo si eliminassero le profondo disuguaglianze tipiche di questo sistema. Af affermarlo è stato il premio Nobel Stiglitz.
Nel suo ultimo libro Stiglitz punta il dito contro quei comportamenti imprenditoriali che hanno premiato la ricerca di una rendita piuttosto che l’investimento produttivo...

Un atto di accusa contro i troppi parassiti. Un appello affinchè gli stati approvino
una migliore regolamentazione finanziaria, migliori e più incisive leggi antitrust, una legislazione sulle imprese che limiti il potere dei grandi manager di fissarsi arbitrariamente le proprie retribuzioni.

Dal blog di Palma e Iodice
La ricetta di Stiglitz: combattere le disuguaglianze per far ripartire la crescita

+1 :up::up::up::up:
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
22.117
Località
Via Lattea
Non colgo il collegamento tra disuguaglianze e
1 assenza di regole finanziarie
2 monopoli o oligopoli
3 autodeterminazione dei compensi manageriali.

1, 2 e 3 le definirei più aberrazioni, non disuguaglianze.

E poi, se un tizio è a favore della presenza dell'antitrust, vuol dire che ritiene importante consentire ad un qualunque soggetto (purché munito di idee innovative) di emergere, confrontandosi con - e superando - gli imprenditori già presenti nel mercato.

Emergere, per l'appunto, ovvero svettare rispetto alla massa: chi è per l'antitrust è a favore delle diseguaglianze.



[ame="http://www.youtube.com/watch?v=qtP3FWRo6Ow"]Le parole sono importanti - YouTube[/ame]
 

marofib

Forumer storico
Registrato
7 Dicembre 2003
Messaggi
22.252
le disuguaglianze competitive all'interno della zona euro sono ormai troppo cristallizzate per risolverle con le ricette del medico di base
bisogna uscire e far lavorare i cambi
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto