Creval 2013 CV: ricorso per avere la parte cash a 115 (1 Viewer)

Andre_Sant

Forumer storico
Registrato
10 Agosto 2009
Messaggi
2.814
ciao, il presente thread è per coloro che hanno l'obbligazione credito valtellinese 2013.
Come gli obbligazionisti sapranno, credito valtellinese ha dichiarato tramite comunicato ( http://www.creval.it/comunicatistampa/pdf/20120319.pdf pag 2) che la convertibile creval 2013 (isin: IT0004547698 ) sarà richiamata anticipatamente.


Come già tutti sanno creval intende dare per ogni 50 euro di valore nominale, 14 azioni credito valtellinese (scontate del 15%) e il resto cash, piu' il rateo maturato fino al 7 maggio 2012.

Quello che è tuttavia emerso tra molti investitori, è che ad un'analisi accurata del prestito convertibile Creval (visibile al seguente link: Borsa Italiana ), dovrebbero invece dare il 15% di premio anche sulla parte cash !

In particolare il regolamento a pagina 16 è piuttosto chiaro:


Esso prevedere che il rimborso anticipato è possibile in azioni con sconto del 15% OPPURE il rimborso in denaro con premio del 15%: non è prevista alcuna modalità mista e soprattutto non è previsto che una carenza di azioni al servizio della conversione debba
essere coperto senza riconoscere il premio in denaro del 15% o lo sconto del 15% sul prezzo dell’azione.
La banca ha scelto di consegnare azioni, secondo quanto riportato nell’opzione a)

a) consegnerà agli Obbligazionisti un numero di Azioni Creval con godimento regolare pari
al rapporto fra (i) il Valore Nominale Residuo delle Obbligazioni e (ii) il Valore di
Mercato delle Azioni Creval nel Periodo di Rilevazione per il Riscatto, scontato del 15%
(le “Azioni Creval per il Riscatto”);
ma nel caso in cui avesse scelto il rimborso in denaro avrebbe dovuto comunque riconoscere un PREMIO
PARI ALLO STESSO SCONTO COMPLESSIVO che avrebbe riconosciuto nell’opzione a (rimborso in azioni)

b) pagherà in denaro il Valore Nominale Residuo, incrementato di un importo che – al lordo
delle imposte e tasse – sarà pari allo sconto complessivo, così come sarebbe stato
determinato nel caso a) (il “Premio”). Detto Premio risulterà quindi pari al prodotto fra (i)
il numero intero di Azioni Creval per il Riscatto e (ii) il Valore di Mercato delle Azioni
Creval nel Periodo di Rilevazione per il Riscatto, moltiplicato per (iii) la percentuale del
15% (pari allo sconto di cui al caso a)."
Di conseguenza dal regolamento di cui sopra si capirebbe che creval dovrebbe invece essere tenuta a dare il premio del 15% su tutta la convertibile, e pertanto se intende fare una modalità mista (azioni + cash), il premio dovrebbe essere riconosciuto su TUTTO, ossia anche nella parte in denaro, che quindi dovrebbe essere rimborsata a 115 e non a 100!


Un gruppo che detiene una quota importante mi ha scritto di porre all'attenzione questo fatto nei forum.

E soprattutto mi è stato fatto presente che hanno già contattato consob, la quale ha già dichiarato informalmente a tali investitori, nella figura del dott. Elia di consob, che effettivamente dalla lettura del prospetto creval sarebbe, secondo loro, tenuta a rimborsare il 15% anche sulla parte cash

La persona in consob che lo ha affermato nel corso di una telefonata è il dott. Elia di consob, il quale ha anche dichiarato che tuttavia creval non ha ancora dichiarato ufficialmente che non intende rimborsare cash anche il residuo 15%, e che quando lo farà (il 28 marzo), dopo potranno chiedere chiarimenti in merito.

Ha quindi invitato gli investitori a mandare apposita segnalazione a consob.


Tali investitori hanno quindi già mandato la richiesta ufficiale, evidenziando per altro che durante la conference call ( Credito Valtellinese Webcast ) al minuto 30 un'analista chiede informazioni in merito al prestito convertibile, e al minuto 35 l'ad Mirafiori dice espressamente che:


per quanto riguarda la domanda riveniente al prezzo di esercizio del poc è corretto, noi abbiamo un numero massimo di azioni al servizio della coversione obbligatoria il differenziale verrà rimborsato in contanti così come è previsto dal regolamento del prestito che non abbiamo mai modificato e quindi i soci evidentemente per la parte differenziale riceveranno una parte di rimborso cash
d'altra parte questo è un po' lo stile della casa. noi non abbiamo ritenuto di andare a proporre una modifica del regolamento iniziale. con i soci a suo tempo abbiamo fatto un contratto, fissato un determinato patto noi intendiamo rispettarlo
quindi applicare il regolamento esattamente così come è stato a suo tempo approvato


>> quindi non dice assolutamente che la parte cash sarà rimborsata anch'essa con premio residuo del 15%

Questo thread nasce quindi per invitare tutti coloro che avessero obbligazioni creval a fare la medesima segnalazione, in modo che consob possa attivamente intervenire (piu' siamo e meglio è)

La discrepanza effettivamente c'è, dato che quando il prestito convertibile fu concepito anni fa, creval non pensava che potesse sussistere l'eventualità di rimborsare cash + azioni in sempre... e d'altra parte già altri analisti (ad es. di banca akros) hanno precisato le stesse cose


Come mandare segnalazione a consob?

Per mandare segnalazione a consob dovete preparare un file word formale, dove con parole vostre ribadite i punti di cui sopra.

Tale richiesta va quindi mandata nelle seguenti forme:

via fax a questi 2 numeri:

- CONSOB - Via G. B. Martini, 3 - 00198 Roma
Fax: 06 8416703 -

CONSOB - Via Broletto, 7 - 20121 Milano
Fax: 02 89010696


E va posto all'attenzione del dott. Cimini (responsabile dei ricorsi dei privati investiori)

se potete magari mandatelo anche tramite raccomandata1. La richiesta va firmata, e dovete allegare le vs generalità (nome cognome, città, recapito telefonico)

Nonchè eventualmente anche tramite web Portale Sistemi Integrati - Per i risparmiatori (sebbene ci sia scritto che tramite web non possono essere mandate segnalazioni ufficiali), tuttavia mandatelo anche lì allegando il file word/pdf con la richiesta ufficiale firmata

fondamentalmente è un tentativo gratuito da fare, quindi tanto vale farlo.

ciao
Andrea
 
Ultima modifica:

dodoale

Conero Trading & C.
Registrato
29 Marzo 2004
Messaggi
1.720
la consob non ha nessun potere, semmai c'è da fare causa al creval, te lo dico perchè in passato meschini personaggi sono riusciti a delistare un azione risparmio in azione ordinaria senza garantire il diritto di recesso ed allora la consob da noi contattata si è limitata a scaricare il barile alla magistratura italiana.

Articolo 15 - Legge applicabile e foro competente

Le Obbligazioni sono regolate dalla legge italiana. Per qualsiasi controversia connessa con le
Obbligazioni ovvero con il presente Regolamento sarà competente, in via esclusiva, il Foro di
Sondrio
ovvero, ove l'Obbligazionista rivesta la qualifica di consumatore ai sensi e per gli
effetti dell’articolo 33, comma 2 del D.L.gs. 206/2005 (Codice del Consumo), il foro di
residenza o domicilio elettivo di quest’ultimo.
 

onik

Forumer attivo
Registrato
23 Novembre 2006
Messaggi
574
a pag 52 / 53 del prospetto informativo c'e

Si rappresenta di seguito una esemplificazione numerica relativa ad una ipotesi di riscatto anticipato con regolamento in azioni e prezzo delle Azioni Creval inferiore al relativo valore nominale (pari ad Euro 3,50).


dove indica il nostro caso. Il CVAL sta rispettando il prospetto.

Poi il prospetto e' chilometrico e complesso con qualche incongruenza; ma chi lo contesta mi sembra che cerchi un pretesto.
Chi nel FOL a suo tempo lo aveva letto conosceva benissimo il caso presentatoci.
 
Ultima modifica:

Andre_Sant

Forumer storico
Registrato
10 Agosto 2009
Messaggi
2.814
x onik:

l'unico appiglio che puo' avere creval è quell'unico esempio.

ma quell'unico esempio non è cmq esaustivo, dato che quelle sono mini frazioni che resterebbero fuori

mentre qui invece è il grosso del titolo a essere rimborsato cash, quindi gli estremi per il ricorso ci sono

ne abbiamo già discusso nel thread delle convertibili

ciao
Andrea
 

caligola2005

Forumer attivo
Registrato
12 Ottobre 2009
Messaggi
742
a pag 52 / 53 del prospetto informativo c'e

Si rappresenta di seguito una esemplificazione numerica relativa ad una ipotesi di riscatto anticipato con regolamento in azioni e prezzo delle Azioni Creval inferiore al relativo valore nominale (pari ad Euro 3,50).

dove indica il nostro caso. Il CVAL sta rispettando il prospetto.

Poi il prospetto e' chilometrico e complesso con qualche incongruenza; ma chi lo contesta mi sembra che cerchi un pretesto.
Chi nel FOL a suo tempo lo aveva letto conosceva benissimo il caso presentatoci.
1) l'esempio è fatto in modo da non far capire che il premio potrebbe ridursi a seguito della diminuzione dei prezzi dell'azione: viene fatto ad un livello tale dove la diminuzione è talmente minima che diventa decimale!!
2) Gli esempi dovrebbero servire a spiegare un qualcosa che viene descritto a monte dell'esempio, ma mi sembra che in nessun passaggio del prospetto si facccia riferimento in modo chiaro ad una possibile diminuzione del premio
3) vengo evidenziati plurimi rischi, ma non vi è alcun riferimento alla possibile perdita del premio, la cui rilevanza, anzi, viene più volte enfatizzata!!
4) ritenere che sia sufficiente un riferimento in un esempio ( appositamente costruito per non far capire), quando si tace in ogni passaggio, vuol dire dar ragione a chi scrive questi prospetti e giustificare ogni tipo di truffa!!!
 

caligola2005

Forumer attivo
Registrato
12 Ottobre 2009
Messaggi
742
la consob non ha nessun potere, semmai c'è da fare causa al creval, te lo dico perchè in passato meschini personaggi sono riusciti a delistare un azione risparmio in azione ordinaria senza garantire il diritto di recesso ed allora la consob da noi contattata si è limitata a scaricare il barile alla magistratura italiana.

Articolo 15 - Legge applicabile e foro competente

Le Obbligazioni sono regolate dalla legge italiana. Per qualsiasi controversia connessa con le
Obbligazioni ovvero con il presente Regolamento sarà competente, in via esclusiva, il Foro di
Sondrio ovvero, ove l'Obbligazionista rivesta la qualifica di consumatore ai sensi e per gli
effetti dell’articolo 33, comma 2 del D.L.gs. 206/2005 (Codice del Consumo), il foro di
residenza o domicilio elettivo di quest’ultimo.
la consob se vuole ha poteri : alla popolare di milano 2 anni fa ha chiesto di chiarire pubblicamente alcuni aspetti dell'opa in corso sulla loro tier 1...qualche amico delle perpetue magari si ricorda :)
 

Il Conte Pedro

Not so easy
Registrato
12 Gennaio 2009
Messaggi
830
1) l'esempio è fatto in modo da non far capire che il premio potrebbe ridursi a seguito della diminuzione dei prezzi dell'azione: viene fatto ad un livello tale dove la diminuzione è talmente minima che diventa decimale!!
2) Gli esempi dovrebbero servire a spiegare un qualcosa che viene descritto a monte dell'esempio, ma mi sembra che in nessun passaggio del prospetto si facccia riferimento in modo chiaro ad una possibile diminuzione del premio
3) vengo evidenziati plurimi rischi, ma non vi è alcun riferimento alla possibile perdita del premio, la cui rilevanza, anzi, viene più volte enfatizzata!!
4) ritenere che sia sufficiente un riferimento in un esempio ( appositamente costruito per non far capire), quando si tace in ogni passaggio, vuol dire dar ragione a chi scrive questi prospetti e giustificare ogni tipo di truffa!!!
Quoto in toto.
 

onik

Forumer attivo
Registrato
23 Novembre 2006
Messaggi
574
x onik:

l'unico appiglio che puo' avere creval è quell'unico esempio.

ma quell'unico esempio non è cmq esaustivo, dato che quelle sono mini frazioni che resterebbero fuori

mentre qui invece è il grosso del titolo a essere rimborsato cash, quindi gli estremi per il ricorso ci sono

ne abbiamo già discusso nel thread delle convertibili

ciao
Andrea

Premesso che io ho CV CVAL per una percentuale significativa del mio portafoglio. Quindi mi farebbe solo comodo quello che dici. Ben lungi difendere il CVAL ma io i conti a suo tempo li avevo fatti inserendo nel mio excel sheet proprio i numeri degli esempi.

Tutti gli esempi sono fatti prendendo 75/50/25 euro di nominale come riferimento e visto come e' stata strutturato il prestito;mi sembra ovvio.
Chiaro che sono mini frazioni ma le percentuali sono quelle che derivano da questi numeri.

Come ha detto Stefano23g non so se su IO o FOL secondo me neanche quelli del Valtellinese pensavano che l'azione scendesse sotto i 2 euro.
Persino l'esempio dei 3 euro secondo me pensavano che non si sarebbe mai verificato.

Ripeto a me sembra una <<richesta>> facilmente respingibile; poi se ci riuscisse tanto meglio per tutti noi.
 

caligola2005

Forumer attivo
Registrato
12 Ottobre 2009
Messaggi
742
L'IR di Creval mi ha risposto:

a) Sul punto relativo alla possibilità di un pagamento misto ha detto:

Ciò significa che in nessun caso, ai sensi del regolamento, Creval può emettere (tenuto conto dell’attuale Valore Nominale Residuo di ciascuna Obbligazione e del valore nominale delle azioni Creval) più di 14 Azioni Creval. Ne consegue che ove il Valore di Mercato delle Azioni Creval nel Periodo di Rilevazione per il Riscatto sia inferiore a 3,5 Euro (che corrisponde al valore nominale delle azioni Creval) Creval consegnerà fino a 14 Azioni Creval e monetizzerà la parte restante come previsto nel regolamento, subito dopo la previsione del limite del valore nominale sopra indicata.

Nel regolamento si dice, infatti, che l’emittente procederà alla consegna di Azioni Creval per il Riscatto fino alla concorrenza del numero intero (tenga conto che 50/3,5 è pari a 14,2 e quindi la previsione è applicabile anche in questo caso) e riconoscerà in contanti il controvalore, arrotondato al centesimo di Euro superiore, pari alla differenza tra (i) il Valore Nominale Residuo e (ii) il prodotto fra (a) il Valore di Mercato delle Azioni Creval nel Periodo di Rilevazione per il Riscatto e (b) il numero intero di Azioni Creval per il Riscatto (pari, ai sensi di quanto sopra precisato, a 14 Azioni Creval per ogni Obbligazione).
Tale ammontare è definito quale “Ammontare in Denaro per il Riscatto”.
Non vi è alcuna previsione, pertanto, nel regolamento che vieti al Creval di procedere al riscatto del Prestito, ove il Valore di Mercato delle Azioni Creval nel Periodo di Rilevazione per il Riscatto risulti inferiore ad Euro 3,5 per azione.


Ribadiscono quindi che per loro numero intero si intendono le azioni a disposizione del prestito e non la frazione da pagare


b) Per quanto concerne i rischi scrivono che

Segnaliamo peraltro che tra i Fattori di rischio relativi agli strumenti finanziari in oggetto, evidenziati nel Prospetto informativo, e precisamente da pagina 49 e seguenti, nell'ambito dei Rischi legati all'opzione di riscatto da parte dell'Emittente sono esplicitamente dettagliate, le diverse ipotesi di riscatto



Dichiarano quindi che sono ESPLICITAMENTE DETTAGLIATE


c) in relazione al premio, come perla finale dicono che


Segnaliamo, inoltre, che la valorizzazione delle Azioni Creval alla media dei prezzi rilevata sul mercato e scontata del 15% permette di aumentare l’Ammontare in Denaro per il Riscatto da corrispondere agli Obbligazionisti. Lo sconto, quindi, influenza positivamente anche tale ammontare.
Bontà loro se non avremmo avuto ancora meno :down:


Ho risposto contestando tutto e ho scritto che anche prendendo per buono l'interpretazione da loro data nel punto A, non trovo in ogni caso i rischi esplicitamente dettagliati della diminuzione del premio e in che modo influisca lo sconto delle azioni sull'ammontare da corrispondere ..in quanto se la matematica non è un opinione su questo non si realizza alcun premio.Domani inoltrerò la rispsota alla Consob, sottolineando i punti che contrastano con una logica oggettiva e con il prospetto




 

dodoale

Conero Trading & C.
Registrato
29 Marzo 2004
Messaggi
1.720
la consob se vuole ha poteri : alla popolare di milano 2 anni fa ha chiesto di chiarire pubblicamente alcuni aspetti dell'opa in corso sulla loro tier 1...qualche amico delle perpetue magari si ricorda :)
si può costringere il creval al chiarimento ma se i valtellinesi si impuntano la consob non ha nessun potere, se si vuole far valere le proprie ragioni bisogna far causa..

PS: scusa lo scetticismo ma l'esperienza avuta mi ha skifato, felice se riesci a smuovere le acque. :)
 
Ultima modifica:

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto