CREDO CHE DOVREMMO SCUSARCi CON I POLITICI: (1 Viewer)

PILU

STATE SERENI
Registrato
18 Novembre 2004
Messaggi
13.806
amen

Roma, 27 ott. (TMNews) - Saranno "limitati", sempre che ve ne siano, gli interventi sui rating delle banche a seguito degli esami dei bilanci e stress test condotti dalla Banca centrale europea, afferma l'agenzia Standard & Poor's. Semmai, anche se la maggioranza degli istituti di credito ha superato gli esami, disponendo delle soglie patrimoniali previste, l'esercizio "ha mostrato che permangono vulnerabilità. Complessivamente - nota l'agenzia - la valutazione approfondita dei bilanci ha svalutato gli attivi per 48 miliardi di euro mentre ha aumentato del 18 per cento, ovvero di 136 miliardi, la consistenza dei crediti deteriorati". Inoltre, con una nota di commento S&P rileva che per 31 delle banche sotto esame non sono attesi utili nemmeno nello scenario più favorevole degli stress test.
 

PILU

STATE SERENI
Registrato
18 Novembre 2004
Messaggi
13.806
avrà qualcuno il coraggio di far saltare il banco ? :no::no:

Roma, 27 ott. (TMNews) - "Guardando la legge di stabilità, guardando lo scontro che il Presidente del Consiglio cerca sistematicamente, credo che si cerchi un incidente per giustificare le elezioni anticipate". E' quanto sostiene Stefano Fassina, esponente della minoranza Pd, ospite di Radio24. E al conduttore che chiede a quanto le dà le elezioni in primavera, Fassina risponde: "Vedo che si cerca continuamente lo scontro, invece che la riflessione e l'attenzione alla domande che si pongono: quindi credo che ci sia un rischio reale".
 

PILU

STATE SERENI
Registrato
18 Novembre 2004
Messaggi
13.806
e questo è il lato dolente del mondo bancario...

mentre alcuni spargono petali di rose... altri..

Per altri analisti come Mike Shedlock, gli esami si possono considerare una mezza farsa: come si vede nella tabella a fianco si attestano a €879 miliardi i prestiti non performanti (4% del totale), ma la Bce ha riportato solo 48 miliardi di attivi sottocapitalizzati.

"Ci vogliono far credere che ci siano approvvigionamenti adeguati per far fronte alla differenza tra la somma riportata in eccesso dalla banca e la cifra iscritta a bilancio", scrive l'esperto di sistemi finanziari e mercati sul suo blog.

Chi seriamente può credere che 48 miliardi sia una somma credibile con la Francia, l'Italia e la Spagna sull'orlo della recessione e la Germania che stenta? Io non ci credo.

"Improvvisamente le banche spagnole si sono liberate del 100% dei loro prestiti tossici? E i bond sovrani? Si presume che siano 100% senza rischio? La Grecia non aveva dimostrato come i pagamenti dei bond non siano sacrosanti?", si chiede retoricamente Shedlock, secondo cui gli istituti di credito tedeschi sono destinati a pagare le conseguenze di una eventuale crisi del sistema bancario.

la domanda è semplice anzichè perdere tempo una bella bad bank europea che liberi gli 850 mld e permetta al sistema di riprendere a funzionare è tanto blasfemo dirlo ? in usa e non solo vedi giappone lo hanno fatto senza problemi.. noi invece ? quando si decideranno ? quando oramai sarà troppo tardi per risollevarsi ? anche i dati di oggi mostrano una contrazione dei prestiti...
 

olly®

DIO E'DONNA!!!
Registrato
27 Febbraio 2002
Messaggi
40.477
Località
PESARO
NON RIUSCIAMO A PRODURRE QUANTO LORO RIESCONO A RUBARE!!! :-o:rolleyes:
Buona settimana famiglia :)
Allora... come avete trascorso il vostro week end :-? Con la Camusso, con la Leopolda o con la solita Bindi :-o:eek::help: Tanto, in ogni caso, avrete ottenuto lo stesso risultato... :sorpresa:
Oggi mia madre mi ha chiesto cosa volesse dire "jobs act" :-o Dopo averle spiegato che Renzi ha voluto usare una terminologia inglese in quanto ne possiede una notevole padronanza :-o:specchio:... le ho anche fatto capire che era poco signorile chiamarlo "inkul:censored:" :-o (anche perchè questo termine verrà già utilizzato per battezzare la "legge di stabilità":-o:wall:)
Un momento e arrivo... :-o:daisy:



Ciao amore mio!!!:lol::lol::up::up:
 

PILU

STATE SERENI
Registrato
18 Novembre 2004
Messaggi
13.806
E IL RONZINO NON SOLO SI E' ABBASSATO LE MUTANDE MA HA MESSO ANCHE UNA BUONA DOSE DI VASELINA..

mentre in altri luoghi...

Governo Hollande risponde per le rime al commissario Ue agli affari economici, Katainen, citando il contesto debole e l'inflazione bassa.
PARIGI (WSI) - Il governo francese punta i piedi con Bruxelles e risponde per le rime al commissario Ue agli affari economici, Katainen, sottolineando la "debole attività in tutta Europa e la bassa inflazione che nessuno aveva previsto".

"Una situazione", continua la nota, "che non consente di aggiungere sforzi supplementari... rispetto agli attuali 21 miliardi di tagli alle spese per il 2015".

Lo anticipa il quotidiano "Le Figaro

W LA FRANCE !!!!
 

PILU

STATE SERENI
Registrato
18 Novembre 2004
Messaggi
13.806
:-o:wall:
Roma, 27 ott. (TMNews) - Bene il contratto indeterminato a tutele crescenti ma sarebbe più efficace se si applicasse a tutti i contratti "in corso". Così Pierangelo Albini, direttore Area Lavoro e Welfare di Confindustria, in un'audizione davanti alla commissione Lavoro della Camera sul Jobs act. "Trattandosi di una nuova tipologia di contratto, potrà applicarsi soltanto alle nuove assunzioni, introducendo così un ulteriore elemento di segmentazione del mercato del lavoro, nonché un disincentivo alla mobilità interaziendale. Si tende poi a sottovalutare che istituti giuridici nuovi implicano, soprattutto nelle fasi iniziali, incertezze applicative e problemi di coordinamento con le discipline delle altre forme contrattuali, tutte cose che si traducono in nuovi costi di gestione per le imprese. Lo stesso risultato - ha detto Albini - si potrebbe invece ottenere molto più semplicemente lavorando direttamente sul contratto a tempo indeterminato. L'innovazione si applicherebbe a tutti i rapporti in corso e si agevolerebbe la propensione a trasformare i rapporti flessibili in rapporti a tempo indeterminato".

io a costo di perdere il lavoro dopo un giorno lo applicherei a tutti e dico a tutti partendo da P.A. e via a seguire..... l'esempio lo deve dare l'amministrazione pubblico ai privati.. altrimenti si va contro la costituzione.. sbaglio o l'art.3 dice

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

quindi dovrei dire che se c'è una legge vale per tutti i lavoratori e non solo ad una parte dei lavoratori.. non può esistere diversità se uno lavora nel privato o nel pubblico..
 

tatteo

Forumer storico
Registrato
22 Aprile 2010
Messaggi
6.855
allora cosa si prospetta? Una bella fusione mps con Banco Posta?
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto