Conviene comprare casa?

Discussione in 'Mercato Immobiliare' iniziata da Daniele987, 26 Febbraio 2017.

    26 Febbraio 2017
  1. Daniele987

    Daniele987 New Member

    Registrato:
    26 Febbraio 2017
    Messaggi:
    1
    Ciao a tutti!
    Io e la mia compagna siamo al momento in affitto e paghiamo un canone di locazione di 730 euro al mese + 100 di spese condominiali in zona Milano.
    Stiamo valutando di acquistare un appartamento, sarebbe la prima casa per entrambi e non sappiamo bene come muoverci quindi c'è un po' il timore di commettere qualche errore.
    Considerando che abbiamo a disposizione una certa liquidità e non abbiamo bisogno di chiedere il mutuo, le domande che vi pongo sono: conviene nel momento storico attuale comprare una casa per viverci o può avere un senso rimanere in affitto? A cosa bisogna prticolarmente attenti?
    Preciso che stiamo valutando nuove costruzioni con una spesa tra i 200 e i 250 mila euro.
     
  2. 16 Marzo 2017
  3. Tartaruga63

    Tartaruga63 New Member

    Registrato:
    21 Novembre 2012
    Messaggi:
    40
    Ragazzi tutto è in movimento: il lavoro, l'economia, le persone. A meno che non siate dipendenti pubblici con certezza di non rischiare di essere trasferiti, restate in affitto.
     
  4. 13 Luglio 2017
  5. ludovanni

    ludovanni New Member

    Registrato:
    13 Luglio 2017
    Messaggi:
    2
    Sicuramente è un periodo buono per fare discreti affari. Valuterei il rapporto fra il canone della locazione e il valore dell'immobile in sede d'acquisto.
     
  6. 17 Luglio 2017
  7. fonteimmobiliare.it

    fonteimmobiliare.it New Member

    Registrato:
    15 Luglio 2017
    Messaggi:
    18
    L'acquisto, con i prezzi attuali che hanno subito un calo del 25/30 % negli ultimi 10 anni, può essere oggi fonte di ottimi affari. Sicuramente dietro l'acquisto di un immobile vi sono tutta una serie di spese accessorie che vanno ad incidere indicativamente intorno al 10% (imposte, rogito, ecc) del prezzo, oltre poi a costi di mantenimento (tasse e manutenzioni). Tutte spese che con l'affitto non vengono sostenute. Bisognerebbe fare i conti della serva, carta alla mano su 30 anni e vedere cosa viene fuori. Io personalmente ultimamente propendo più per l'affitto (anche perché offre maggiore libertà di cambiamento)

    SPESE ACQUISTO CASA (IMPOSTE, MUTUO, NOTAIO, AGENZIA, ...)
     
    A PippoRoma piace questo elemento.
  8. 9 Agosto 2017
  9. alan_xyxz

    alan_xyxz New Member

    Registrato:
    9 Agosto 2017
    Messaggi:
    1
    Se è per un motivo emotivo (voglio avere casa) si.
    Per investimento, no:come proprietario avrai la spesa di manutenzione straordinaria altre spese. Attualmente la fiscalità, sulla prima casa, non colpisce molto, ma non si sa cosa possa riservare il futuro. Poi se decidi o sei obbligato a spostarti devi venderla, non è detto al prezzo che vuoi.O gesire la situazione in cui le cose con la tua metà non vadano bene e decidiate di separarvi, anche se questo è remoto, visto che le coppie oggi giorno non hanno problemi, non ci sono tradimenti e son tutti felici e d'accordo.
    Inoltre blocchi un certo patrimonio, che se vuoi puoi utilizzarlo come leva finanziaria (per altri investimenti).
     
  10. 2 Marzo 2019
  11. acton

    acton New Member

    Registrato:
    2 Marzo 2019
    Messaggi:
    4
    Ciao, in particolare cosa intendi con l'ultima frase concretamente? Quale potrebbe essere un modo sensato per usare una cifra come leva finanziaria per altri investimenti? Quali? Grazie in anticipo.
     
  12. 14 Gennaio 2020 alle 07:00
  13. PippoRoma

    PippoRoma New Member

    Registrato:
    Martedì
    Messaggi:
    4
    Con affitto butti i soldi.
    Se compri casa ricordati che ogni rata del mutuo che paghi è come se mettessi da parte i soldi. Se Rivenderai casa anche a prezzo inferiore dopo 15 anni ( cosa improbabile) ti rimetterai in tasca i soldi che avrai versato per il mutuo.
     

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 2)

Condividi questa Pagina