Conti correnti "mini" non movimentati,quali spese? (1 Viewer)

giuseppe.d'orta

Forumer storico
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
11.465
Stiamo ricevendo numerose segnalazioni da parte di correntisti bancari cui vengono richieste spese relative a conti correnti aventi saldo di piccolo importo e non utilizzati da molti anni. Le pretese della banca non sono quasi mai legittime.

Alcuni contratti bancari prevedono che i conti non movimentati per un determinato periodo (ad esempio dodici mesi) e con un saldo inferiore ad una determinata cifra si considerano estinti. Una prima cosa da fare è verificare cosa prevede il contratto di conto corrente stipulato con la banca.

Ancora, e soprattutto, la legge numero 154 del 17 febbraio 1992 prevede che, nel caso in cui un conto corrente abbia un saldo inferiore alle 500mila lire (ora 258,23 euro) e non venga movimentato per oltre dodici mesi, la banca deve smettere di riconoscere interessi ma soprattutto deve smettere di applicare spese e di inviare l'estratto conto. La banca, quindi, non può esigere spese se non per quelle generate nei dodici mesi successivi alla data dell'ultima movimentazione del conto.

Già riferire la cosa in banca dovrebbe bastare a chiudere la vicenda. In caso contrario si può presentare reclamo alla banca e, in caso di risposta negativa o assente entro 60 giorni, rivolgersi all'ombudsman bancario che è già intervenuto più volte sul tema (ad esempio: richiesta 2107/2001) dando ragione al cliente ed anche specificando (richiesta 2326/2001) che l'addebito periodico dell'imposta di bollo non sospende il periodo di mancata movimentazione del conto corrente ai fini dell'applicazione della norma.

Esiste anche un altro pronunciamento dell'ombudsman (richiesta 1622/2002) che considera illegittimo il rifiuto della banca ad estinguere il conto diventato nel tempo passivo dopo che la banca stessa non aveva provveduto ad estinguere il conto che era sotto la soglia prevista e non movimentato per oltre dodici mesi.

Come previsto dalla recente Legge Bersani, poi, nulla è dovuto alla banca per l'estinzione del conto corrente.

 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto