compensazioni capital gain SICAV (1 Viewer)

angy2008

Forumer storico
Registrato
11 Settembre 2009
Messaggi
5.987
Non riesco a trovare una fonte di normativa precisa per le compensazioni delle minusvalenze su diversi comparti di una stessa SICAV per tassa sui capital gain. Ho visto alcune fonti che dicono che sono compensabili le minusvalenze con le future plusvalenze di comparti di una stessa SICAV però così non mi è stato fatto dalla depositaria. Qualcuno ha dei riferimenti precisi di normativa fiscale al riguardo, grazie
 

angy2008

Forumer storico
Registrato
11 Settembre 2009
Messaggi
5.987
Non riesco a trovare una fonte di normativa precisa per le compensazioni delle minusvalenze su diversi comparti di una stessa SICAV per tassa sui capital gain. Ho visto alcune fonti che dicono che sono compensabili le minusvalenze con le future plusvalenze di comparti di una stessa SICAV però così non mi è stato fatto dalla depositaria. Qualcuno ha dei riferimenti precisi di normativa fiscale al riguardo, grazie
mi rispondo da solo, caso mai ci fosse qualcun altro interessato alla cosa. Su Plus di sabato 12 marzo risposta a quesito similare conferma l'incertezza sulla tassazione in caso di switch tra comparti. A luglio arriva il nuovo regime fiscale per i fondi italiani e non hanno ancora chiarito come vanno trattate le plus/minus delle Sicav multicomparto.
 

fabrizio1760

Banned
Registrato
10 Agosto 2009
Messaggi
163
Non riesco a trovare una fonte di normativa precisa per le compensazioni delle minusvalenze su diversi comparti di una stessa SICAV per tassa sui capital gain. Ho visto alcune fonti che dicono che sono compensabili le minusvalenze con le future plusvalenze di comparti di una stessa SICAV però così non mi è stato fatto dalla depositaria. Qualcuno ha dei riferimenti precisi di normativa fiscale al riguardo, grazie

si posson compensare anche tra diverse sicav se inserite in una index linked
saluti
 
Registrato
6 Aprile 2011
Messaggi
2
Buongiorno a tutti, a fronte della chiusura di una gestione ho ricevuto una comunicazione da un Istituto di Credito in cui si certificano le minusvalenze con la seguente citazione: "a seguito dell'estinzione del rapporto risultano minusvalenze a voi intestate ammontanti a Euro xxx che può essere computato in diminuzione entro il quarto anno successivo alla formazione dello stesso", segue una lista dei 6 anni precedenti, l'unico anno con minusvalenze è il 2006. Significa che avrei potuto compensarlo ma ormai è troppo tardi ? Oppure, vale la data della comunicazione e chiusura del rapporto ? Ma se l'Istituto attende la chiusura del rapporto per inviare la comunicazione, le minusvalenze antecedenti i 4 anni non è mai possibile compensarle ? Grazie in anticipo della consulenza.
 

angy2008

Forumer storico
Registrato
11 Settembre 2009
Messaggi
5.987
Buongiorno a tutti, a fronte della chiusura di una gestione ho ricevuto una comunicazione da un Istituto di Credito in cui si certificano le minusvalenze con la seguente citazione: "a seguito dell'estinzione del rapporto risultano minusvalenze a voi intestate ammontanti a Euro xxx che può essere computato in diminuzione entro il quarto anno successivo alla formazione dello stesso", segue una lista dei 6 anni precedenti, l'unico anno con minusvalenze è il 2006. Significa che avrei potuto compensarlo ma ormai è troppo tardi ? Oppure, vale la data della comunicazione e chiusura del rapporto ? Ma se l'Istituto attende la chiusura del rapporto per inviare la comunicazione, le minusvalenze antecedenti i 4 anni non è mai possibile compensarle ? Grazie in anticipo della consulenza.
in regime di risparmio amministrato, come era quello da te chiuso, puoi compensare le minus nei 4 periodi di imposta successivi a quello in cui si verificano. Quindi potevi compensare quelle del 2006 presso lo stesso intermediario o trasferire il dossier presso un altro e compensarle con le plus presso quest'ultimo sempre nei 4 esercizi fiscali successivi al 2006.
 

fabrizio1760

Banned
Registrato
10 Agosto 2009
Messaggi
163
Buongiorno a tutti, a fronte della chiusura di una gestione ho ricevuto una comunicazione da un Istituto di Credito in cui si certificano le minusvalenze con la seguente citazione: "a seguito dell'estinzione del rapporto risultano minusvalenze a voi intestate ammontanti a Euro xxx che può essere computato in diminuzione entro il quarto anno successivo alla formazione dello stesso", segue una lista dei 6 anni precedenti, l'unico anno con minusvalenze è il 2006. Significa che avrei potuto compensarlo ma ormai è troppo tardi ? Oppure, vale la data della comunicazione e chiusura del rapporto ? Ma se l'Istituto attende la chiusura del rapporto per inviare la comunicazione, le minusvalenze antecedenti i 4 anni non è mai possibile compensarle ? Grazie in anticipo della consulenza.

evidentemente la banca ha pensato solo a venderti prodotti e non ti ha seguito.la consulenza serve a questo
 
Registrato
6 Aprile 2011
Messaggi
2
Grazie delle utili informazioni, mi avete, purtroppo, confermato che, se l'Istituto attende la chiusura del rapporto per inviare la comunicazione, le minusvalenze antecedenti i 4 anni, se loro non lo hanno fatto, non sarà mai possibile compensarle, peccato, mi era sembrata una buona legge ma l'effetto positivo questa volta si è perso per strada. Grazie ancora.
 

angy2008

Forumer storico
Registrato
11 Settembre 2009
Messaggi
5.987
considerato che ora cambia la normativa ritengo sia il momento di chiudere questa discussione visto che d'ora in avanti non si potranno + compensare plus con minus nell'ambito delle Sicav.
Anzichè progredire si regredisce sempre all'insegna della voracità fiscale, se uno compra e vende azioni può tenere in serbo evenuali minus da compensare se invece compra e vende Sicav non ha possibilità di recupero minus nemmeno + se agisce su diversi comparti nell'ambito di una medesima Sicav.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto