Titoli di Stato area Euro Comitato Risparmiatori Grecia - Uniamoci (1 Viewer)

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
174.022
Località
Milanese
La Corte di giustizia dell'UE ha respinto una causa contro gli investitori nei confronti della BCE sul "taglio di capelli" delle obbligazioni greche





La Corte di giustizia europea ha respinto oggi le richieste di risarcimento nei confronti della loro Banca centrale europea ( BCE ), che sono state danneggiate dai loro tagli di capelli nel 2012.

Alcuni investitori hanno chiesto un risarcimento per il "taglio di capelli" a cui erano stati costretti a partecipare durante il secondo programma di salvataggio in Grecia. Il "taglio di capelli" è stato accettato dalla maggior parte degli obbligazionisti greci. Questi investitori hanno chiesto un risarcimento alla BCE perché la banca centrale non si è opposta alla legge greca che imponeva il "taglio di capelli", ma la Corte UE ha stabilito che la BCE ha agito legalmente e ha respinto le loro obiezioni.

Fonte: ANA-MPA
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto