comincia l'involuzione della specie umana? (1 Viewer)

cicomendez

Guest
stante la definizione di clerocinesi, meccanismo di divisione cellulare recentemente scoperto in cellule retiniche umane, si direbbe di si.

:clava:


Conclusioni lavoro di Burkard: “La clerocinesi è un meccanismo primitivo di divisione cellulare che appare preservato negli esseri umani, poiché simili divisioni finora sono state osservate in organismi molto primitivi come i mixomiceti”.

:eek:
 

andersen1

Patrimonio dell'umanitâ
Registrato
8 Maggio 2009
Messaggi
5.355
Dal punto di vista fisico stiamo gia' retrocedendo. Gli ultimi grandi fenomeni dello sport dal punto di vista fisico hanno circa 28 anni , bolt , phels e lebron james. Di eta" inferiore non ce ne sono a quel livello ( messi non c'entra nulla )
 

gipa69

collegio dei patafisici
Registrato
11 Novembre 2002
Messaggi
24.496
Località
liguria
Gli uomini indietreggiano e le mucche avanzano...:eek::eek::eek:

In tutta Italia e in alcune zone della Svizzera è partito un moto rivoluzionario che rischia di mettere in ginocchio il paese: le mucche sono in sciopero. Il motivo per cui le nostre ruminanti hanno deciso di incrociare le zampe è uno solo: sono stufe di essere violate sessualmente sul luogo di lavoro. È la presidentessa del M4C (Movimento 4 Capezzoli) Bianchina a spiegare le ragioni della protesta in una lunga intervista a Porta a Porta andata in onda ieri sera.
Bianchina porta all’attenzione del grande pubblico il modus operandi di tutti i produttori di latte italiani: “Noi mucche, e sono orgogliosa di far parte di questa categoria, siamo costantemente molestate durante la giornata di lavoro. Gli umani sembrano trovarci irresistibili e continuano a palpare i nostri capezzoli. A quel punto accade l’inevitabile: strizzando troppo, fuoriesce il latte che mettevamo da parte per i nostri figli. Dio Bovino, spero non scoprano mai il modo in cui lavorano le loro madri per assicurargli un futuro.”
Incalzata dalle ficcanti domande di Vespa, Bianchina ha parlato anche delle macchine mungitrici: “Non cambia niente. Anzi, in quei casi abbiamo ancora più paura. Sembra che l’essere umano si ecciti troppo a mungerci con i suoi aggeggi demoniaci e freddi. Ho visto gli sguardi di certi uomini che… Non posso dirlo.. Non posso…”, ha concluso Bianchina muggendo di dolore, tra lo sguardo commosso degli ospiti in studio.
 

andersen1

Patrimonio dell'umanitâ
Registrato
8 Maggio 2009
Messaggi
5.355
Il pene sicuro che diminuisce ; in una universita' del veneto e' stato fatto uno studio che lo dimostra.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto