Come investire nella pratica

Discussione in 'Trading Academy - tecniche e tattiche' iniziata da wb8, 28 Febbraio 2018.

    28 Febbraio 2018
  1. wb8

    wb8 New Member

    Registrato:
    28 Febbraio 2018
    Messaggi:
    1
    salve, sono uno studente universitario e vorrei iniziare a investire.
    Un anno fa sono entrato in contatto con le teorie del Value Investing di Graham e Buffet, e da li ho letto tutto quello che ho potuto. Ora sto studiando le basi per effettuare in autonomia una analisi fondamentale.
    parallelamente, sto investendo in un simulatore.
    ho un budget da universitario, circa 3000 euro. A breve mi laureo e conto di incrementare mensilmente il budget di almeno 200 euro.
    Il mio piano è quello di investire principalmente in azioni il mio capitale per il 50-75%.
    non provenendo da studi economici, non mi sento sicuro in materia di derivati, etf ecc.
    il mio orizzonte temporale è medio/lungo termine.
    la mia domanda è;
    1) quali sono i passi pratici che devo fare per investire? non so nulla di broker e piattaforme per il trading on line.
    2) quali sono i parametri in base al quale scegliere un broker?
    3) se ne conoscete alcune, quale piattaforma mi consigliereste nella mia posizione?
    3) si può investire senza intermediari?

    cercando on line ho trovato solo piattaforme per il day trading, ma non sono interessato a quello.
    grazie mille dell'attenzione e di un'eventuale risposta
     
  2. 24 Giugno 2018
  3. aldiladellaldiqua

    aldiladellaldiqua New Member

    Registrato:
    12 Ottobre 2002
    Messaggi:
    2.040
    Occupazione:
    varie cose
    Località:
    on the sea
    … quindi con un approccio previsionale. Cioè cerchi di valutare, prevedere, ecc. Bene. Sappi però che hai fatto una scelta, mi auguro per te consapevole. Cioè stai supponendo un mercato come una cosa onesta e razionale. Ma c'è una esigua minoranza che dall'altra parte ritiene che il mk non sia mai onesto e meno che mai razionale. E se il 95% dei trader (previsionali) sulla lunga perde, questo da solo dovrebbe suggerirti da che lato metterti.
    E quale lato rimane (a parte l'insider trading e quelle pochissime nicchie operative non alla portata del retail)? Quello non previsionale appunto, fondato pressocché per tutto sul money management, operando solo long, solo sugli indici, senza leva, a rate, dopo una flessione del 20 o 30%, accumulando al ribasso. ES FTSEMIB ingresso a 20.000. e poi altri 4 ingressi ogni 2500 punti persi. In bocca al lupo. In bocca al lupo qualunque strada tu voglia seguire, in ogni caso okki aperti meglio spalancati ciao.
     

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 6)

Condividi questa Pagina