clemm coemm (9 lettori)

marcellos

Forumer attivo
Registrato
21 Settembre 2016
Messaggi
305
Buona analisi.


Comunque io, qualche mezza idea per metterli un po' in crisi ce l'ho. Magari se qualcuno è interessato possiamo parlarne qui.
diccela, anche se credo che al punto in cui siamo il messia e il suo codazzo probabilmente hanno i giorni contati e con loro tutta la massa dei seguaci che andranno via via dissolvendosi.
:)
 

Exarchy

Nuovo forumer
Registrato
18 Ottobre 2016
Messaggi
155
ma poi quali basi economiche valide sarebbero: il privato che assume il lavoratore viene pagato con le tasse dei contribuenti, seriamente spiegatemelo
 

marcellos

Forumer attivo
Registrato
21 Settembre 2016
Messaggi
305
non è la prima volta che lancia frecciate a M5S.. a riprova delle sue ambizioni politiche, da pensare anche il connubio ibrido tra un economista "quotato" e un venditore di aria fritta con una cultura finanziaria da banchetto delle tre carte a Forcella...
una spiegazione potrebbe essere quella di perseguire un < obiettivo comune >
illazioni a parte la mia impressione è che questi puzzano a distanza..
 

MNEMOSINE

Forumer storico
Registrato
12 Novembre 2016
Messaggi
1.159
Visionari, falliti, ignoranti , con problemi di autostima, insicuri, che fanno branco poveracci che contano quanto Kunta Kinte e quanto kunta kinte cantano...ah ah ah....e senz'altro con una vita monotona, sempre uguale, e anche insoddisfatta dal punto di vista sessuale....delle nullità insomma ZOMBIE che farebbero ben ad ammazzarsi in quanto ci stanno portando alla rovina... noi amanti della vita vera siamo sempre meno
 

MNEMOSINE

Forumer storico
Registrato
12 Novembre 2016
Messaggi
1.159
"Ti vendo.....la grinta che non hai.....in cambio del tuo inferno... ti do' due ali sai......." solo che maurissio nostro le ali le promette e basta
 

Giovannino01

Nuovo forumer
Registrato
12 Settembre 2016
Messaggi
175
diccela, anche se credo che al punto in cui siamo il messia e il suo codazzo probabilmente hanno i giorni contati e con loro tutta la massa dei seguaci che andranno via via dissolvendosi.
:)
Mettiamoli davanti a temi etici (non come intendono loro eh).
Temi che storicamente dividono le masse.
Tipo la marijuana, l'aborto, l'utero in affitto, l'adozione alle coppie gay, il laicismo ("tutte le religioni sono uguali davanti alla legge, compresa quella islamica" Semicit.)
O temi molto attuali, tipo l'immigrazione non controllata.
Sai come si azzuffano.

Avevo in mente questa idea da un po'. Tipo qualcuno che pubblica una notizia/opinione sul gruppo ufficiale coemm clemm del genere "Ma è possibile che in un mondo migliore debba succedere questo??? dove andremo a finire!!! (tema etico a caso) E tu Maurizio che ne pensi???"
 

me stesso

Nuovo forumer
Registrato
6 Novembre 2016
Messaggi
21
Ciao ragazzi, questo è il mio primo post nella discussione.

Avevo aderito al progetto COEMM con un po’ di scetticismo, ma convinto dai suoi buoni propositi: sconfiggere la povertà nel mondo a cominciare dall’Italia, attraverso un nuovo sistema economico-sociale che ridesse dignità alle persone comuni e più in difficoltà. Il piano mi aveva convinto. L’unico dubbio iniziale era come fosse possibile che una delle famiglie più ricche del pianeta potesse essersi pentita o comunque aver deciso di dare fiducia al progetto finanziandolo privatamente… ma avevo deciso di entrare per capire meglio…

Purtroppo in questi pochi mesi di adesione al progetto sono state molto più le belle parole che non i fatti concreti… a cominciare dalle mancate prove scritte rendicontate di come venissero spesi gli euro delle donazioni mensili… e senza un database ufficiale accessibile a tutti, non sarà mai possibile sapere per gli aderenti chi dona e quanti donano.

Semplicemente bisogna fidarsi di Sarlo e di ciò che dice lui (cosa che io facevo all’inizio). Quindi, senza un riscontro numerico oggettivo, può sempre rinviare l’erogazione del quid, con una scusa o con l’altra, dicendo semplicemente che i clemmini non sono allineati perché non tutti donano l’euro o rispettano le sue regole astratte.

Quindi, in questi ultimi giorni, ho deciso di lasciare il progetto.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso: la farlocca conferenza stampa di ieri dove non ha risposto a Morello, raccontando sempre la solita solfa (sempre bella a parole, per carità), come se fosse una delle sue solite convention che ho già visto, ma senza rispondere alle accuse e chiarire i punti oscuri che avvolgono il COEMM come associazione… Mi aspettavo soltanto un botta e risposta chiarificatore tra lui e vari giornalisti, invece è stato un assolo con 3 soli giornalisti presenti. E questa si chiama conferenza stampa internazionale?

Al di là di questo, credo che l’idea base del progetto in sé (a parte la donazione) sia comunque buona, difficile da realizzare, ma non utopistica. Solo che dovrebbe essere lo Stato (cioè un gruppo politico serio e onesto) a promuoverlo, col sostegno dei cittadini.

E il concetto di reddito di cittadinanza non è così astruso, considerando che lo Stato può riappropriarsi del diritto di stampare soldi a costo irrisorio (invece di indebitarsi lasciandolo fare alla BCE) per far ripartire l'economia. E qui entra in gioco il concetto fondamentale di SOVRANITA' MONETARIA di cui ha parlato Galloni.

Il discorso di Sarlo contiene secondo me molte verità (che lui purtroppo ha abilmente sfruttato per attirare tante persone buone e ingenue per i suoi fini personali): cioè la denuncia di un sistema marcio e corrotto a tutti i livelli, basato sul capitalismo estremo, sulla finanza speculativa che indebita gli stati (noi), sulla competizione, sullo sfruttamento dei poveri, su un concetto di lavoro alienante e oppressivo che ci rende schiavi del denaro per poter sopravvivere, con le tasse che aumentano sempre più, i servizi sempre peggiori e più cari e i salari che si abbassano.

Se può esserci un insegnamento positivo in tutto questo, è il prendere consapevolezza che il sistema socioeconomico così com’è non va, e che dobbiamo unirci dal basso per cambiarlo…

Detto questo, non riesco a spiegarmi alcune cose. Se qualcuno avesse le RISPOSTE, sarei ben lieto di leggerle:

*** Perché un economista di spicco e intelligente come Galloni, che già conoscevo (e che fa parte di un partito a favore della sovranità monetaria) ha deciso di collaborare/appoggiare il Coemm? Senza nemmeno sapere cosa è successo in precedenza con la White Tiger e i fondi per i terremotati (e il CF e la sede fasulli del COEMM etc…)?

Se si fosse informato su tutti gli aspetti poco chiari usciti nell’ultimo mese sul web e su Striscia, non credo che avrebbe appoggiato Sarlo, perchè non è una persona in malafede.

Lo stesso mi chiedo per tutti gli altri relatori (scienziati, ricercatori…) che parlano alle sue conventions: non credo siano tutti ciarlatani. Basti pensare al progetto ITAMIA sull’acqua ponica (non inventata ma ripresa dal COEMM): Progetto acquaponica “KEPLERO” per mangiare sano unendo acquacoltura e idroponica

*** Se il COEMM, così com’è organizzato strutturalmente (non per l’idea in sé di voler costruire un mondo migliore per tutti a livello socioeconomico) è una truffa per fot…..ere soldi, e se è vero che in molti salotti ci sono già dentro avvocati, commercialisti, carabinieri e forze dell’ordine, com’è che Sarlo e chi gestisce i soldi del COEMM è ancora in giro, libero di partecipare a conferenze in tutta Italia senza che nessuno lo fermi? Si è parlato di denunce contro lui e il coemm, ma c’è una notizia vera al riguardo? Ci sono indagini in corso?

Devo sospettare che c’è qualcuno più potente (o furbo) di lui che dall’alto lo protegge legalmente per portare avanti questa farsa?

*** Rimanendo in tema legale, in caso ci fosse un’inchiesta, cosa rischiano gli iscritti ufficialmente al COEMM che partecipano ai salotti (cioè che hanno aderito lasciando ai capitani fotocopia dei propri documenti, in modo da farsi iscrivere nel loro database)? Possono essere perseguibili per legge?

*** In questo caso, cosa si può fare per tutelarsi? Penso a chi ancora partecipa ai salotti e dona l'obolo...

Da quanto letto e sentito nell’ultimo mese, mi sta venendo il sospetto (ma è solo la mia opinione) che Sarlo (o chi per lui gli abbia detto di creare il COEMM) stia facendo tutto questo non solo per i soldi, ma anche (quando tutto fallirà definitivamente) per distruggere psicologicamente tante persone in Italia e farle rassegnare all’idea che non si può migliorare e cambiare l’Italia (e il mondo), perché tutto ciò che appare bello a parole, alla fine si rivela una truffa o, se va bene, una cazzata. E magari scaricherà le colpe del fallimento su di loro, passando per il salvatore della patria che ha fatto tutto eticamente…

È una conclusione un po’ fantasiosa e complottista, ma potrebbe avere un senso...

Spero che qualcuno voglia rispondere alle mie domande.

Comunque ringrazio questo forum e il gruppo fb per aver portato a galla tutte le info che hanno sbugiardato Sarlo e mi hanno fatto aprire gli occhi…

P.S.: ripeto, il COEMM (intendo le persone che lo hanno creato e lo gestiscono) saranno pure delle m….rde, ma l’idea del progetto di per sé secondo me va approfondita, perché potrebbe cambiare il nostro modo di vivere…
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 9)

Alto