clemm coemm (36 lettori)

willyVM

Forumer storico
Registrato
26 Ottobre 2016
Messaggi
2.900
Ex avvocato, fra l'altro. Ateo, ma cavaliere templare. Anni fa acquistò un pezzo di bosco convinto che fosse al centro dell'Europa o similare fregnaccia. Viaggiatore della Transiberiana. Un personaggio che non gode di nessuna considerazione fra gli avvocati di Pordenone. La scissione di Acquirenti dal Codacons fu per i suoi comportamenti. Eccetera.
Nel mese di Luglio risulterebbe ancora libero professionista.
Ha tutte le qualità a far parte degli "Amici di merenda del Messia"


 

LaBruna

LaBruna
Registrato
21 Marzo 2021
Messaggi
21
Sui giornali cominciano a circolare i nomi di altri ministri di questo strampalato governo del Tlt (Territorio Libero di Trieste) : Alessandro Da Lio, autoproclamatosi ministro dell' economia e delle finanze. Scendono in piazza con i No-vax e così i giornali se ne occupano.
 

willyVM

Forumer storico
Registrato
26 Ottobre 2016
Messaggi
2.900
Sui giornali cominciano a circolare i nomi di altri ministri di questo strampalato governo del Tlt (Territorio Libero di Trieste) : Alessandro Da Lio, autoproclamatosi ministro dell' economia e delle finanze. Scendono in piazza con i No-vax e così i giornali se ne occupano.
Dal quotidiano locale ILPICCOLO
Porto franco di Trieste: l’Ue non riconosce la natura extradoganale


Non desidero allungarmi su questa pagliacciata per non occupare spazio nell'HD del sito e per non finire in ot.
La richiesta all'ONU era già stata inoltrata nella persona del suo Presidente senza un nulla di fatto.
Se questi personaggi volessero ripristinare la frontiera in zona Lisert che facciano pure però servirà un muro alto 6mt con divieto di ingresso in italia :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:
 

lucamax

Forumer storico
Registrato
5 Dicembre 2017
Messaggi
3.929
Io comunque eviterei di dare notizie su e di questi cialtroni ...
Come scrive Willy , non ci dilunghiamo su cose inutili pagliaccesche , non che sarlo sia meno pagliaccio , ma sarlo e la schifezza del coemm è il tema del thread
Sono dei poveri mentecatti che vanno segnalati sui social , per notizie false sul covid e sui vaccini
Ribadisco la mia richiesta dei giorni scorsi
Segnalati sarlo e i suoi compagni di merende quando pubblicano qualche schifezza contro i vaccini
Grazie ancora
 

LaBruna

LaBruna
Registrato
21 Marzo 2021
Messaggi
21
Capisco la richiesta di non occuparci delle figurine di contorno, ma Sarlo e Coemm necessariamente si portano dietro un corteo di illusi, fasulli, falliti, parolai ecc. Il Coemm è tutto ciò... Servirebbe a darne un quadro generale. E' una mia opinione. Vorrei raccontarvi la vita di qualcuno di loro, io che quando ero al nord li ho conosciuti e frequentati.
 

lucamax

Forumer storico
Registrato
5 Dicembre 2017
Messaggi
3.929
Capisco la richiesta di non occuparci delle figurine di contorno, ma Sarlo e Coemm necessariamente si portano dietro un corteo di illusi, fasulli, falliti, parolai ecc. Il Coemm è tutto ciò... Servirebbe a darne un quadro generale. E' una mia opinione. Vorrei raccontarvi la vita di qualcuno di loro, io che quando ero al nord li ho conosciuti e frequentati.
Cavolo ; hai frequentato questi spostati di mente ?
Raccontaci ..però questa volta non trovare scuse che ti assenti per un anno nuovamente , per non rispondere e raccontare quello che sai , sempre ammesso che sai qualcosa
L'altra volta tu promisi delle cose , poi quando ti chiedevamo i fatti , non hai più risposto...capisci che qualche dubbio sulla tua serietà e affidabilità ci vengono ....
Grazie in anticipo per la collaborazione
 
Ultima modifica:

willyVM

Forumer storico
Registrato
26 Ottobre 2016
Messaggi
2.900
UN VERO PROGETTO PILOTA !

Clemini fate delle domande ai vostri referenti e/o meglio ancora al Segretario Generale di tutto il carrozzone.
Se vi cacciano è perchè fate parte del loro grande programma.
Versare, versare versare in cambio di cariolate di pass che valgono meno dell'aria fritta.

Pilota UBI in Catalogna
di Peter Knight | 27 novembre 2021 | Notizie | 0 commenti

1638113326314.png

Il cofondatore di BIEN Guy Standing, il presidente della Catalogna Pere Aragonès, il ministro della presidenza Laura Vilagrà e il capo dell'ufficio del piano pilota per l'attuazione del reddito di base universale Sergi Raventós, Barcellona, novembre 2021

Il presidente e il governo della Catalogna, parte della Spagna che comprende sette milioni di persone e con sede a Barcellona, hanno annunciato che ci sarà un progetto pilota di reddito di base di due anni a partire dal prossimo anno, fornendo un pagamento mensile incondizionato a 5.000 persone.

Nel novembre 2020, il co-fondatore di BIEN Guy Standing ha avuto un lungo incontro privato con il Presidente nei suoi uffici sugli obiettivi del progetto pilota e poi ha tenuto incontri con i funzionari incaricati di progettarlo, tra cui Sergi Reventós, capo dell'Ufficio del Piano pilota per l'implementazione del reddito di base universale. Tale ufficio è incaricato di progettare, implementare e valutare il Pilota. Raventós spera che il progetto sarà realizzato nel 2022 e l'implementazione iniziata prima della fine di quell'anno, con una valutazione nel 2025. I 5.000 partecipanti al Pilot saranno un campione rappresentativo del tessuto sociale ed economico catalano. Il finanziamento per il pilota è stato assegnato.

Guy Standing continuerà a fornire consulenza tecnica, sulla base dei principi enunciati nel suo recente articolo “Basic Income Pilots: Uses, Limitations and Design Principles” in Basic Income Studies, 2021; 16(1) pp 75-99. In un evento separato legato all'iniziativa organizzata dalla Fondazione La Caixa nel Palau Macaya, ha sostenuto la creazione di un collegamento tra i beni comuni e il reddito di base.

Un ulteriore evento pubblico per discutere di questioni di design è stato programmato dalla Federazione dell'Organizzazione Catalana di Azione Sociale con il Comune di Barcellona per il 20 dicembre. Guy Standing sarà l'oratore principale. Ancora più importante, il pilota è visto come un modo per mostrare come la Catalogna e la Spagna potrebbero allontanarsi dai regimi di assistenza sociale altamente mirati e testati sui mezzi che sono andati male durante la pandemia di Covid.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 36)

Alto