clemm coemm (15 lettori)

willyVM

Forumer storico
Registrato
26 Ottobre 2016
Messaggi
2.579
Io non mi faccio abbattere da nessuna paura. Nemmeno quella della morte. . .


Ogni volta che esci di casa per acquistare TOPOLINO (nessuno sa poi se è vero) ti fai accompagnare da un "Gorilla "guardaspalle con compiti speciali di porta mascherina. . . . :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

Quando finirai di raccontar balle. . .

Balle_2.jpg
 

Sissa

Forumer storico
Registrato
13 Febbraio 2017
Messaggi
6.565
Io non vedo lacrime negli occhi della sarlina come non vedo altruismo nel fare del padre e non vedo nemmeno intelligenza in molti altri unitesi al carrozzone. In questo momento difficile in cui tutti stanno mettendo alla prova la loro pazienza e la loro coscienza civile, questi che si dicono i migliori italiani remano contro il tentativo di uscirne al più presto e con il minor numero di perdite possibile. Potevano scegliere di dare fiato alle polemiche dopo e intanto dimostrare sul campo di volere un mondo migliore. Invece no, hanno trovato la soluzione migliore nel disobbedire e facendo delle stupide passeggiate all'edicola che nulla risolvono a livello collettivo, anzi, semmai mettono a rischio chi incontrano. Un medico, poi, che di fronte ad un malato da curare preferisce criticare chi ci prova non fa altro che dimostrare la sua inadeguatezza, Dio ce ne liberi. Credo che tenerci informati sulle cazzate promosse da coemm/pvu e affini serva soprattutto a identificare situazioni e personaggi da cui stare lontani perchè tanto, si sa, il mulo raglia quando vuole e se lo batti raglia di più
 

sidora

Forumer storico
Registrato
29 Dicembre 2017
Messaggi
2.249
ma che valore può avere un uomo di 63 anni che in un momento simile,pensa ad andare a comprare Topolino,a pavoneggiarsi coi fiocchi azzurri accompagnato da un eunuco porta oggetti, e ancor di più girovagare con l'ampollina a innaffiare fiorellini, e col lumino spento poi. Tutto il giorno a criticare e a rompere le palle a chi ha cose più importanti per la testa, LA VITA.
quali sarebbero i vantaggi immediati dando retta alle sue farneticazioni? la salute?il carrello pieno?
NO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! lui pensa solo a stare a galla. in quel mare di mexxa in cui galleggia da una vita alle spalle degli altri.

MISERABILE IENA.
:rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes:
 

willyVM

Forumer storico
Registrato
26 Ottobre 2016
Messaggi
2.579
Sissa e Sidora, ma siamo veramente certi che il messia sia arrivato fino all'edicola per acquistare TOPOLIINO ? Personalmente ho visto solo un video di 12 " .. Era sprovvisto di ampolla per raccogliere l'acqua da purificare ( gesti già visti dal padre del trota), di volantini da inserire nelle cassette della posta delle famiglie lungo il tragitto ecc. ecc..
Manda avanti altri perchè lui se la fa fin sui riboti (per dirla alla triestina).
 

sidora

Forumer storico
Registrato
29 Dicembre 2017
Messaggi
2.249
l'ampolla non si vedeva,perchè la usata come pappagallo per non farsela addosso dalla paura di incontrare qualcuno che lo prenda a calci nel cuxo.:rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes:
poi essendo braccino corto Topolino non lo compra fa scambio con qualche figlio di clemmiota dando dei token o dei crediti formativi:perfido::perfido::perfido::perfido::perfido::perfido::perfido:
lui non spreca niente, l'ampolla la cede a prezzi modici alla brigliasciolte.:rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:
 

sidora

Forumer storico
Registrato
29 Dicembre 2017
Messaggi
2.249
mentre il lumino lo deve lasciare a casa, in seguito allo sfratto subito magari gli staccano pure l'energia elettrica, purtroppo il "combustore" non ha ancora tutte le autorizzazioni e la sarlina ha bisogno di luce per farsi le unghiette e il trucco si arrangia col lumino:futuro::futuro::futuro::futuro::futuro::futuro::futuro::futuro::futuro:
 

sidora

Forumer storico
Registrato
29 Dicembre 2017
Messaggi
2.249
Intanto Sidora quest'anno saranno 65, ci ha messo troppo tempo a studiare, poi Willy sono d'accordo, all'edicola non c'è arrivato e se si fa accompagnare da qualcuno significa che teme qualcosa o qualcuno. Bla bla e basta
65 anni, un uomo da rekord.
come avrà fatto ad arrivarci senza aver mai lavorato, senza essere mai andato a scuola normale, senza mai aver fatto un vaccino, superato epidemie come il colera negli anni 70, malaria e altre malattie tropicali in giro per l'Africa,Madagascar,Egitto,poi la Cina, il "Tifo"(aveva a che fare con la Juventus,canottaggio ecc.

Misteri della Fede? o conoscenze di sacrestia mentre manipolava i turiboli?:rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:
 

kok90

o COSì...o POMì
Registrato
1 Ottobre 2016
Messaggi
6.403

Maurizio Sarlo
1 APRILE 2020

Da Marcello Pamio
Apprezzo e condivido attenta analisi di Marcello Pamio; di ciò che sta succedendo davvero in termini di numero dei poveri defunti e dell’attribuzione dei decessi alla finta pandemia.


A TREVISO I MORTI IN OSPEDALE SONO IN LINEA CON GLI ANNI SCORSI!
Marcello Pamio

Tutti i media mainstream hanno continuato a bombardare per settimane i lettori con numeri devastanti e terrorizzanti sul coronavirus. La Marca trevigiana per esempio è stata toccata da ben cento vittime.
Ma nonostante questo numero, il loro impatto sembra sfuggire alle statistiche...
I dati consegnati alla storia dall’Usl 2 dicono che il totale dei decessi negli ospedali trevigiani nei primi tre mesi del 2020 è in linea con quello degli anni scorsi. Dato opinabile ma certamente incontrovertibile.
Il direttore generale dell’Usl 2 Francesco Benazzi è entrato nello specifico confrontando i numeri dei decessi nel periodo fra il primo gennaio e il 29 marzo negli ultimi quattro anni nella provincia veneta:

- 995 persone morte nel 2017
- 895 persone morte nel 2018
- 908 persone morte nel 2019
- 933 persone morte nel 2020

Il bilancio nel 2020 è di 25 decessi in meno rispetto al 2019 e 38 decessi in più rispetto al 2018!
Quindi quest'anno sono morte “addirittura” 62 persone in più rispetto tre anni fa.
Interessante è anche la sottolineatura del dottor Benazzi: «tutti i casi tracciati, da noi e dalla Regione, sono stati inseriti fin dall’inizio. Non è stato nascosto alcun decesso, abbiamo lavorato con trasparenza, i tamponi sono stati somministrati a tutti e abbiamo registrato come Covid positivi tutti coloro che, purtroppo, sono deceduti con patologie importantissime e gravi, in cui il virus è stato concausa. Abbiamo avuto pazienti con patologie tumorali, metastasi, scompensi cardiaci».
Sembra quasi che il Dg si stia giustificando per qualcosa. Ma cosa? Forse qualcuno ha messo in dubbio i numeri? Infine conferma che in regione sono stati registrati come “Covid positivi tutti coloro che sono deceduti con patologie importantissime e gravi”. Nonostante stiamo parlando di patologie cardiovascolari, cancro e metastasi varie, sono morte tutte per il virus!
La conclusione è semplice: nonostante il terrorismo instaurato per una pandemia tutta da verificare, il numero dei morti nel primo trimestre del 2020 è esattamente in linea con quello degli anni scorsi.
Scontato è dire che il merito va alle misure stringenti prese dai governanti!
Siamo di fronte ad una dissociazione cognitiva? O qualcuno inizia a ripulirsi la coscienza, parandosi anche il didietro? Forse in vista del fatto che a breve la Verità (figlia del Tempo) verrà fuori...
Chi ha orecchie per intendere in tenda. Capito Zaia?

91584277_10217805340257638_5823825003103125504_n[1].jpg
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 2, Guests: 13)

Alto