clemm coemm | Pagina 5033

Discussione in 'Officina Legale - Tutela persona e patrimonio' iniziata da Argo, 25 Agosto 2016.

    17 Febbraio 2020
  1. Alien4U2017

    Alien4U2017 New Member

    Registrato:
    24 Agosto 2017
    Messaggi:
    90
    Supercazzola con scappellamento a destra...
     
    A lucamax, kok90 e Sissa piace questo elemento.
  2. 17 Febbraio 2020
  3. Sissa

    Sissa New Member

    Registrato:
    13 Febbraio 2017
    Messaggi:
    6.461

    C'era dall'inizio si, uno non crea tante scatole per lasciarle vuote
     
    A kok90 piace questo elemento.
  4. 17 Febbraio 2020
  5. willyVM

    willyVM New Member

    Registrato:
    26 Ottobre 2016
    Messaggi:
    2.462
    Pasqualino, che idea geniale che hai avuto nel copiare quello che hanno fatto un gruppo di donne Romagnole. . . . 30 anni fa !

    . . ahh già dimeticavo i tuoi 30 anni di studio . . .

    In Italia, alcune associazioni del tipo nacquero nel 1988 in Emilia-Romagna, tuttavia il termine "banca del tempo" viene usato per la prima volta a Parma agli inizi degli anni novanta ma sarà la sperimentazione effettuata da un gruppo di donne di Santarcangelo di Romagna a far conoscere a livello nazionale ed internazionale il progetto.[1]

    Nei primi anni 2000 hanno conosciuto un notevole sviluppo e sono state oggetto di decine di tesi di laurea, di centinaia di articoli, interviste, pubblicazioni.[senza fonte]


    Banca del tempo - Wikipedia
     
    A grog, Sissa, suvira65 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  6. 17 Febbraio 2020
  7. kok90

    kok90 o COSì...o POMì

    Registrato:
    1 Ottobre 2016
    Messaggi:
    6.228
    [​IMG]
    Partito Valore Umano
    4 h ·
    La Politica ... ed il “politichese”!
    C’è sempre più Gente che generalizza e confonde la Politica con quello che io amo chiamare il “politichese”: una politica negativa e talvolta squallida, sicuramente condizionata dalla maggioranza dei Mass Media e “dai sentito dire da...”!

    Il distinguo sui due suddetti vocaboli è indispensabile, al fine di potersi riappropriare di quella eccellenza filosofica e pratica che dovrebbe essere e diventare il desiderio più elevato di democrazia e di giustizia, al fine di poter attuare una sorta di moderno “Paradiso in Terra” (in ognuno dei comparti sociali, sui quali poggiano le vite di tutti)!

    Nella realtà, invece, siamo intrisi di “politichese”: quella sorta di “politica delle ipocrisie e dei compromessi insulsi, espressi solo per rimanere ancorati alle poltrone istituzionali e di quelle di tutte le Aziende, in cui, il politichese, fa sedere i propri amici e gli amici degli amici”!

    Se non fai parte del “prezioso politichese”, sei destinato a divenire un “numero schiavo”; un numero che, a prescindere se vota o non vota,
    è destinato alla “frustrazione e, talvolta, al suicidio”:

    - Per la perdita del lavoro
    - Per la sempre più perenne precarietà del lavoro
    - Per l’incattivimento inevitabile che si propaga nella società civile
    - Per la perdita della Casa
    - Per lo stacco di servizi strategici essenziali, come l’acqua e l’energia elettrica
    - Per un Pianeta sempre più inquinato e “pronto a restituire” ciò che l’essere umano provoca
    - Per la paura crescente di artefatti virus (che generano business colossali, fin troppo guidati) e la perdita del rispetto nell’altrui sconosciuto


    Stati d’animo e di fatto, quelli suddetti che avvinghiano, sempre più, ampie fette di Popolazione ed emarginano e allontanano dalla saggia e buona Politica, la quale dovrebbe essere “eccellenza delle eccellenze di ogni comparto sociale”.

    Sbagliare la politica, infatti, significa far andare a rotoli l’intero sistema sociale e permettere - ai perfidi ed agli ipocriti di ogni era - di continuare a perpetuare l’animalesco vivere del “divorare l’altro, per darsi energia di sopravvivenza”.

    Noi NON siamo animali: siamo Esseri Umani!

    Nell’era delle tecnologie le quali, potenzialmente, potrebbero togliere gli Esseri Umani dalle schiavitù, serve che ogni Essere Umano Pensante metta al centro dell’esistenza la buona Politica.

    Cosa fare, quindi, per avvicinarsi alla Buona Politica?
    Beh, in una parola si potrebbe dire: “studiare alle fonti corrette”! Studiare, però, su testi e su elementi, sia tramite nozioni promosse da Persone fisiche viventi, che da fonti letterarie; testi e Persone che sappiano orientare alle domande da porsi e da porre ai politici, quelli con la P maiuscola ed agli esperti di sociologia, economia e di cultura etica. Domande del tipo:
    - Chi emette la moneta, su quale valore la emette?
    - Chi emette la moneta, può mai esaurirla?
    - Chi emette la moneta, è davvero un Istituto Pubblico o è per caso Privato?
    - Chi emette la moneta, può condizionare la vita degli Esseri Umani? E in quale modo è condizionata la vita degli Esseri Umani di oggi?
    - Il sistema della tassazione su cui si basano il Mondo e l’Italia, in vigore da sempre, è per caso modificabile? Ovvero: è possibile creare un sistema dove la tassazione (diretta e indiretta) sia fatta pagare solo a chi fa il furbastro ed agisca in egoismi esasperati? Non sarebbe più logico, infatti, saper incentivare e premiare chi dimostra talento di Valore positivo e altruistico, invece che tassarlo?
    - In definitiva: è possibile cambiare il paradigma economico e finanziario della emissione a debito della moneta per produrre infrastrutture e servizi strategici? Lo permettono i Trattati firmati fino ad oggi da tutti quelli che praticano il “politichese”.

    Ecco, secondo Noi del PVU, il “politichese” lasciarebbe il posto alla Buona Politica.
    Essa va impostata partendo da Esseri Umani Saggi e creativi che seguono il leader più etico e saggio: a cui dare la delega per poter produrre Leggi di perfetto equilibrio valoriale.
    Oggi, si deve e si può!
    Perché le tecnologie evolute potrebbero permettere agli Esseri Umani, di vivere come in una sorta di “Paradiso Terrestre” e non “nell’inferno” più totale...quello di una realtà sociale sempre più imperniata sul produrre effetti scatenanti di un turbo capitalismo che produce paure e crisi continue!

    Andare a protestare con cortei nelle Piazze non potrà mai cambiare nulla in meglio, anzi. Perché chi “alimenta la testa” di quei cortei è “condizionato dal solito sistema perfido e ben organizzato”.

    La vera e innovativa rivoluzione, secondo il Programma Mondo Migliore, del Partito Valore Umano (PVU), consiste in una EVOLUZIONE di pensiero e d’azione positiva. Consiste nel radunarsi mensilmente in piccoli gruppi di Persone (per noi 11 è il numero perfetto), attorno al salotto casalingo di qualcuno degli 11, oppure attorno al tavolo di un locale, ove si possa studiare e condividere il Programma Mondo Migliore, anche con un buon pranzo o una buona cena conviviali.

    Facendo in questo modo, si potranno discutere temi ben specifici, diffondendoli con l’etico Passa Parola e portando le Persone a saper discernere fra “politichese” e le diverse proposte politiche serie; andando a delegare Politici degni del campo che è eccellenza delle eccellenze.

    Il PVU, grazie al Peogramma Mondo Migliore, diffuso dai Circoli Culturali CLEMM in tutta Italia, ha già convenuto su tale percorso. Un percorso etico e solidale che vuole arrivare a convincere e ad iscrivere al PVU UN Attivista per ognuna delle VIE Italiane. Non appena avremo raggiunto una soglia numerica adeguata alla grandezza del Programma Mondo Migliore, vi garantisco che gli Italiani avranno modo di verificare il concretizzarsi di un Nuovo Umanesimo. Solo l’Italia, infatti, a mio avviso, potrà dettare questo etico percorso. Un percorso che cambia l’attuale indegno paradigma economico e finanziario, portando tutti a comprendere e vivere nelle tre parole magiche dettate dal PVU:
    - Libertà
    - Serenità
    - Prosperità

    Oggi, si deve e si può!

    PVU, d’ora in poi ci sei tu!

    Maurizio Sarlo
    Segretario Politico Nazionale
    www.partitovaloreumano.
     
  8. 17 Febbraio 2020
  9. Sissa

    Sissa New Member

    Registrato:
    13 Febbraio 2017
    Messaggi:
    6.461
    Fategli qualche domanda sulla politica internazionale e su quali magiche soluzioni avrebbe, così, tanto per capire che da Martellago non ha ben chiari i confini economico-politici del mondo.
     
  10. 17 Febbraio 2020
  11. willyVM

    willyVM New Member

    Registrato:
    26 Ottobre 2016
    Messaggi:
    2.462
    - Chi emette la moneta, su quale valore la emette? 1€ od anche più a secondo la quota per gli ingressi alle conferenze, libri, e cincischierie varie.
    - Chi emette la moneta, può mai esaurirla? Certamente ! Generalmente ha già problemi di suo e vive con la speranza del quid. Almeno altri secoli
    - Chi emette la moneta, è davvero un Istituto Pubblico o è per caso Privato? Sono privati, ovvero i clementinis (con il versamento mensile )
     
    A carl, grog, enzima2 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  12. 18 Febbraio 2020
  13. kok90

    kok90 o COSì...o POMì

    Registrato:
    1 Ottobre 2016
    Messaggi:
    6.228
    [​IMG]
    Maurizio Sarlo ha condiviso un link.
    18 FEBBRAIO 2020

    Il saccheggio della Costituzione Italiana! Il 29 Marzo 2020 si va al referendum, per abrogare le antidemocratiche Leggi volute dal Movimento 5 Stelle!
    Vergogna!

    Mobilitiamoci tutti per andare alle Urne e VOTARE NO!!!!!

    NO AL TAGLIO DEI PARLAMENTARI
    potrebbe sembrare e viene così definita dagli “stellati”, una misura antispreco (mascherano le ipocrisie vergognose del loro vertice, cercando di “strillare alla pancia della Gente” su meschinità come i vitalizi, lo spreco di auto blu e di denari concessi ai Parlamentari)!!! PAURA DI PERDERE IL POSTO EH!


    È invece una misura fatta apposta per poter “controllare meglio” il numero ridotto di Parlamentari e indirizzarne la politica, attraverso convinzioni ben orchestrate da POTENTI LOBBY, ai danni della maggioranza della Collettività.

    Dobbiamo andare al voto e VOTARE: NO!

    E, questa volta, qualsiasi sia il numero che va a votare, vincerà chi avrà concesso UN voto in più al NO!

    Prepariamoci. Passa Parola. Perché tutti quelli che sono in Parlamento stanno facendo “melina” e, anche se qualcuno di loro fa finta di dire NO, ha invece la convinzione che tale misura andrebbe bene per i vertici di ogni Partito: “meno gente da accontentare e controllare”!

    IL PVU a non ci sta!
    Il PVU farà propaganda per votare NO!
    A tutti quelli che - senza capire - voteranno SI, si abbatteranno le sciagure dei costi dei servizi strategici che le potenti Lobby (proprietarie private di ogni servizio strategico) pitteranno ad aumentare sempre più!

    Scrivete e condividete:
    Il 29 marzo, IO VOTO NO!
     
  14. 18 Febbraio 2020
  15. kok90

    kok90 o COSì...o POMì

    Registrato:
    1 Ottobre 2016
    Messaggi:
    6.228
    0263 18-Feb-20 15.45.jpg
    Dimensioni reali 596 x 482 - Clicca sull'immagine per ingrandire

    0263 18-Feb-20 16.03.jpg
    Dimensioni reali 595 x 113 - Clicca sull'immagine per ingrandire

    0263 18-Feb-20 16.20.jpg
    Dimensioni reali 592 x 177 - Clicca sull'immagine per ingrandire

    0263 18-Feb-20 15.20.jpg
    Dimensioni reali 346 x 67 - Clicca sull'immagine per ingrandire

    0263 18-Feb-20 16.31.jpg
    Dimensioni reali 552 x 107 - Clicca sull'immagine per ingrandire
     
    Ultima modifica: 18 Febbraio 2020
    A lorenzos, willyVM, lucamax e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  16. 18 Febbraio 2020
  17. Sissa

    Sissa New Member

    Registrato:
    13 Febbraio 2017
    Messaggi:
    6.461
    Finalmente un rigurgito di libertà cavoli!
     
    A lucamax e kok90 piace questo messaggio.
  18. 18 Febbraio 2020
  19. carl

    carl New Member

    Registrato:
    4 Maggio 2017
    Messaggi:
    923
    UHAHAHAAHAHAHAHAHHA piano direttivo Coemm che passa la palla al CONSI....ma poi chiediamo al pvu...che adotta il programma Coemm....di uno segretario generale ...dell altro è il fondatore.....SEMPRE LUI é???.....è uno spasso ragazzi!!
     
    A grog, lorenzos, willyVM e ad altre 3 persone piace questo elemento.

Condividi questa Pagina