clemm coemm | Pagina 4688

Discussione in 'Officina Legale - Tutela persona e patrimonio' iniziata da Argo, 25 Agosto 2016.

    28 Giugno 2019
  1. sidora

    sidora New Member

    Registrato:
    29 Dicembre 2017
    Messaggi:
    2.237
    da noi esiste una cosuccia,con la quale si riesce a prendere un po di tutto,è facile da trovare costa poco,ma promette molto.
    la si trova per strada e chi la vende ne decanta le lodi,gli innumerevoli vantaggi e i risultati che si possono ottenere, basta solo applicarsi,avere molta pazienza,stare in perfetto silenzio, non ascoltare i consigli,e attendere.......attendere.........attendere.
    si chiama "TRIMULIGGIONE"

    E' UN VERME.
    UN VERME PARTICOLARE.
    [​IMG]
    Trimuliggione: nome sardo di una particolare specie di verme affine allo spirografo che vive nei substrati fangosi dei porti di Cagliari e Olbia. Liberato dal suo astuccio di muco e di fango si presenta verdognolo, morbido ed è molto appetito dai grufolatori.
    costa dai 30 cent a un euro.ma si riesce a pescare di tutto.

    MEGLIO INVESTIRE UN EURO IN UN VERME CHE DA QUALCOSA,CHE DARE UN EURO AD UN VERME CHE NON DA NIENTE.:eplus::eplus::eplus::eplus::eplus::eplus:
     
    A loudness, willyVM, grog e 1 altro utente piace questo messaggio.
  2. 28 Giugno 2019
  3. pippo delirium

    pippo delirium New Member

    Registrato:
    5 Dicembre 2016
    Messaggi:
    163
    @Sissa e @sidora le vostre considerazioni possono avere una valenza, ma resta il fatto che magistratura e organi competenti ancora non siano riusciti a disinnescare questa bomba.

    Sarlo ha costruito un castello ben protetto.

    Ma come dice @traguardo prima o poi un errore potrebbe commetterlo anche lui.

    Voglio solo ricordare che Al Capone è stato incastrato non per i reati commessi, ma per una semplice violazione fiscale.

    La segnalazione alle istituzioni di sorveglianza, potrebbe essere un modo per aprire il vaso di Pandora.

    Bankit e Consob non sono organi giudiziari, ma di sorveglianza e tutela del credito e risparmio,

    vigilando unicamente sul rispetto delle norme dettate dal TUB e il TUF e nient’altro.

    La segnalazione deve essere impostata pertanto solo ed esclusivamente riguardo alla eventuale violazione di detta normativa, spiegando che un’associazione, il suo segretario, e una struttura organizzata distribuita in tutta Italia, sta promuovendo l’erogazione di un Microcredito attraverso un partner esterno sconosciuto. Detto Microcredito non dovrà essere restituzione e nemmeno verrà applicato un tasso d’interesse.
    L'attività di promozione sta coinvolgendo decine di migliaia di persone.

    Il quesito da porre è se per svolgere tale attività di promozione è necessaria un’autorizzazione e l’iscrizione agli appositi elenchi delle attività sorvegliate, perché, salvo errore, non ne risulta evidenza.
    Allegare qualche documento rafforzerebbe la segnalazione.

    Dovrebbero scrivere anche i fuoriusciti e coloro che ci leggono, non costa nulla.
     
    A Lerus, lorenzos, loudness e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  4. 28 Giugno 2019
  5. sidora

    sidora New Member

    Registrato:
    29 Dicembre 2017
    Messaggi:
    2.237
    conosciamo la lentezza degli organi competenti,la non interconnessione tra i vari organi di controllo,i blocchi burocratici e i possibili agganci dell'indagato su i vari livelli.
    per quanto riguarda la segnalazione sulla presunta promozione finanziaria (che sia gratuita o no e irrilevante sul reato,come pure è irrilevante che si aderisca o meno,che sia elargita o meno) va segnalata all'apposito Albo
    "Organismo di vigilanza e Tenuta dell'Albo dei Consulenti Finanziari". dal 2009
    ( sono stato iscritto sino a pochi anni fa,e vi era l'obbligo di segnalazione se si veniva a conoscenza di persone che svolgevano l'attività senza l'iscrizione all'albo).
    il mexda è in un CASTELLO di SABBIA sin dall'inizio,.chi di dovere non ha gli stessi stimoli umanitari che abbiamo noi detra,infatti in tanti anni abbiamo trovato centinaia di prove del reale fine del coemm,le stesse prove in mano a chi di dovere avvrebbero un fine giudiziario, ma essendo un compito da svolgere ha bisogno di stimoli e tempi bibblici. per noi la soddisfazione di far aprire gli occhi e chiudere le tasche a coloro che avevano bisogno di conferme sui loro dubbi.
     
    A Lerus, lorenzos, loudness e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  6. 28 Giugno 2019
  7. sidora

    sidora New Member

    Registrato:
    29 Dicembre 2017
    Messaggi:
    2.237
    vi sembra che sia stato rispettato almeno uno dei punti? dando per scontato che sia iscritto(cosa facilmente verificabile in quanto di libera consultazione.)
    qui la parola-
    riservatezza- non trova appigli all'interpretazione data dal benefattore.

    3.
    — Il promotore finanziario che venisse a conoscenza di violazioni di leggi, regolamenti o norme che tutelano il corretto esercizio della professione deve darne comunicazione all’Autorità o all’Organismo di vigilanza competente.
    Dovere di trasparenza
    Il promotore finanziario ha il dovere della trasparenza. Fatta salva la ragionevole salvaguardia dei propri interessi e nel rispetto dei propri obblighi e diritti di riservatezza, fornisce ai suoi interlocutori tutte le informazioni in suo possesso necessarie alla salvaguardia dei loro interessi e allo svolgimento dei loro compiti istituzionali.


    Codice deontologico di autodisciplina dei promotori finanziari - Approvato dall’A.N.A.S.F. nell’aprile 1999



    Principi generali



    1. — Il promotore finanziario pone l’interesse pubblico al di sopra del proprio interesse.



    2. — Il promotore finanziario rispetta tutte le norme di condotta professionale prescritte dal presente Codice deontologico e non tollera, né direttamente né indirettamente, azioni e comportamenti vietati dal Codice stesso.



    3. — Il promotore finanziario che venisse a conoscenza di violazioni di leggi, regolamenti o norme che tutelano il corretto esercizio della professione deve darne comunicazione all’Autorità o all’Organismo di vigilanza competente.



    Regole di condotta



    Il promotore finanziario si comporta con diligenza, correttezza e trasparenza in tutti gli ambiti della sua attività e nei rapporti con i suoi interlocutori professionali e istituzionali.



    Dovere di diligenza



    1. — Il promotore finanziario ha il dovere di conoscere e rispettare tutte le disposizioni legislative e regolamentari che disciplinano la sua attività.



    2. — Nello svolgimento della sua attività il promotore finanziario persegue standard di alta professionalità. Un elevato grado di attenzione, precisione, scrupolo e competenza caratterizza tutti i suoi atti nell’esercizio della professione.



    3. — Per garantirsi i necessari livelli di competenza, il promotore finanziario cura costantemente la propria formazione e il proprio aggiornamento professionale, anche integrando le iniziative assunte dall’intermediario abilitato per cui opera.



    Dovere di correttezza



    Il comportamento del promotore finanziario e sempre conforme a elevati standard di correttezza professionale, anche quando questo non sia espressamente e puntualmente prescritto da norme legislative o regolamentari.



    Dovere di trasparenza



    Il promotore finanziario ha il dovere della trasparenza. Fatta salva la ragionevole salvaguardia dei propri interessi e nel rispetto dei propri obblighi e diritti di riservatezza, fornisce ai suoi interlocutori tutte le informazioni in suo possesso necessarie alla salvaguardia dei loro interessi e allo svolgimento dei loro compiti istituzionali.



    Rapporti con i clienti



    1. — Il promotore finanziario persegue l’interesse del cliente e si astiene da comportamenti in contrasto con tale obiettivo.



    2. — Non sono giustificati comportamenti contrari all’interesse della clientela da parte del promotore finanziario, anche se suggeriti o sollecitati dall’intermediario per cui opera.



    3. — Il promotore finanziario ha l’obbligo di informare il cliente sui costi reali, i benefici e i limiti dei servizi e dei prodotti commercializzati e si astiene da affermazioni fuorvianti sui risultati futuri dell’investimento.



    4. — Il promotore finanziario presta assistenza continuativa al cliente. È disponibile ad accogliere richieste di informazioni, chiarimenti o consigli, indipendentemente dal fatto che tale attività possa essere funzionale alla promozione di nuove operazioni.



    5. — Il promotore finanziario non accoglie richieste del cliente in contrasto con le norme del presente Codice deontologico.



    Rapporti con l’intermediario abilitato



    1. — Il promotore finanziario svolge la propria attività nell’interesse dell’intermediario abilitato per il quale opera con efficienza e leale collaborazione.



    2. — Il promotore finanziario ha il dovere di evitare comportamenti sleali anche dopo la cessazione del rapporto con l’intermediario per il quale ha operato.



    3. — Il dovere del promotore finanziario di operare nell’interesse dell’intermediario incontra il limite dell’interesse del cliente. Pertanto il promotore finanziario rifiuta iniziative e comportamenti, pur richiesti o suggeriti dall’intermediario, che siano in contrasto con le esigenze della clientela.



    4. — Il promotore finanziario non accoglie le richieste dell’intermediario per cui opera in contrasto con le norme del presente codice deontologico.



    Rapporti con i colleghi



    1. — Nei rapporti con i colleghi della propria rete, il promotore finanziario si comporta con spirito di lealtà e solidarietà, nell’interesse complessivo dell’intermediario per cui opera.



    2. — Pur all’interno di un rapporto di concorrenza, il promotore finanziario si comporta con lealtà e correttezza nei confronti dei colleghi di altre reti, in particolar modo nell’ambito delle attività di acquisizione di nuovi clienti e di reclutamento di promotori finanziari, potenziali o già operanti.



    3. — I promotori finanziari che svolgono la supervisione di altri promotori sono tenuti a osservare con particolare rigore i doveri di lealtà, solidarietà e concorrenza leale. Devono inoltre impegnarsi e verificare affinché i promotori da essi coordinati rispettino leggi, regolamenti e norme deontologiche.



    4. — I doveri di solidarietà e lealtà nei confronti dei colleghi non impediscono opportune iniziative al promotore finanziario che venisse a conoscenza di comportamenti di altri promotori in grave contrasto con l’interesse del cliente o comunque con le norme del presente Codice deontologico.



    Rapporti con le autorità di vigilanza

    del mercato finanziario



    1. — Il promotore finanziario considera le Autorità di vigilanza, e in particolare la Consob, soggetti decisivi per il corretto ed efficiente funzionamento del mercato.



    2. — Il promotore finanziario favorisce, e comunque non ostacola, l’efficace svolgimento dei compiti istituzionali delle Autorità di vigilanza del mercato, e in particolare della Consob. Il promotore ritiene che il buon funzionamento di queste Istituzioni corrisponda all’interesse della propria categoria professionale.
     
    A Lerus, loudness e kok90 piace questo elemento.
  8. 28 Giugno 2019
  9. pippo delirium

    pippo delirium New Member

    Registrato:
    5 Dicembre 2016
    Messaggi:
    163
    @sidora, scusami per l’intervento, ma ritengo assolutamente inutile andare a ricercare capi di accusa "creativi", scartabellando per il web.

    Lascia che sia l’autorità competente a giudicare.

    Non siamo noi gli esperti, ad esempio quanto hai pubblicato riguardo all’attività di consulenza finanziaria non c’entra nulla. Sarlo non sta svolgendo abusivamente l’attività di promotore finanziario perché è un’altra cosa.

    @Kok molto interessante.

    Il bandolo della matassa potrebbe essere proprio il nesso tra microcredito e coinshare.

    In questo caso si starebbe utilizzando un linguaggio che trae in inganno, con l'utilizzo del parole microcredito, per una finalità completamente fuorviante e cioè l'adesione a una piattaforma di cashback.
     
    A Lerus, loudness e kok90 piace questo elemento.
  10. 28 Giugno 2019
  11. kok90

    kok90 o COSì...o POMì

    Registrato:
    1 Ottobre 2016
    Messaggi:
    6.255
    BANNATO E POST CANCELLATO... come mai??
    strano il mio quesito era PRO Maisto... gli davo anche l'occasione per chiarire... CODA DI PAGLIA? :rolleyes:
     
    A libanese, Lerus, lorenzos e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  12. 28 Giugno 2019
  13. lucamax

    lucamax New Member

    Registrato:
    5 Dicembre 2017
    Messaggi:
    3.580
    Kok
    Maisto non ha mica tempo per rispondere a te
    E' in giro a fare affari tra New York ,Dubai , Montecarlo ,Hong Kong ....
    :d:
     
    A libanese e loudness piace questo messaggio.
  14. 28 Giugno 2019
  15. kok90

    kok90 o COSì...o POMì

    Registrato:
    1 Ottobre 2016
    Messaggi:
    6.255
    [​IMG]
    Maurizio Sarlo ha condiviso un link.
    28 GIUGNO 2019

    Italia Sei Top!!!!
    Abbiamo dimostrato a COINSHARE quanti siamo.
    Abbiamo fatto ricevere 100 voucher / Token a tutti i nostri iscritti - o almeno a quelli che si convincono di “fidarsi di quel che promuove il Progetto COEMM”!


    Sono un ennesimo e concreto esempio pilota di come si possa creare sinergia per lanciare e diffondere una economia circolare con “moneta complementare”, anche quando si hanno le limitatissime risorse economiche che oggi ha il COEMM.

    Moltissimi si sono adoperati per iscriversi ed attivare il Wallet (atipico conto corrente web).
    Altri lo faranno nei prossimi giorni ... e saranno sempre di più!

    Chi lo fa, può ottenerne *30vocher=30 €* e altri *30voucher = 30€* se solo le persone fanno un primo acquisto di *qualsiasi importo* sulla piattaforma ItaliaSeiTop-Coinshare!

    Abbiamo inoltre ottenuto un portale co-branded
    https://italiaseitop.coinshop.network (altrimenti avremmo dovuto sborsare somme ingenti per produrlo direttamente e poterlo poi corredate di opportuno adeguamento alle Leggi sulla Privacy ...Etc Etc ).

    Eppur si muove, quindi. Chi non riesce a capire la grandiosità di quel che stiamo facendo fare - con grande umiltà e con cuori positivi - ai vari Partners che si avvicinano ai nostri programmi etici e altruistici, è bene che rifletta bene, studi e approfondisca ogni “nostro dettaglio”.

    I tanti “dettagli” del nostro Progetto portano a contribuire affinché “il bene riesca a riequilibrare il troppo male” esistente nella realtà quotidiana... il “male” di un paradigma sociale-economico e finanziario oramai fallito per sempre, ma che viene alimentato dall’ignoranza della maggioranza dei Popoli, portando tutti alle cicliche distruzioni di massa (vedi guerre, sconvolgimenti climatici Etc che tutti dovrebbero decidersi a guardare con saggio discernimento).

    Il Partner COINSHARE, inoltre, offre interessanti opportunità anche a quanti intendano intraprendere attività di vendita con la qualifica di *AMBASSADOR* per attivare i *MIGLIORI PUNTI VENDITA E DI SERVIZIO* in un circuito nazionale di qualità ; PUNTI VENDITA che vogliano:
    - acquisire più clientela e fidelizzarla.
    - accedere a piattaforme che incentivino l’economia della micro e piccola impresa del “chilometro utile”;
    - aiutare l’economia circolare e favorire offerte di lavoro dipendente.


    I suddetti Punti Vendita e di Servizio NON pagano NULLA per aderire alla Piattaforma ItaliaSeiTop-Coinshare ma si impegnano con 500€ ad ottenere e distribuirne 1.000 Voucher del valore di 1000 € per la formula denominata Cashback.*

    I 500 Voucher = 500€ in più, per i suddetti Punti Vendita, li mette a disposizione COINSHARE ma solo fino al 31 agosto!!

    ChI vuole realmente CONTRIBUIRE allo sviluppo del PROGETTO ItaliaSeiTop-Coinshare, può ora dimostrarlo con molteplici benefici.

    L’obiettivo della prima fase di tale collaborazione è quello di attivare oltre 30.000 PuntiVenfita e di Servizio!!
    Potrebbero essere TUTTI presentati dai segnalatori aderenti ai CLEMM d’Italia e quindi preparare il terreno fertile per un “circuito di spesa intelligente”, ove poter poi spendere il MicroCreditoSociale (MCS).


    Per la collaborazione di cui sopra Coinshare riconoscera’ al Progetto COEMM, ovvero al Partner Finanziatore che erogherà il MCS, una percentuale - in soldi o Token - che andrà a rifornire il “contenitore generale”, dal quale favorire ulteriore continuità di erogazione del MCS. Attraverso COINSHARE ed altri ulteriori Partner che si stanno avvicinando al COEMM, arriveranno presto molte aziende che faranno altrettanto.

    Questo significa che, per quanto attinente a COINSHARE, il contenitore del MCS (ovvero della società delegata a promuoverlo) potrà contare su :
    - OGNI PREMIUM 15€
    - OGNI AFFILIAZIONE 50€
    IL 10% sarà una *RENDITA CHE IL CONTENITORE MCS OTTERRÀ SU TUTTI GLI ACQUISTI DI VOUCHER DEI NEGOZI ... PER SEMPRE !!*


    Un negozio ATTIVO è previsto che possa mediamente avere 100€ mese di acquisto voucher che sono in un anno 1.200€.

    Il 10% da distribuire sono 120€.
    Se attiviamo 30.000 negozi sono *potenzialmente 3,6 milioni di € / anno*. Figuratevi quando ci saranno 5000 aziende che vorranno entrare nel nostro comune circuito.


    La collaborazione in atto, non finisce qui. COINSHARE - entro fine autunno prossimo - metterà a disposizione una Carta Servizi che potrà semplificare ogni attuale difficoltà di gestione e promozione del Cashback.

    Nella suddetta Carta, il Partner Finaziatore del Progetto MCS, a libera richiesta dell’Aderente che ne potrà far richiesta, introdurrà mensilmente il predetto e mensile MCS: questo, esclusivamente agli Aderenti ai CLEMM che avranno dimostrato quel VALORE oggettivo che stiamo promuovendo da tempo e che, nelle prossime settimane, sarà indicato nel nuovo REGOLAMENTO COEMM. Il tutto sarà spiegato sempre meglio a partire dalla conferenza di Taranto del 14 luglio p.v.

    Chi si era fatta una buona idea sul Progetto COEMM e sulla piattaforma Italia Sei Top, è oggi accontentato anche in tale opportunità. Inoltre nessuno dovrebbe mai dimenticare che il Progetto COEMM ha il nobile obiettivo di presentare una realtà di equilibrio, fra i costi e i benefici dei singoli che compongono una collettività.

    Malgrado una realtà sociale che per noi è infernale, e malgrado pesanti e quotidiani attacchi incivili, noi si va avanti imperterriti e convinti di aver già vinto su ogni fronte d’esempio pilota. Dall’inferno della realtà quotidiana noi vogliamo passare ad una sorta di “Paradiso in Terra”. Noi Si!

    Oggi, si deve e si può!

    *sul sito www.coinmarket.network
    e http://ItaliaSeiTop.coinshop.network è data esaustiva spiegazione di ogni nota di riferimento dell’asterisco.
     
  16. 28 Giugno 2019
  17. pippo delirium

    pippo delirium New Member

    Registrato:
    5 Dicembre 2016
    Messaggi:
    163
    BOOOMMM!
    Finalmente una bella crepa nel castello!
    E poi due picconi con una fava!
    Questo è il documento che certifica l' improprio utilizzo di terminologia atta a condizionare e fuorviare il pubblico.
    Ora la segnalazione deve essere di tutt'altro tenore.
    I tempi di intervento delle autorità di vigilanza sono molto più veloci di quanto si possa pensare.
     
    A libanese, Lerus, Sissa e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  18. 28 Giugno 2019
  19. kok90

    kok90 o COSì...o POMì

    Registrato:
    1 Ottobre 2016
    Messaggi:
    6.255
    ECCO LO SCREEN ORIGINALE :)

    2322 28-Jun-19 12.47.jpg
    Dimensioni reali 618 x 843 - Clicca sull'immagine per ingrandire

    2323 28-Jun-19 12.47.jpg
    Dimensioni reali 618 x 869 - Clicca sull'immagine per ingrandire

    2324 28-Jun-19 12.47.jpg
    Dimensioni reali 623 x 844 - Clicca sull'immagine per ingrandire
     
    A Sissa piace questo elemento.

Utenti che stanno leggendo questo thread ora (Utenti: 2, Ospiti: 18)

  1. Sissa
  2. Contessa

Condividi questa Pagina