clemm coemm | Pagina 4678

Discussione in 'Officina Legale - Tutela persona e patrimonio' iniziata da Argo, 25 Agosto 2016.

    25 Giugno 2019
  1. lucamax

    lucamax New Member

    Registrato:
    5 Dicembre 2017
    Messaggi:
    3.557
    Vero Enzima
    Pensa che vita di merda
    io al suo posto preferirei mille volte andare a lavare i cessi ,almeno sarei a posto con la mia coscienza e sarei onesto con il prossimo
    ma si sa , i malintenzionati e i truffatori ,sanno di esserlo e se ne fregano
     
    Ultima modifica: 25 Giugno 2019
    A willyVM, loudness e kok90 piace questo elemento.
  2. 25 Giugno 2019
  3. pippo delirium

    pippo delirium New Member

    Registrato:
    5 Dicembre 2016
    Messaggi:
    163
    ASTUZIA? MALAFEDE? INGENUITA’? IL DUBBIO RIMANE

    Con l’annuncio delle tre “epocali” incontri di Roma, Brescia e Taranto, Sarlo precisò la “partecipazione del partner esterno al Coemm (titolare dei fondi a suo tempo messi a disposizione per il Progetto)”.

    Nella locandina compariva, come invitato il Sig. Maisto CEO di Coinshare.

    Credo che in molti abbiano pensato, con un semplice collegamento mentale, che il depositario dei fondi fosse proprio Coinshare.

    Successivamente, in modo velato e poco chiaro, tra le righe di un nuovo sermone, scrive:

    “…..Anche grazie ai Partner esterni al COEMM, chiunque presente (ma anche quelli che non possono essere presenti)…”

    Si è passati dal partner (singolare), ai partner (plurale), lasciando intravvedere che almeno uno di questi non era presente.

    Cosa può aver portato a questa variazione in corsa?

    Forse ha cercato nel primo sermone di far passare Coinshare come la depositaria dei fondi, per illudere i partecipanti, ma successivamente è stato costretto, dopo le smentite di Maisto, a rettificare le proprie affermazioni?

    Perché allora non ha scritto nel secondo sermone in modo chiaro e preciso che il partner depositario dei fondi non era e non sarà presente, lasciando ancora una volta nell'ambiguità le proprie affermazioni generando il dubbio nei partecipanti?

    Quali sono allora gli altri partner che “…non possono essere presenti…”?

    Ognuno si potrà fare la propria opinione sull’accaduto: è stata un’ingenuità, un’astuzia, o ha agito in malafede, cercando, in un primo momento di spacciare la presenza di ciò che non c’era, lasciando intendere che il depositario dei fondi fosse colui che si è presentato sul palco, sperando di passarla liscia? Oppure semplicemente si è dimenticato, nel primo sermone, di scrivere che oltre a Coinshare avrebbe presenziato agli incontri anche il partner depositario dei fondi, che poi non vi ha potuto partecipare?

    Ma non era già successo con Tonini?

    Anche loro, da semplici fornitori di servizi, non erano forse stati “vestiti” da finanziatori?

    ASTUZIA? MALAFEDE? INGENUITA’? IL DUBBIO RIMANE
     
    A Sissa, loudness, grog e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  4. 25 Giugno 2019
  5. enzima2

    enzima2 New Member

    Registrato:
    13 Dicembre 2018
    Messaggi:
    202
    Dubbi?
    Caro Pippo Delirium, nessun dubbio!
    Ormai lo conosciamo da troppo tempo per avere dubbi sul suo operato. E' un libro aperto, ha il comportamento di uno che naviga a vista....
     
    A Sissa, loudness, grog e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  6. 25 Giugno 2019
  7. kok90

    kok90 o COSì...o POMì

    Registrato:
    1 Ottobre 2016
    Messaggi:
    6.217
    INCALZATO DAL SOTTOSCRITTO E DA DANIELE ZANATTA (Opinioni e dibattito sul progetto coemm e clemm)
    AD RISPONDERE PUBBLICAMENTE SE ERA O MENO LUI CHE DOVEVA EROGARE IL MCS... A QUEL PUNTO HA ''PRECISATO'' ANCHE DENTRO AL GRUPPO CHIUSO E IL CASTELLO DI CARTE E' CADUTO...
    CHI SARA' MAI IL PLURIMULTIMEGAMILIARDARIO BENEFATTORE EROGATORE DEL MCS?? :)
    LO SAPREMO IL 14 LUGLIO A TARANTO... O IL 26 GIUGNO A BRESCIA??

    CHI VIVRA' VEDRA'!...
     
    A Sissa, loudness, grog e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  8. 25 Giugno 2019
  9. kok90

    kok90 o COSì...o POMì

    Registrato:
    1 Ottobre 2016
    Messaggi:
    6.217
    MA PER PIACERE!!!!..... CHE SEI LI PERCHE' TI COMPRANO I LIBRI E IN ATTESA ANCHE TU DEL MCS DI 1500 EURO...
    FALSO COME GIUDA!

    2050 25-Jun-19 12.42.jpg
    Dimensioni reali 613 x 926 - Clicca sull'immagine per ingrandire

    65627514_2230835930371245_6887727392035438592_n[1].jpg
    Dimensioni reali 960 x 713 - Clicca sull'immagine per ingrandire


    65165856_2230835987037906_1650188175278080000_n[1].jpg
    Dimensioni reali 877 x 960 - Clicca sull'immagine per ingrandire
     
    A loudness, libanese e lorenzos piace questo elemento.
  10. 25 Giugno 2019
  11. lucamax

    lucamax New Member

    Registrato:
    5 Dicembre 2017
    Messaggi:
    3.557
    Il nome del finanziatore megamultimilirdario a sua insaputa , verrà comunicato il giorno 12-12- 2019
    Questa sarà la data della svolta epocale 12-12 -12 cioè 3 3 3
    Ma come ve lo devo dire ,non avete ancora capito ? siete proprio dei miscredenti ........
    3 volte tre
    La trinità della trinità
    Qui siamo al TOP ....della truffa ma siamo sempre al TOP
     
    A loudness, kok90 e libanese piace questo elemento.
  12. 25 Giugno 2019
  13. lucamax

    lucamax New Member

    Registrato:
    5 Dicembre 2017
    Messaggi:
    3.557
    Il finale è che se ne vada dritto in galera ...

    Screenshot_2019-06-25 Il poliziotto-scrittore confessa altri otto colpi .png
    Dimensioni reali 842 x 2249 - Clicca sull'immagine per ingrandire
     
    A libanese, Sissa, loudness e 1 altro utente piace questo messaggio.
  14. 25 Giugno 2019
  15. Alien4U2017

    Alien4U2017 New Member

    Registrato:
    24 Agosto 2017
    Messaggi:
    90
    Leggete l'interrogazione sulla truffa sarlo.....clemmioti, siete arrivati al culmine....a voi i punti......si....di sutura.... ahahahah.....

    Legislatura 18ª - Aula - Resoconto stenografico della seduta n. 118 del 05/06/2019 - LANNUTTI, LEONE, ACCOTO, PRESUTTO, CASTALDI, ANASTASI, DONNO, ORTIS, DELL'OLIO - Ai Ministri dell'interno e dell'economia e delle finanze. - Premesso che: (omissis) - si chiede di sapere:

    se il Governo sia a conoscenza dell'operazione Coemm a danno di migliaia di donatori, molti dei quali lamentano di essere stati raggirati e quali iniziative intenda attuare per evitare che l'ennesima truffa possa continuare indisturbata facendo nuove vittime;

    se la raccolta dei fondi non possa integrare gli estremi di elusione e frode fiscale, dato che non sembra risultare alcuna iscrizione della galassia Coemm tra le onlus e altri soggetti in regime fiscale agevolato, e se vi siano bilanci pubblicati e tracciabilità bancaria italiana o estera dei fondi raccolti, che possano certificare le attività economiche di Sarlo;

    quali misure urgenti intenda attivare per evitare che ambigui personaggi, abusando della credulità popolare, possano ideare meccanismi di marketing piramidali denominati "schema Ponzi", con la finalità di ingannare, truffare e frodare decine di migliaia di cittadini in buona fede che vi restano così intrappolati;

    se non ritenga opportuno attivare le procedure ispettive e conoscitive previste dall'ordinamento.

    (4-01752) ShowDoc
     
    A libanese, Sissa, lucamax e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  16. 25 Giugno 2019
  17. Lerus

    Lerus New Member

    Registrato:
    17 Settembre 2017
    Messaggi:
    1.942
    Nella sezione albi ed elenchi di vigilanza del sito della Banca D'italia,che permette anche di effettuare delle ricerche,è presente un elenco degli operatori del microcredito con fonte normativa l'art 111 del D.Lgs. 385/93
    Non credo possa esistere un "microcredito della strada"o roba simile.
    Non credo che Banca D'Italia permetta l'uso del termine microcredito in difformità alla normativa vigente..
    Giava Inquiry
    Banca d'Italia - Disposizioni per l'iscrizione e la gestione dell'elenco degli operatori di microcredito
    Banca d'Italia - Albi ed elenchi
     
    A libanese, grog, Sissa e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  18. 25 Giugno 2019
  19. pippo delirium

    pippo delirium New Member

    Registrato:
    5 Dicembre 2016
    Messaggi:
    163
    IDENTIKIT DEL FINANZIATORE

    Un finanziatore occulto e particolarmente riservato senza ragione, perché se fossi io lo sbandierei ai quattro venti creando un fenomeno mediatico senza precedenti, aleggia come un ectoplasma nei meandri del COEMM e dei CLEMM.

    Vediamo di tracciare un profilo di questo misterioso benefattore, che mosso da una forma patologica di generosità ha deciso di seguire il progetto sarliano non a parole ma mettendo mano al portafoglio.

    Iniziamo.

    Innanzitutto necessariamente fa parte dei cosiddetti poteri forti, anzi è il potere forte dei poteri forti per potersi permettere una liberalità di un importo così consistente.

    Giusto per dare una dimensione di quale potenza economica dovrebbe disporre questo vate della munificenza, se prendiamo Berlusconi, per antonomasia un potere forte, e dovesse essere lui il finanziatore del progetto, dilapiderebbe il tuo intero patrimonio nell’arco di una ventina di mesi. A fine 2020 dovrebbe vivere con l’ausilio del MCS.

    Potrebbe essere un grande player della distribuzione?

    Sempre per trovare un potenziale finanziatore nella realtà, immaginiamo possa essere Amazon, la più grande piattaforma di e-commerce del mondo. Bene, calcoli alla mano, se dovesse regalare 1.500 euro al mese anche solo a 100.000 italiani per un tempo di almeno tre anni, fallirebbe in non molto tempo. Nel commercio se regalo il denaro per far comprare la merce che vendo il destino è segnato.

    Forse una società che gestisce sistemi di pagamento potrebbe rientrare nel target?

    Il fallimento della stessa sarebbe ancor più repentino, con i margini lordi di queste imprese che si aggirano intorno all’1/2% che andranno ulteriormente ad assottigliarsi, per via dell’apertura a nuove frontiere tecnologiche negli scambi di denaro (vedi Facebook). Per ogni 1.500 euro regalati il ricavo sulle transazioni generate sarebbe pari a 15 euro lordi circa.

    Una fondazione! Ecco forse ci siamo arrivati!

    Di fondazioni con la disponibilità necessaria per elargire importi così importanti ne esistono pochissime al mondo.

    Tra queste quella di Bill Gates e Warren Buffett, ma le loro iniziative vengono intraprese sempre nei luoghi nel terzo mondo, con un gap sulla qualità della vita rispetto a quella occidentale enorme. E poi spesso sponsorizzano campagne di vaccinazione capillare in questi paesi per evitare la morte prematura di milioni di individui. Perché dovrebbero sostenere un progetto che si è schierato nettamente contro i vaccini?

    Magari è George Soros, miliardario, attivista politico e noto benefattore, ma purtroppo anche lui in breve tempo dilapiderebbe interamente il proprio patrimonio. Miliardaro sì, ma non abbastanza ricco da mantenere “ab libitum” migliaia di persone con una rendita mensile di 1.500 euro!

    Ma allora è un fondo d’investimento.

    E’ vero, il patrimonio di alcuni fondi a livello mondiale potrebbero sostenere per qualche tempo il progetto. L’unica particolarità è che i valori espressi da un fondo sono dei risparmiatori, magari ci sono anche i nostri soldi, e non della società che li gestisce. Se mai qualcuno dovesse utilizzare questo denaro per regalarlo al progetto sarliano, le autorità di sorveglianza e di tutela del risparmio farebbero chiudere immediatamente la società di gestione. Se il fondo poi fosse americano, il gestore, considerate le altissime pene comminate in quel paese per reati finanziari, verrebbe condannato alla pena capitale.

    Stilare un identikit è risultato impervio. Pur cercando di scandagliare in quegli ambiti in cui potenzialmente avrebbe potuto esserci un mecenate, l’enorme entità dell’esborso richiesto senza alcuna contropartita tangibile, ha praticamente chiuso i diversi fronti analizzati. Nel mondo reale le dinamiche economiche non lasciano spazio a iperboliche manifestazioni di generosità: i miliardi sono miliardi anche per i poteri forti e il jet set della finanza mondiale.

    Ma allora esiste o non esiste il fantomatico finanziatore?

    Esiste nell’attività onirica e nella fantasia immaginaria del mondo migliore sarliano.

    Nel mondo dei sogni e della chimera potrei essere io il benefattore, come potrebbe essere Sarlo stesso, ma anche il mago Zurlì, gli gnomi con la pentola piena d’oro, il misterioso possessore della cornucopia della capra Amaltea.

    Per concludere l’identikit e per dare un senso a questa analisi, il più accreditato e con gli skills più attinenti al profilo del megamultimiliardario che gioca a nascondino durante gli incontri del COEMM, è Paperon de Paperoni, il papero più ricco del pianeta!

    Nascondersi nel mondo dei cartoni animati della Disney o della Pixar (potrebbero essere loro i benefattori?) non rende il mondo migliore perché è solo un artefatto edulcorato e artificioso del mondo reale.

    La vera dignità, il vero comportamento etico e la vera buona comunicazione è fare ammenda dei propri errori e non continuare a perseverare con la malizia e il sotterfugio. Sarebbe apprezzata e probabilmente raccoglierebbe più aderenti.

    La verità è come il miele, rende dolce la vita e attira per il buon sapore, creando solidarietà e rispetto nei confronti di colui che l’affronta a testa alta.
     
    A loudness, Lerus, Quasimodo.berto79 e ad altre 5 persone piace questo elemento.

Condividi questa Pagina