clemm coemm (9 lettori)

Benedetta

Forumer attivo
Registrato
11 Settembre 2016
Messaggi
440
Ragazzi a me fa strano in una settimana nessuno dei comuni terremotati ha dato uno straccio di risposta ne in un senso ne nell'altro. Manco uno.
Avranno fatto segnalazioni. Hai idea di quanto siano impegnati a cercare di gestire l'arrivo dell'inverno? Non credo avranno modo di occuparsi di mail di questa natura.
 

Merello

Nuovo forumer
Registrato
13 Ottobre 2016
Messaggi
174
Accipicchia non fa a stare lontano, quanta roba!!
Comunque:
---------------------------
per quanto riguarda il credit risk della w.t. non posso aiutarti perche' queste informazioni non sono pubbliche, se vuoi sapere di più devi.... registrarti...


per il whois segui questo link: http://www.scamadviser.com/

copia e incolla e clicca "check it now" ad esempio uno di questi...
HOME - BCC Sangro Teatina
Banca Etruria - Privati
oppure uno qualsiasi a tua scelta, clicca su Owner, Administrator e quindi su Whois.
troverai TUTTO ciò che è normale per un qualsiasi istituto finanziario del mondo, in Italia come in U.K. come anche in Burundi o in Vietnam perche' la trasparenza è d'obbligo, quindi saprai nomi, cognomi, indirizzi, amministratori, telefono, fax, email ecc.
poi prova a fare la stessa cosa con il sito della ditta di belluzzi...
Tiger Investment Holding, London, Geneva
:)
P.S.
su registrar e registrant chi ha un minimo di dimestichezza può farsi un'idea...
Molto interessante quel sito @marcellos , è decisamente più chiaro.

----------------------------
bhe..... se in Coemm uno ha 1500€ al mese da spendere col bancomat nei negozi sotto casa per comprare a km 0 o cmq prodotti equosolidari e biologici
con la Twx la stessa cifra ma con l'ecommerce sul sito apposito dove le ditte partner mettono in vendita ad un prezzo, dicono, ribassato..... ovvio che uno si iscrive qua, là .... lì..... x aumentare i benefici
@koraele , ciao , molto interessante il discorso TWX-LC. Il paragone è sicuramente d'obbligo.

Tuttavia vorrei fare una considerazione generale circa i vari Network e il Coemm (scusatemi se sarò un po impreciso ma cerco di riassumere all'osso), in quanto penso sia d'obbligo riproporre una disamina della questione.

Dicevo che il paragone è spesso evidente: la sostanza è che si ottiene un (presunto) vantaggio o (sempre presunto) maggiore vantaggio dal fatto di entrare e far entrare degli altri inserendoli in una organizzazione dalla forma di una piramide più o meno alta.

Tuttavia questo elemento è comune ad almeno due modelli: Lo schema piramidale ed il multi-level marketing.

Sebbene a me i multi-level facciano schifo e ribrezzo, c'è da dire che l'illegalità del sistema di business è sancito solo dalla teorica sostenibilità economica della struttura.

Qui di seguito riposto la LEGGE 173/2005 ARTT. 5 e 6 (che è stata gia copiata in chissà quale pagina di questo 3d enorme mi pare)
---------------------
ART. 5.
(Divieto delle forme di vendita piramidali e di giochi o catene)

1. Sono vietate la promozione e la realizzazione di attività e di strutture di vendita nelle quali l'incentivo economico primario dei componenti la struttura si fonda sul mero reclutamento di nuovi soggetti piuttosto che sulla loro capacità di vendere o promuovere la vendita di beni o servizi determinati direttamente o attraverso altri componenti la struttura.

2. È vietata, altresí, la promozione o l'organizzazione di tutte quelle operazioni, quali giochi, piani di sviluppo, "catene di Sant'Antonio", che configurano la possibilità di guadagno attraverso il puro e semplice reclutamento di altre persone e in cui il diritto a reclutare si trasferisce all'infinito previo il pagamento di un corrispettivo.

ART. 6.
(Elementi presuntivi)

1. Costituisce elemento presuntivo della sussistenza di una operazione o di una struttura di vendita vietate ai sensi dell'articolo 5 la ricorrenza di una delle seguenti circostanze:

a) l'eventuale obbligo del soggetto reclutato di acquistare dall'impresa organizzatrice, ovvero da altro componente la struttura, una rilevante quantità di prodotti senza diritto di restituzione o rifusione del prezzo relativamente ai beni ancora vendibili, in misura non inferiore al 90 per cento del costo originario, nel caso di mancata o parzialmente mancata vendita al pubblico;

b) l'eventuale obbligo del soggetto reclutato di corrispondere, all'atto del reclutamento e comunque quale condizione per la permanenza nell'organizzazione, all'impresa organizzatrice o ad altro componente la struttura, una somma di denaro o titoli di credito o altri valori mobiliari e benefici finanziari in genere di rilevante entità e in assenza di una reale controprestazione;

c) l'eventuale obbligo del soggetto reclutato di acquistare, dall'impresa organizzatrice o da altro componente la struttura, materiali, beni o servizi, ivi compresi materiali didattici e corsi di formazione, non strettamente inerenti e necessari alla attività commerciale in questione e comunque non proporzionati al volume dell'attività svolta.
------------------------
Leggendo gli articoli si potrebbero riconoscere quasi sempre tantissime strutture di vendita che appaiono come piramidali ma che poi in realtà non lo sono. Per come mi hanno insegnato il diritto all'università la prima interpretazione gerarchicamente rilevante è quella letterale quindi provo ad inquadrare "letteralmente" il divieto.

La legge all'art.5 esprime un passo che per me è sostanziale nel definire una struttura vietata, che è: "l'incentivo economico primario dei componenti la struttura si fonda sul mero reclutamento di nuovi soggetti piuttosto che sulla loro capacità di vendere o promuovere la vendita di beni o servizi"

Questo denota una struttura dove il guadagno per l'aderente sia primariamente ottenuto dal reclutamento di altri soggetti. In altre parole ancora è vietata una struttura dove paga di più reclutare nuovi aderenti, o ancora, indirettamente, una struttura che si regge unicamente sul reclutamento in quanto può pagare gli aderenti solo tramite questo.
Tuttavia questo comma si riferisce alla realizzazione di attività e di strutture di vendita, per cui non è adatto al caso del COEMM in quanto non mi pare abbiano mai messo i clemmini (oltretutto facenti parte di diversa organizzazione) a vendere qualcosa.

Diverso invece è il caso del comma2 dove fa riferimento a "catena di sant'antonio" ed altro per cui allarga il divieto anche a strutture non di vendita. In questo caso la legge fa riferimento a qualsiasi struttura (non di vendita) che consenta "la possibilità di guadagno attraverso il puro e semplice reclutamento di altre persone e in cui il diritto a reclutare si trasferisce all'infinito previo il pagamento di un corrispettivo".

La norma tuttavia è ben condizionata dal fatto che il divieto sussiste se esistono entrambe le fattispecie del guadagno dal "puro e semplice reclutamento" e del trasferimento del diritto di reclutamento previo pagamento di un corrispettivo.

In altre parole parrebbe un divieto al Ponzi puro, dove il meccanismo e la finalità ultima è solo il trasferimento interno del denaro dal basso verso il vertice.

Ritengo che il COEMM sia inattaccabile su questo fronte secondo quanto conosco io del COEMM, (lieto di essere smentito).

Infatti mi pare che la condizione dell'erogazione dei 1500€ sia complessa e non riconducibile al caso del puro e semplice reclutamento, ne al contempo sussiste questo diritto a reclutare previo corrispettivo.
Nel coemm (se sbaglio mi corigerete...) o meglio nei clemm, la costituzione o il mantenimento della struttura non è vincolata ne al pagamento ne al reclutamento tout-court.
La promessa al pubblico dell'erogazione è infatti generalizzata e rivolta agli aderenti in via generale che si comportano secondo alcune regole e come tale ritenute meritevoli arbitrariamente dalla direzione centrale. Queste regole tuttavia non includono il solo reclutamento ma anche altri elementi quali il sostenimento/sostentamento (con l'euro) della COEMM nonchè l'adesione a quelle vaghissime e ormai famose regole dell'etica, dell'altruismo e della riservatezza che a quanto pare non fa ossimoro se accompagnata alla buona comunicazione.

Dunque secondo la mia interpretazione letterale il beneficio dei 1500€ non si ottiene "attraverso il puro e semplice reclutamento di altre persone" come afferma la norma,per cui dato che la stessa è fattispecie complessa e unita anche alla fattispecie del "diritto di reclutamento dietro corrispettivo" sarebbe gia sufficiente per escluderla dall'ipotesi di piramidale o di catena.

Si può aggiungere il diritto al reclutamento che si ottiene su arbitraria decisione della gerarchia immediatamente superiore, e non direttamente dietro corrispettivo.

Infatti da che mi risulta ( e anche qui correggetemi chi ha scavato piu di me), il diritto a reclutare lo ha il "capitano" che è investito della carica dal "provinciale" che è investito della carica dal "regionale" che è investito della carica dal "Sarlo" (equivalente dell'appellativo di "caesar" per i romani), che probabilmente è stato investito della carica da Dio.

Se poi tutti questi non si adeguano (o allineano come si dice) alle regole, allora non avviene il MIRACOLO.

Per tutti questi motivi (e anche altri probabilmente se fossi avvocato) ritengo dunque che la tesi della piramide o della Catena di sant'antonio non possano eventualmente reggere in tribunale.
-----------------------------

Tornando a te @koraele , perdonami per la lunghissima digressione da azzeccagarbugli. Circa la questione di clemmini che fanno parte di multi-level o peggio il piramidale, non lo so anche se lo trovo probabile perche il paragone come ho gia detto anche a parer mio c'è (anche se non sotto il profilo legale).

Ad ogni modo non la vedrei solo come una questione puramente economica perche mi spiace/piace dirlo ma quelli con cui ho parlato si sono perlopiù dimostrati persone (anche di una certa cultura) che disilluse ormai da questa società non aspettavano altro che poter organizzarsi nella convinzione di poter realmente cambiare le cose, e non gli è parso vero di poter trovare una organizzazione che (presumono) fosse in grado di farlo.

Poi ovviamente le nostre esperienze sono diverse, e devo dire che la tua storia un po mi ha dato i brividi. brrr (odio i multilevel dannazione!)
E poi della tua storia @koraele sono daccordo con @Benedetta , sii molto cauta.
 

Merello

Nuovo forumer
Registrato
13 Ottobre 2016
Messaggi
174
No, mi spiace @Snooper ma è stata una giornata libera piuttosto occupata, son riuscito giusto a scrivere il trattato di prima. Saro un po occupato anche domani ma faro il possibile per approfondire.
 

tontolone

il mio avater?maurissio pres
Registrato
6 Ottobre 2016
Messaggi
203
come contestato??? notizie video?? aiaiiai povero amorevole!
ragazzi ho visto il video di ieri notte parla di restituire vista cure mediche speciali quid ecc ecc
è fantasia applicata<! il whois porta a genevra come negli usa e bo è molto strano!
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 9)

Alto