Chiarimento per Asta immobiliare senza incanto (1 Viewer)

Dario®

Nuovo forumer
Registrato
16 Settembre 2002
Messaggi
30
Buongiorno a tutti, cerco di esporre la mia domanda con un esempio

Premessa
Se la base d'asta senza incanto è 100.000, posso offire 75.000 ma i creditori potrebbe decidere di rifiutare l'aggiudicazione anche se io fossi l'unico offerente, cosa che non succede se offro almeno la base d'asta.

Domanda
se offro 75.000 ed esistono anche altre offerte di cui almeno una pari a 100.000 si passa immediatamente all'asta con incanto? oppure si aggiudica automaticamente a chi ha offerto 100.000 ignorando le offerte inferiori alla base d'asta?

Grazie
 
Registrato
7 Agosto 2016
Messaggi
3
Buongiorno,
sono nuovo di questo forum e vorrei un consiglio da parte di chi forse ne sa più di me......vi spiego:
ho partecipato ad un'asta senza incanto x un immobile...se non erro era la terza x questo immobile, ed ho offerto 2000 € in più rispetto al prezzo minimo, il prezzo base era di 265000, al momento dell'asta la mia offerta era l'unica, il delegato mi comunica che non essendo stato offerto il prezzo base sarà il giudice a decidere se confermare l'aggiudicazione( art.572 comma 3), tutti mi dicono che è solo una prassi, che non ci saranno problemi, eppure dopo un mese mi chiama il delegato che mi informa che il giudice ha predisposto una nuova vendita in base all'articolo precedentemente menzionato.
Tutt'ora, chi sento e sento, mi dice che è una cosa che non accade mai... e c'è anche da dire che nella prossima asta ci sarà un ribassamento del prezzo base che lo porterà molto vicino alla mia offerta.
Vorrei sapere se c'è un modo x intervenire su questo provvedimento del giudice.
Grazie
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto