Chi è maggiormente ipocrita riesce a nascondere di più la pr

Discussione in 'L'Isola dei Forumers' iniziata da Hurri & Cane, 9 Dicembre 2001.

    9 Dicembre 2001
  1. Hurri & Cane

    Hurri & Cane New Member

    Registrato:
    6 Gennaio 2000
    Messaggi:
    52
    Secondo Ipocrito, solo chi si dimostra veramente ipocrita può essere talvolta sincero.
     
  2. 10 Dicembre 2001
  3. Argema

    Argema Administrator Membro dello Staff

    Registrato:
    5 Giugno 2000
    Messaggi:
    19.340
    hmm..non mi torna..e se io non fossi del tutto ipocrita? cosa succede? non posso mai essere sincero?
     
  4. 10 Dicembre 2001
  5. Hurri & Cane

    Hurri & Cane New Member

    Registrato:
    6 Gennaio 2000
    Messaggi:
    52
    occorre un modello matematico, ascisse ipocrisia ordinate sincerità
     
  6. 10 Dicembre 2001
  7. Hurri & Cane

    Hurri & Cane New Member

    Registrato:
    6 Gennaio 2000
    Messaggi:
    52
    mano mano che aumenta la ipocrisia, diminuisce la sincerità: ma vediamo l'ipocrisia come appare ai terzi.

    Il sincero assoluto dice sempre la verità. L'ipocrita assoluto dice sempre il falso e non fa scoprire di essere un ipocrita. Entrambi appariranno ai terzi come persone del tutto sincere. Entrambi sono su un piano di parità. Il modello matematico non funziona più.
     
  8. 10 Dicembre 2001
  9. Hurri & Cane

    Hurri & Cane New Member

    Registrato:
    6 Gennaio 2000
    Messaggi:
    52
    Applichiamo allora un altro modello, che chiameremo dell'Apparenza.

    In questo modello escludiamo che esista al mondo una persona del tutto sincera, perchè è estremamente rara.

    Appena il soggetto B (intercolutore)ha la sensazione che il soggetto A può aver dato una falsità, scatta un meccanismo di diffidenza e di accertamento di tutte le sue affermazioni. L'accertamento produrrà una soluzione completamente falsa o parzialmente esatta o del tutto esatta. Questo soggetto A sarà di conseguenza classificato.

    Solo un soggetto del tutto ipocrita sarà classificato come soggetto sincero. Non fa infatti scattare alcun meccanismo di accertamento.

    Ecco che può intervenire la prima affermazione (sulla rarità della sincerità): solo in questo modo potrà essere catalogato come persona del tutto inaffidabile.

    La + o - ipocrisia gioca dunque un ruolo di classificazione della + o + verità.
     

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 0)

Condividi questa Pagina