Certificati di investimento (278 lettori)

Alexreferee11

Forumer storico
Registrato
2 Agosto 2017
Messaggi
7.391
INTERBANCARIO-Brevissimi sotto 1,50% depositi, rimborsi Tltro superano attese
Oggi 13:05 - RSF
MILANO, 9 dicembre (Reuters) - Appiattita a un soffio dal riferimento sui depositi Bce la curva brevissima dei tassi sull'interbancario europeo.

** In una situazione di liquidità eccessiva ancora abbondante, poco al di sotto dei 4.500 miliardi di euro secondo i calcoli della stessa Bce, il 'clou' della seduta sono i rimborsi anticipati dei fondi Tltro.

** Su base volontaria, gli istituti di credito della zona euro hanno rimborsato un totale di 447 miliardi, cifra superiore alla mediana delle attese pari a circa 300 miliardi.

** I rimborsi anticipati di metà novembre erano invece risultati ampiamente inferiori al previsto (296 miliardi contro un consensus intorno ai 600 miliardi).

** Le due operazioni hanno quindi riassorbito dai bilanci delle banche della zona euro circa 800 miliardi, ma a disposizione degli istituti di credito restano ancora 1.320 miliardi di fondi Tltro.

** Al di là del risultato delle prime due 'finestre' per i rimborsi anticipati, strumento che la Bce inquadra nel programma di progressivo 'quantitative tightening' volto alla riduzione del bilancio, si guarda al consiglio di politica monetaria di giovedì prossimo, da cui potrebbe arrivare qualche indicazione in tal senso.

** Quanto alla mossa sui tassi, l'aspettativa è di un rialzo da 50 centesimi - dopo due strette consecutive da 75 punti base - che porterebbe il riferimento sui depositi al 2%.

** I mercati finanziari scommettono quindi che la Bce sia in grado di rallentare il ciclo dei rialzi, percorso molto simile a quello previsto per Federal Reserve. Una parte degli analisti avverte però che spesso il mercato tende a sbilanciarsi, in questo caso con un eccesso di 'espansione', a fronte di un'inflazione di fondo della zona euro che al momento non accenna a rallentare.

** Intorno alle 12,30, sulla parte brevissima della curva General Collateral
vale 1,48% il tasso overnight, come il tom/next, e 1,465% lo spot/next.
 

NoWay

It's time to play the game
Registrato
5 Febbraio 2013
Messaggi
73.860
Località
Como
INTERBANCARIO-Brevissimi sotto 1,50% depositi, rimborsi Tltro superano attese
Oggi 13:05 - RSF
MILANO, 9 dicembre (Reuters) - Appiattita a un soffio dal riferimento sui depositi Bce la curva brevissima dei tassi sull'interbancario europeo.

** In una situazione di liquidità eccessiva ancora abbondante, poco al di sotto dei 4.500 miliardi di euro secondo i calcoli della stessa Bce, il 'clou' della seduta sono i rimborsi anticipati dei fondi Tltro.

** Su base volontaria, gli istituti di credito della zona euro hanno rimborsato un totale di 447 miliardi, cifra superiore alla mediana delle attese pari a circa 300 miliardi.

** I rimborsi anticipati di metà novembre erano invece risultati ampiamente inferiori al previsto (296 miliardi contro un consensus intorno ai 600 miliardi).

** Le due operazioni hanno quindi riassorbito dai bilanci delle banche della zona euro circa 800 miliardi, ma a disposizione degli istituti di credito restano ancora 1.320 miliardi di fondi Tltro.

** Al di là del risultato delle prime due 'finestre' per i rimborsi anticipati, strumento che la Bce inquadra nel programma di progressivo 'quantitative tightening' volto alla riduzione del bilancio, si guarda al consiglio di politica monetaria di giovedì prossimo, da cui potrebbe arrivare qualche indicazione in tal senso.

** Quanto alla mossa sui tassi, l'aspettativa è di un rialzo da 50 centesimi - dopo due strette consecutive da 75 punti base - che porterebbe il riferimento sui depositi al 2%.

** I mercati finanziari scommettono quindi che la Bce sia in grado di rallentare il ciclo dei rialzi, percorso molto simile a quello previsto per Federal Reserve. Una parte degli analisti avverte però che spesso il mercato tende a sbilanciarsi, in questo caso con un eccesso di 'espansione', a fronte di un'inflazione di fondo della zona euro che al momento non accenna a rallentare.

** Intorno alle 12,30, sulla parte brevissima della curva General Collateral
vale 1,48% il tasso overnight, come il tom/next, e 1,465% lo spot/next.
Quindi scendono perché rimborsano volontariamente più del previsto? :eek:
 

CarloConti

Forumer storico
Registrato
30 Novembre 2017
Messaggi
7.150
Località
Napoli
NLBNPIT1JU49 little buy 99,5 per cedolare un po sperando nelle barriere particolarmente profonde.
 
Ultima modifica:

NoWay

It's time to play the game
Registrato
5 Febbraio 2013
Messaggi
73.860
Località
Como
(Reuters) - Il deficit pubblico del governo tedesco nel 2023 sarà significativamente più alto di quanto inizialmente stimato, raggiungendo il 4,5%, soprattutto a causa delle misure di sgravio per i costi dell'energia.
Lo ha riferito la rivista Der Spiegel, citando documenti del ministero delle Finanze.
In base a quanto riferito da Spiegel, un deficit pari al 4,5% del prodotto interno lordo (Pil) equivale a più del doppio del valore calcolato inizialmente.
Spiegel ha aggiunto che il deficit dovrebbe scendere al 2% nel 2024 e poi all'1,5% nel 2025 e nel 2026, poiché gli aiuti statali diventeranno limitati e scadranno nel corso del 2024, in base agli attuali piani del governo.



Ora va bene che, rispetto ai nostri standard, si tratta di numeri irrisori, ma raddoppiare il deficit...
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 80, Guests: 198)

Alto