Certificati di investimento (94 lettori)

fedro10

è la somma che fa il totale...
Registrato
23 Luglio 2013
Messaggi
3.870
La presidente di Taiwan dice che la guerra con la Cina "non è un'opzione"

La presidente di Taiwan Tsai Ing-wen ha dichiarato lunedì che una guerra con la Cina "non è assolutamente un'opzione", ma ha anche sottolineato che l'isola dovrebbe rafforzare le proprie difese di fronte alla crescente minaccia.

"Voglio chiarire alle autorità di Pechino che il confronto armato non è assolutamente un'opzione per le nostre due parti. Solo rispettando l'impegno del popolo taiwanese nei confronti della nostra sovranità, democrazia e libertà, si possono creare le basi per riprendere un'interazione costruttiva attraverso lo Stretto di Taiwan", ha dichiarato Tsai durante un discorso.

Le relazioni tra le due parti sono state tese in seguito alla visita della presidente della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi la scorsa estate, che ha suscitato critiche da parte di Pechino e, infine, una serie di manovre militari attraverso lo Stretto di Taiwan
 

NoWay

It's time to play the game
Registrato
5 Febbraio 2013
Messaggi
73.839
Località
Como
Il colosso russo Gazprombank mette fine alle sue attività commerciali in Svizzera.
"La decisione è il risultato di un'approfondita analisi strategica ed è stata presa in stretta consultazione con la Finma, l'autorità elvetica di vigilanza dei mercati finanziari", afferma il presidente del consiglio di amministrazione Ivan Dun, citato in un comunicato odierno.
Le relazioni d'affari esistenti, principalmente nel settore del finanziamento delle esportazioni, saranno chiuse o trasferite nei prossimi mesi a partner bancari esterni. Gazprombank aveva annunciato in luglio che stava esaminando varie opzioni per la sua filiale elvetica e non era stata esclusa la cessione di singole attività o dell'intera società.
In seguito all'invasione russa dell'Ucraina l'istituto era stato escluso dall'Associazione svizzera dei banchieri, in un contesto di sanzioni internazionali occidentali a cui si è allineata anche la Confederazione.
Stando alle ultime informazioni pubblicate sul suo sito internet la banca ha un'ottantina di dipendenti in Svizzera. Alla fine del 2020 gestiva patrimoni per 1,8 miliardi di franchi. L'entità era attiva come Gazprombank (Schweiz) dal 2009. Faceva capo a Gazprombank, impresa fondata nel 1990 dal gruppo energetico Gazprom e oggi una delle più grandi banche russe.
 

mac

Forumer storico
Registrato
26 Settembre 2001
Messaggi
3.651
Località
Napoli

NoWay

It's time to play the game
Registrato
5 Febbraio 2013
Messaggi
73.839
Località
Como

... finalmente qualcuno che parla chiaro ... !
Tra l'altro stanotte nuovi bombardamenti su Kiev. La "tattica" funziona perfettamente...
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 2, Guests: 92)

Alto