Certificati di investimento (106 lettori)

NoWay

It's time to play the game
Registrato
5 Febbraio 2013
Messaggi
72.424
Località
Como
È ora di inventare il neologismo "buffonismo politico"...


(Reuters) - È necessario definire ancora molti dettagli in seno al G7 e all'Unione europea prima che possa essere introdotto un tetto massimo ai prezzi delle forniture di petrolio russo trasportate via mare a Paesi terzi, hanno riferito alcuni funzionari Ue.
L'Unione europea ha approvato questa settimana l'ottavo pacchetto di sanzioni contro la Russia per la guerra in Ucraina, compreso un tetto massimo ai prezzi del petrolio, che allineerebbe il blocco agli Stati Uniti e al gruppo del G7, che comprende i Paesi più industrializzati del mondo tra cui Francia, Germania e Italia.
Tuttavia, molti dettagli devono ancora essere concordati, tra cui il meccanismo di determinazione dei prezzi, secondo i funzionari, che hanno preferito rimanere anonimi.
Ciò significa che la decisione dell'Ue rappresenta un primo passo verso l'introduzione di un price cap sul petrolio, piuttosto che un'effettiva implementazione della misura.
"Sono ancora necessarie discussioni sulle modalità di determinazione dei prezzi", hanno detto i funzionari, aggiungendo che c'era "una certa pressione temporale" per trovare un approccio più moderato rispetto all'applicazione del divieto generale, precedentemente concordato dall'Ue, per le imprese europee di fornire servizi assicurativi e bancari alle importazioni di petrolio russo, che sarebbe dovuto entrare in vigore da dicembre.
 

bart2002

Forumer attivo
Registrato
23 Maggio 2019
Messaggi
265
je00bls3d539 c'è ancora qualcuno che lo mantiene con Fideuram? Vorrei sapere se continuano a pagare le cedole applicando l'extra tassazione (mi hanno sottratto una 50ina d'euro e li rivorrei indietro)
 

NoWay

It's time to play the game
Registrato
5 Febbraio 2013
Messaggi
72.424
Località
Como
Il listino della Corea del Sul è zavorrato da Samsung Electronics -2%. Il produttore di semiconduttori e di elettronica di consumo ha comunicato di aver chiuso il terzo trimestre con un calo di oltre il 30% dell’utile operativo 10.080 miliardi di won (7,65 miliardi di dollari). Per trovare un trimestre di flessione dell’Ebit bisogna andare alla fine del 2019. La società spiega nella nota che la domanda di semiconduttori ha frenato.
 

NoWay

It's time to play the game
Registrato
5 Febbraio 2013
Messaggi
72.424
Località
Como
La Fed ha avvertito che un raffreddamento del mercato del lavoro non significa niente. "Finché non vedo prove del raggiungimento di un picco rilevante dell'inflazione di fondo, non sono pronto a chiamare la pausa", ha detto il presidente della Federal Reserve di Minneapolis, Neel Kashkari, in una conferenza. Il membro non votante ha però ammesso che il momento della pausa non sia più tanto lontano. Il governatore Christopher J. Waller, nel suo intervento ad un evento dell’Università del Kentucky ha ricordato che l’inflazione è molto lontana dagli obiettivi della Federal Reserve ed è poco probabile una discesa rapida. La neo governatrice Lisa Cook ha socchiuso la porta ad una pausa, ma poi, nel corso del fuso discorso al Peterson Institute for International Economics di Washington, ha precisato che la banca centrale, in questo momento di emergenza carovita, dovrebbe lasciarsi guidare dai dati a consuntivo, non dalle previsioni.
 

NoWay

It's time to play the game
Registrato
5 Febbraio 2013
Messaggi
72.424
Località
Como
La produzione industriale della Germania è scesa ad agosto dello 0,8% rispetto al mese precedente dopo il dato stabile di luglio (rivisto da -0,3%). La variazione su base annua è positiva per il 2,1% dopo il -0,8% di luglio. Il dato congiunturale è uscito peggiore delle previsioni degli economisti che si attendevano un calo entro il mezzo punto percentuale. Mentre le vendite al dettaglio in Germania, in termini reali, sono calate dell'1,3% a livello mensile e del 4,3% su base annua ad agosto. Il dato congiunturale ha deluso il consenso degli economisti che si aspettavano una contrazione meno pronunciata dell'1% mese su mese. Infine, i prezzi all'importazione in Germania sono cresciuti del 4,3% a livello mensile ad agosto. Su base annuale, la lettura ha visto un +32,7%, al di sopra del consenso degli economisti che si aspettavano un incremento del 29,9% anno su anno. I prezzi dell'energia sono rimasti il principale driver dell'aumento con un +162,4% anno su anno, trainato in particolare dal costo del gas naturale (+306,3%).
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 15, Guests: 91)

Alto