Certificati di investimento (246 lettori)

percefal

Utente Old Style
Registrato
4 Agosto 2002
Messaggi
8.208
Località
London

skolem

Listino e panino
Registrato
24 Aprile 2020
Messaggi
4.306
Putin invade l'Ucraina con motivazioni ridicole: la denazificazione è una boiata, come anche il voler liberare i territori abitati da filorussi. Un conto sono i russofoni e un conto i filorussi. Se la popolazione fosse stata maltrattata dagli Ucraini, le truppe russe (superiori in numero e armamenti) avrebbero dovuto liberare il Donbass con molta più facilità.
Se questa guerra violentissima (ci sono città letteralmente rase al suolo, altro che bombe intelligenti!) si fonda su tutte queste bugie russe oltre che sul ricatto prima del gas e ora del grano, come si fa a trattare? Magari si ottiene un cessate il fuoco, ma il giorno dopo siamo punto e a capo.
 

skolem

Listino e panino
Registrato
24 Aprile 2020
Messaggi
4.306
Per contro c'era e c'è chi parla di SP500 in ribasso da 4.000 a 3.000 punti. Il mondo finanziario è vario......
Io guarderei il petrolio, se non cala è difficile che scenda l'inflazione e se non scende l'inflazione le banche centrali non mollano la presa.
Riporto questo post di stamattina perchè mi sembra importante:
Oil at $112 despite:
- The Chinese economy effectively offline for a while, and global economies generally slowing down
- Risk assets taking a bath across the board
- Record releases from the US Strategic Petroleum Reserves Admittedly impressive.
 

giancarlo22

Forumer storico
Registrato
8 Novembre 2013
Messaggi
9.572
Località
Lombardia
Putin invade l'Ucraina con motivazioni ridicole: la denazificazione è una boiata, come anche il voler liberare i territori abitati da filorussi. Un conto sono i russofoni e un conto i filorussi. Se la popolazione fosse stata maltrattata dagli Ucraini, le truppe russe (superiori in numero e armamenti) avrebbero dovuto liberare il Donbass con molta più facilità.
Se questa guerra violentissima (ci sono città letteralmente rase al suolo, altro che bombe intelligenti!) si fonda su tutte queste bugie russe oltre che sul ricatto prima del gas e ora del grano, come si fa a trattare? Magari si ottiene un cessate il fuoco, ma il giorno dopo siamo punto e a capo.
aggiungo l'altra 'motivazione' di Putin: l'espansione pregressa NATO. Come tutti sappiamo ha raggiunto l'obiettivo di ulteriore espansione, per ovvi motivi.
Ma tutti sanno che la motivazione vera è il tentativo di contrastare l'Occidente e l'espansione delle democrazie ad est per ritornare alla grande UNIONE SOVIETICA.
E' una motivazione che può essere compresa solo in uno scenario degli anni '50 del secolo scorso...
 

skolem

Listino e panino
Registrato
24 Aprile 2020
Messaggi
4.306
aggiungo l'altra 'motivazione' di Putin: l'espansione pregressa NATO. Come tutti sappiamo ha raggiunto l'obiettivo di ulteriore espansione, per ovvi motivi.
Ma tutti sanno che la motivazione vera è il tentativo di contrastare l'Occidente e l'espansione delle democrazie ad est per ritornare alla grande UNIONE SOVIETICA.
E' una motivazione che può essere compresa solo in uno scenario degli anni '50 del secolo scorso...
Hai ragione, questa è la sua vera motivazione. Quindi gli diamo carta bianca per riprendersi Ucraina, Georgia, Paesi Baltici ecc...?
Va a finire che facciamo lo stesso errore del 2014 quando Putin invase la Crimea, solo che così, anzichè risolvere il problema lo si lascia ingigantire ancora di più, perchè a quel punto a crollare (politicamente) saranno i palazzi di Bruxelles/Strasburgo e allora sì che Putin potrà dire di aver vinto!
 

FNAIOS

Registrato
28 Gennaio 2012
Messaggi
8.302
Località
Dentro il Raccordo Anulare. Sopra le righe.
Putin invade l'Ucraina con motivazioni ridicole: la denazificazione è una boiata, come anche il voler liberare i territori abitati da filorussi. Un conto sono i russofoni e un conto i filorussi. Se la popolazione fosse stata maltrattata dagli Ucraini, le truppe russe (superiori in numero e armamenti) avrebbero dovuto liberare il Donbass con molta più facilità.
Se questa guerra violentissima (ci sono città letteralmente rase al suolo, altro che bombe intelligenti!) si fonda su tutte queste bugie russe oltre che sul ricatto prima del gas e ora del grano, come si fa a trattare? Magari si ottiene un cessate il fuoco, ma il giorno dopo siamo punto e a capo.
Sì, sono ridicole. Infatti basta che fai ripartire il Nord Stream 2, che togli un po' di sanzioni (per cominciare) e la guerra finisce domani. Ma nessuno ne parla perché nessuno né Biden né Putin (tanto meno il paraculo Zelensky che ancora ieri fa vedere che dei civili morti gliene frega assai) è disposto a fare un passo indietro.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 59, Guests: 187)

Alto