Certificati di investimento (215 lettori)

NoWay

It's time to play the game
Registrato
5 Febbraio 2013
Messaggi
71.088
Località
Como
Il Pentagono e il dipartimento di Stato americano stanno valutando la possibilità di inviare forze speciali a protezione dell’ambasciata Usa a Kiev. Lo ha detto il portavoce del dipartimento della Difesa, John Kirby, al Washington Post confermando le anticipazioni del Wall Street Journal. «Stiamo esaminando le condizioni di sicurezza» della sede diplomatica in Ucraina «ma non è stata presa nessuna decisione», ha sottolineato Kirby.
 

oldmouseit

Forumer storico
Registrato
15 Novembre 2011
Messaggi
7.458
Ma io non capisco se ci si fa o ci si è.
Non è che quello smette perché gli si chiede la pace. Si deve essere disposti a negoziare. Chiederà 100, gli si offrirà 10 e con gran pazienza alla fine si troverà un punto di equilibrio. Altrimenti si continua finché non lo si mette in ginocchio o finché lui non decide di fermarsi.
Poi cosa vuol dire "prima gli italiani", "prima i turchi", "prima gli ucraini"? Ormai ci sono problemi che vanno ben oltre i confini dell'Ucraina. Gran parte del mondo rischia di trovarsi travolto dalle conseguenze di questa guerra. Quindi conta l'interesse globale, non il singolo...
Per metterlo in ginocchio devi andare da pingpong e dire che se la Cina continua a comprare il petrolio russo gli metti dei dazi del 150% .
E agli altri paesi che fanno gli spiritosi e comprano a sconto il petrolio russo gli spieghi che il FMI può chiudere i rubinetti.
 

Joe Silver

Forumer storico
Registrato
23 Settembre 2012
Messaggi
13.498
Il Pentagono e il dipartimento di Stato americano stanno valutando la possibilità di inviare forze speciali a protezione dell’ambasciata Usa a Kiev. Lo ha detto il portavoce del dipartimento della Difesa, John Kirby, al Washington Post confermando le anticipazioni del Wall Street Journal. «Stiamo esaminando le condizioni di sicurezza» della sede diplomatica in Ucraina «ma non è stata presa nessuna decisione», ha sottolineato Kirby.
Se non ricordo male è la stessa motivazione con cui Kennedy mandò le prime truppe americane 'in disguise' a Saigon. Magari il nostro Google Fabrib mi correggerà :)
 

NoWay

It's time to play the game
Registrato
5 Febbraio 2013
Messaggi
71.088
Località
Como
Per metterlo in ginocchio devi andare da pingpong e dire che se la Cina continua a comprare il petrolio russo gli metti dei dazi del 150% .
E agli altri paesi che fanno gli spiritosi e comprano a sconto il petrolio russo gli spieghi che il FMI può chiudere i rubinetti.
Oppure dare carta bianca a Biden e allargare il conflitto...
 

Joe Silver

Forumer storico
Registrato
23 Settembre 2012
Messaggi
13.498
Per metterlo in ginocchio devi andare da pingpong e dire che se la Cina continua a comprare il petrolio russo gli metti dei dazi del 150% .
E agli altri paesi che fanno gli spiritosi e comprano a sconto il petrolio russo gli spieghi che il FMI può chiudere i rubinetti.
e se quelli lo mandano affanxxx in mandarino e indù? Non ci sono pasti gratis nè soluzioni semplici e geniali, purtroppo.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 64, Guests: 151)

Alto