Certificati di investimento (256 lettori)

giancarlo22

Forumer storico
Registrato
8 Novembre 2013
Messaggi
9.572
Località
Lombardia
(Reuters) - Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ospiterà giovedì alla Casa Bianca i leader di Svezia e Finlandia per discutere le loro candidature alla Nato.
Lo ha comunicato la Casa Bianca in una nota.
Biden, il primo ministro svedese Magdalena Andersson e il presidente finlandese Sauli Niinistö discuteranno anche in merito alla "sicurezza europea, al rafforzamento delle nostre strette collaborazioni su una serie di questioni globali e al sostegno all'Ucraina", ha detto Karine Jean-Pierre, portavoce della Casa Bianca.

(Reuters) - Il cancelliere tedesco Olaf Scholz si è detto fiducioso che la Turchia sosterrà la Finlandia e la Svezia nel loro tentativo di entrare nella Nato, aggiungendo che la Germania spingerà per una rapida adesione.
L'Unione europea è già impegnata a favore di Finlandia e Svezia, ha detto Scholz durante una conferenza stampa con il primo ministro del Liechtenstein, aggiungendo che Berlino rafforzerà i propri contatti militari con i due stati nordici, storicamente neutrali.
Di fatto con l'accordo di Svezia e Fnlandia con la GB le due sono già protette militarmente. Tutto sommato se Erdogan fa un po' di casino e ritarda l'entrata ufficiale nella NATO la cosa non viene per nuocere ed evita di irritare ulteriormente lo ZAR di tutte le Russie......Nicola II Vladimiro !!!!

Nel frattempo rubo il mestiere altrui e verifico che è iniziata la discesa pomeridiana..............
 

NoWay

It's time to play the game
Registrato
5 Febbraio 2013
Messaggi
70.057
Località
Como
Di fatto con l'accordo di Svezia e Fnlandia con la GB le due sono già protette militarmente. Tutto sommato se Erdogan fa un po' di casino e ritarda l'entrata ufficiale nella NATO la cosa non viene per nuocere ed evita di irritare ulteriormente lo ZAR di tutte le Russie......Nicola II Vladimiro !!!!

Nel frattempo rubo il mestiere altrui e verifico che è iniziata la discesa pomeridiana..............

Che sul punto si sta mostrando fin troppo tranquillo. Ormai in difficoltà? Accordo con il sultano? Attacco in fieri?
 

dodoale

Conero Trading & C.
Registrato
29 Marzo 2004
Messaggi
1.981
Eni apre conti su Gazprom Bank per pagamento gas
Eni Spa ha comunicato martedì che, in vista delle imminenti scadenze di pagamento previste per i prossimi giorni, ha avviato in via cautelativa le procedure relative all'apertura presso Gazprom Bank dei due conti correnti denominati K, uno in euro e uno in rubli, indicati da Gazprom Export secondo una pretesa unilaterale di modifica dei contratti in essere, in coerenza con la nuova procedura per il pagamento del gas disposta dalla Federazione Russa.
 

NoWay

It's time to play the game
Registrato
5 Febbraio 2013
Messaggi
70.057
Località
Como
Per ora abbiamo lasciato solo 250 punti dai massimi. Si può fare meglio nell'ultima ora...
 

NoWay

It's time to play the game
Registrato
5 Febbraio 2013
Messaggi
70.057
Località
Como
Eni apre conti su Gazprom Bank per pagamento gas
Eni Spa ha comunicato martedì che, in vista delle imminenti scadenze di pagamento previste per i prossimi giorni, ha avviato in via cautelativa le procedure relative all'apertura presso Gazprom Bank dei due conti correnti denominati K, uno in euro e uno in rubli, indicati da Gazprom Export secondo una pretesa unilaterale di modifica dei contratti in essere, in coerenza con la nuova procedura per il pagamento del gas disposta dalla Federazione Russa.
Tutta questa storia del conto K potrebbe essere riassunta con un "quanto parlare per niente"...
 

albicocco

Forumer storico
Registrato
13 Gennaio 2009
Messaggi
2.073
Eni apre conti su Gazprom Bank per pagamento gas
Eni Spa ha comunicato martedì che, in vista delle imminenti scadenze di pagamento previste per i prossimi giorni, ha avviato in via cautelativa le procedure relative all'apertura presso Gazprom Bank dei due conti correnti denominati K, uno in euro e uno in rubli, indicati da Gazprom Export secondo una pretesa unilaterale di modifica dei contratti in essere, in coerenza con la nuova procedura per il pagamento del gas disposta dalla Federazione Russa.
Allora anche ENI alla fine ha ceduto ai diktat di zar Vladimiro?
E cerchiamo pf di non accostare quest'ultimo a Nicola II , che era pure granduca di Finlandia, mentre l'ex KGB sembra per il momento non avere mire sui 1000 laghi, sempre che l'affascinante Sanna non ospiti basi yankee .......
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 57, Guests: 199)

Alto