Certificati di investimento (131 lettori)

Cleto64

Forumer attivo
Registrato
19 Agosto 2020
Messaggi
252
Lo scopo del thread è proprio questo. Discutere di questioni finanziarie. Purtroppo la guerra ha portato devastazione in molti portafogli, quindi è diventata quasi un'ossessione per tutti... ma bisognerebbe rimproverare semmai i troppi post poco finanziari e non quelli in tema!
In effetti se non si fanno qui certe domande ..... !!!! Ripeto e' solo studio questo anche se come certificato mi piace .
 

FNAIOS

Registrato
28 Gennaio 2012
Messaggi
8.508
Località
Dentro il Raccordo Anulare. Sopra le righe.
A puro titolo accademico , non entrando nel merito della convenienza o meno , ne nell'analisi tecnica , ma solo per imparare dal punto di vista matematico - finanziario le coperture con turbo short classici / unlimeted / mini è corretto affermare che :
1- Acquisto 10 certificati del CH1124143046 a 992.04
2- Worst of Pirelli da cui vorrei tutelarmi in caso di rottura barriera a -35
3- Acquisto di 2088 pezzi del NLBNPIT18UL0
4- Con Pirelli a +30 guadagno da tutta l operazione il 13% circa contro il 36% del solo certificato
5- Con Pirelli a - 35 % perdo solo il 2 % a fronte di un - 37.60 come da analisi di scenario .

Ovviamente il tutto senza considerare il periodo di detenzione che si ripercuote sul rischio gap e sulle commissioni se uso i mini o gli unlimited . Chiedo solo se la visione di insieme è corretta o meno , altresì vuol dire che non ho capito una mazza e allora continuo a usare solo i certificati

Nota a margine @leon3037 . Il pezzo del webinar con unicredit in cui parli della copertura del bonus tesla con lo short , come viene fuori il rapporto 1.50 ? .... e fondamentalmente non ho capito come calcolare la copertura se a fronte di un -20% perdi il 27 mi sembra che fosse . Usando il tool di telegram di tempo addietro vien da se che a fronte di un -30 del worst pure il certificato lo perda ..... quindi rimane sempre quel gap del premio sulla lineare . Grazie
I delta (variazione strumento/variazione sottostante) degli strumenti da proteggere e della protezione dovrebbero essere per lo meno molto vicini. Altrimenti non è un fenomeno lineare che perdi da una parte e guadagni dall'altra come se uno facesse contemporaneamente long azione e short azione (delta 1 e -1). Ora io non so quanto siano approssimabili i delta di certificati (che sono p/l opzionistici quindi a delta variabile es. cash collect da -1 a 0) con quelli di strumenti tipo turbo o giù di lì il cui delta è ovviamente ancora variabile, ma direi molto di più visto che amplificano i movimenti del sottostante anche di parecchie volte avvicinandosi al KO.
È una protezione che io non farei, ma sto sparando nel buio.
Cioè se compri opzioni put sai che quando vanno ITM il delta diventa -1 e protegge perfettamente strumenti delta 1 (azioni). Ma spesso l'acquisto di put annulla il rendimento perché vai a fare un capitale protetto. Allora tanto vale che ti compri un cert a capitale protetto.

Attualmente per proteggermi uso vix call 55 22 maggio. Se scoppia la guerra vera con vix a 80/100 ho speso circa 2000$ e dovrei incassare da 90,000$ in poi.

P.S. Poi i certificati soprattutto a profilo p/l short put/call sono molto sensibili (in senso negativo) agli aumenti di volatilità implicita (Vega). Ancora di più i twin win a causa del tratto (leg) che strapiomba sotto zero agli estremi del grafico p/l. Quindi, anche facendo delta hedging, potresti avere sorprese dalla variabile volatilità (Vega). Questo è però un problema se sei marginato o se hai comprato l'opzione in periodi di alta volatilità (l'hai pagata molto).
 
Ultima modifica:

Mark_

Forumer attivo
Registrato
15 Febbraio 2021
Messaggi
534
Località
Pavia
Buona domenica a tutti. Mi chiedevo se ad oggi qualcuno di voi metterebbe ancora in portafoglio DE000UY8BTP4. Potrebbe esser considerato ancora un prodotto difensivo o c'è qualcosa di meglio? Grazie
 

Alexreferee11

Forumer storico
Registrato
2 Agosto 2017
Messaggi
6.763
Buona domenica a tutti. Mi chiedevo se ad oggi qualcuno di voi metterebbe ancora in portafoglio DE000UY8BTP4. Potrebbe esser considerato ancora un prodotto difensivo o c'è qualcosa di meglio? Grazie
Buona domenica a te e buon 1^ Maggio a tutti; io, come ho già scritto recentemente, cercherei di sfruttare la volatilità con altri prodotti. Detto questo, in un Ptf "equilibrato" una percentuale modesta di prodotti relativamente a basso rischio e a scadenza breve (ma nn brevissima) che ti permettono di avere un discreto flusso cedolare, ci può stare..
 

bart2002

Forumer attivo
Registrato
23 Maggio 2019
Messaggi
239
Buona domenica a tutti. Mi chiedevo se ad oggi qualcuno di voi metterebbe ancora in portafoglio DE000UY8BTP4. Potrebbe esser considerato ancora un prodotto difensivo o c'è qualcosa di meglio? Grazie
Io direi di sì, vista la breve scadenza.
Unicredit w.o. con barriera 5,649
Minino storico 6,01 a maggio 2020
Dividendo già staccato
 
Ultima modifica:

blackmouth

Nuovo forumer
Registrato
17 Maggio 2019
Messaggi
149
Buona domenica a tutti. Mi chiedevo se ad oggi qualcuno di voi metterebbe ancora in portafoglio DE000UY8BTP4. Potrebbe esser considerato ancora un prodotto difensivo o c'è qualcosa di meglio? Grazie
Io a 98,5 ho allungato ancora. Non è un big ma sui 5 mesi circa accetto suggerimenti su qualcosa di meglio. Buona domenica a tutti
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 11, Guests: 120)

Alto