Certificati di investimento (171 lettori)

varena

Forumer storico
Registrato
15 Agosto 2002
Messaggi
1.217
Località
fiumicino
Ecco chi li vota:
Test e sondaggi testimoniano di una bassa comprensione nella popolazione italiana perfino degli elementi più basilari di economia finanziaria. in un sondaggio realizzato per l’Associazione delle Casse di Risparmio Italiane, solo un terzo degli intervistati sapeva cosa fossero l’inflazione, lo spread o una recessione (solo uno su dieci aveva sentito parlare del Quantitative Easing, la politica della Bce che ha giocato un ruolo chiave nella gestione della crisi europea di cui abbiamo parlato in precedenza). Il grado di competenza finanziaria è strettamente correlato al livello di istruzione e mostra di nuovo un peggioramento scendendo dal Nord al Sud del Paese.
Più in generale, i sondaggi certificano gli italiani come tendenzialmente i più “disinformati” dell’intera Europa, nel senso di presentare il divario più forte tra la “percezione” e la “realtà” dei fatti. La scarsa comprensione e informazione rende gli italiani anche preda dei demagoghi politici (sempre pronti a proporre soluzioni semplici a problemi complicati), o – ancora peggio – delle fake news che circolano abbondantemente sui social.
Il Sole 24 ore/Bordignon-Turati
ok ma non vedo la correlazione centro sinistra istruiti e centro destra ignoranti. io sono matematico e statisticamente si divideranno in modo assolutamente equo.
 

Joe Silver

Forumer storico
Registrato
23 Settembre 2012
Messaggi
13.424
ok ma non vedo la correlazione centro sinistra istruiti e centro destra ignoranti. io sono matematico e statisticamente si divideranno in modo assolutamente equo.
Ci vorrebbe un esperto di statistica o di sondaggi: forse Giancarlo? Presumo che per ogni persona intervistata sia stato chiesto il grado di istruzione conseguito che permette di stabilire la correlazione tra scolarità ed orientamento politico. Però affermare che bassa scolarità equivale ad essere ignoranti mi sembra decisamente arbitrario.
 
Ultima modifica:

giancarlo22

Forumer storico
Registrato
8 Novembre 2013
Messaggi
9.860
Località
Lombardia
Ci vorrebbe un esperto di statistica o di sondaggi: forse Giancarlo? Presumo che per ogni persona intervistata sia stato chiesto il grado di istruzione conseguito che permette di stabilire la correlazione tra scolarità ed orientamento politico. Però affermare che bassa scolarità equivale ad essere ignoranti mi sembra decisamente arbitrario.
Visto che sono stato chiamato in causa, dico che non mi risulta sia stata mai misurata e riscontrata correlazione tra orientamento politico e scolarità. In linea puramente teorica il centro destra potrebbe rappresentare tendenzialmente il ceto medio-alto ma esistono per contro moltissimi intellettuali che si riconoscono nell'ideologia del centro sinistra. Direi inoltre che la schematizzazione destra-sinistra non è più così chiara oggi, rispetto agli anni '60.
Per l'altra questione direi che in genere chi ha una bassa scolarità sviluppa maggiormente l'intelligenza pratica e le competenze tecniche, cosa molto utile nella pratica giornaliera. Questo tipo di competenze sono in genere scarse nei diplomati e laureati, specie in chi ha studiato materie umanistiche.
Esistono invece delle statistiche che mostrano una correlazione tra livello degli studi effettuati, entrate lavorative e addirittura lunghezza media della vita, ovviamente a favore del maggior livello di scolarizzazione.
 
Ultima modifica:

skolem

Listino e panino
Registrato
24 Aprile 2020
Messaggi
4.478
Beh oggi (siamo alle 16,30 di un venerdì) sembra che gli indici tengano :)
ROMA, 8 aprile (Reuters) - La Banca d'Italia stima che nel primo trimestre il Pil sia diminuito dello 0,7% sul periodo precedente e che la produzione industriale sarebbe diminuita di circa il 2%, registrando la prima sostanziale flessione dalla primavera del 2020.

MILANO, 8 aprile (Reuters) - Secondario italiano sotto tono, più colpito dai realizzi rispetto alla controparte Bund.
L'impostazione tecnica negativa schiaccia il futures giugno sul decennale Btp sotto 134, nuovo minimo del contratto, e fa allargare il premio sulla carta tedesca fino a 170 punti base, record da oltre un mese.

Poi se lunedì siamo rossi, non lamentiamoci ;)
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 38, Guests: 133)

Alto