Certificati di investimento (272 lettori)

Lorenzoferra

Forumer storico
Registrato
12 Agosto 2019
Messaggi
1.124
Per chi usa fineco, è possibile mettere ordini multiday sui certificati? E nel caso, da tutte le piattaforme o solo da powerdesk?
 

giancarlo22

Forumer storico
Registrato
8 Novembre 2013
Messaggi
9.104
Località
Lombardia
Resta valido il discorso riportato sul forum che l'andamento del Nasdaq è per nulla significativo rispetto alla quasi totalità dei suoi titoli.
Ad esempio, a marzo 2021, che sulla tabella segna un ribasso maggiore di quello attuale, la debacle dei titoli in realtà è stata molto più leggera rispetto a questa volta.
Occorrerebbe anche distinguere tra NAsdaq totale (chiamato a volte composite) e NAsdaq100 che raggruppa solo le 100 società a maggiore capitalizzazione.
Spesso tra i 2 indici si verificano importanti differenze, specie nell'ultimo periodo.
 

CarloConti

Forumer storico
Registrato
30 Novembre 2017
Messaggi
5.890
Località
Napoli
Occorrerebbe anche distinguere tra NAsdaq totale (chiamato a volte composite) e NAsdaq100 che raggruppa solo le 100 società a maggiore capitalizzazione.
Spesso tra i 2 indici si verificano importanti differenze, specie nell'ultimo periodo.
io guarderei ad un indice che dividesse i titoli growth da quelli value, o con rapporto p/e molto squilibrato. Insomma i titoli con volatilità superiore a 40 (per esempio) cosa hanno fatto rispetto a tutti gli altri, credo si vedrebbe una differenza mostruosa negli ultimi 3/4 mesi, da settembre 2021.
Ne senso che il Nasdaq potrà anche rimbalzare e recuperare parte dei 10 punti persi, ma se il rimbalzo è determinato solo dai titoli Faang mentre tutto il resto scende, per molti certificati questo serve davvero a poco, anzi non serve proprio.
 

Lorenzoferra

Forumer storico
Registrato
12 Agosto 2019
Messaggi
1.124
Occorrerebbe anche distinguere tra NAsdaq totale (chiamato a volte composite) e NAsdaq100 che raggruppa solo le 100 società a maggiore capitalizzazione.
Spesso tra i 2 indici si verificano importanti differenze, specie nell'ultimo periodo.
Per farsi una vera idea ci vorrebbe un composite equally weighted. Perché nel composite ponderato per capitalizzazione le varie schifezze che sono nei certificati pesano lo 0.00x%, influendo poco sulla performance.
 

skolem

Listino e panino
Registrato
24 Aprile 2020
Messaggi
3.760
Ahia...

ANSA) - NEW YORK, 19 GEN - L'Ucraina "scioccata" dalle parole di Joe Biden.
Lo riporta la Cnn, citando funzionari di Kiev che hanno letto nelle affermazioni del presidente americano un via libera a Vladimir Putin a invadere il Paese.

Nel corso della conferenza stampa maratona di due ore, Biden ha detto di attendersi che Putin assuma qualche azione e invada l'Ucraina e che la risposta americana "dipenderà da cosa farà" la Russia. La Casa Bianca si è affrettata a chiarire le parole del presidente Usa spiegando che a qualsiasi attraversamento del confine ci sarà una "risposta dura e unita dagli Stati Uniti e dagli alleati". (ANSA).
 

giancarlo22

Forumer storico
Registrato
8 Novembre 2013
Messaggi
9.104
Località
Lombardia
io guarderei ad un indice che dividesse i titoli growth da quelli value, o con rapporto p/e molto squilibrato. Insomma i titoli con volatilità superiore a 40 (per esempio) cosa hanno fatto rispetto a tutti gli altri, credo si vedrebbe una differenza mostruosa negli ultimi 3/4 mesi, da settembre 2021.
Ne senso che il Nasdaq potrà anche rimbalzare e recuperare parte dei 10 punti persi, ma se il rimbalzo è determinato solo dai titoli Faang mentre tutto il resto scende, per molti certificati questo serve davvero a poco, anzi non serve proprio.
Osservazione condivisibile. IN effetti esistono molti altri indici ufficiali che accorpano medie settoriali (es. Banche, energia, utilities, lusso, ecc.) sui quali esistono anche strumenti derivati specifici.
A livello statistico poi ciascun analista può raggruppare come meglio ritiene utile al fine di interpretare gli andamenti di interesse.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 61, Guests: 211)

Alto