C'è da emigrare... (1 Viewer)

scoglio24

f.orumer che scrive poco
Registrato
9 Gennaio 2009
Messaggi
651
l'altro giorno qui a Spezia....città esteticamente orrenda...con un'urbanistica squallida delle peggiori periferie italiane...hanno aperto un centro commerciale degno dei migliori centri commerciali milanesi e romani.

Già anni fa all'apertura del centro commerciale Cinecittà due...dovetti constatare che erano passati circa vent'anni da quando avevo visto dei centri commerciali a Londra e ancora nessuno qui pur vivendo nella capitale...

...se calcoliamo che invece qui a Spezia lo hanno aperto una ventina di anni dopo quello di Roma devo dedurre che questa città viaggia con circa 40 anni di ritardo rispetto a Roma, come abitudini e mentalità...ma il problema è che comunque l'Italia viaggia sempre con decenni di ritardo rispetto ai paesi più evoluti...

Gli italiani viaggiano in tutto il mondo, ma restano sempre dei provinciali retrogradi e in ambito politico..nn hanno ancora capito come si devono comportare..dandosi continuamente la zappa sui piedi...

p.s.: qui da quando ci vivo hanno chiuso negozi con le migliori marche...ma sono otto giorni che sono approdati tutti e già lamentano, inevitabilemente grazie a Monti e agli idioti che hanno voluto defenestrare chi invece il denaro lo fa circolare, la crisi...il non commercio...la paura di tornare tutti "a casa"...
20 anni ( in Italia) sono il minimo indispensabile per avere tutte le autorizzazioni e certificazioni

:zzz:
 

cicomendez

Guest
l'altro giorno qui a Spezia....città esteticamente orrenda...con un'urbanistica squallida delle peggiori periferie italiane...hanno aperto un centro commerciale degno dei migliori centri commerciali milanesi e romani.

Già anni fa all'apertura del centro commerciale Cinecittà due...dovetti constatare che erano passati circa vent'anni da quando avevo visto dei centri commerciali a Londra e ancora nessuno qui pur vivendo nella capitale...

...se calcoliamo che invece qui a Spezia lo hanno aperto una ventina di anni dopo quello di Roma devo dedurre che questa città viaggia con circa 40 anni di ritardo rispetto a Roma, come abitudini e mentalità...ma il problema è che comunque l'Italia viaggia sempre con decenni di ritardo rispetto ai paesi più evoluti...

Gli italiani viaggiano in tutto il mondo, ma restano sempre dei provinciali retrogradi e in ambito politico..nn hanno ancora capito come si devono comportare..dandosi continuamente la zappa sui piedi...

p.s.: qui da quando ci vivo hanno chiuso negozi con le migliori marche...ma sono otto giorni che sono approdati tutti e già lamentano, inevitabilemente grazie a Monti e agli idioti che hanno voluto defenestrare chi invece il denaro lo fa circolare, la crisi...il non commercio...la paura di tornare tutti "a casa"...
ho vissuto parecchi anni nel cuore dell'europa e, a memoria, tutti sti centri commerciali sinceramente nn li ricordo.
li hanno un concetto di commercio completamente diverso dal nostro, forse anche legato al fatto che i consumi sono funzionali all'individuo e nn viceversa.
qui da noi hanno ammazzato il piccolo commercio, quello fatto sulla fiducia tra chi vendeva e chi comprava, sulla possibilità di variegare in fatto di scelta specie per quanto concerne l'abbigliamento ed i complementi d'arredo per la casa.
la nascita dei centri commerciali ha omologato verso il basso tutto, con immonde catene di negozi che vendono roba di scarsa qualità a prezzi nn sempre competitivi, motivo per il quale nn li frequento e mai li frequenterò.
 

great gatsby

Guest
io, invece ho imparato, da poco, che gli outlet, per certi settori, sono molto interessanti

a pochi km da me c'é il fox town, e ci arrivano intere carovane di jap e coreani

che si pagano il viaggio intermediando articoli che rivendono,retail ,a casa loro

mi risulta poi che su orio al serio arrivino charter che, in giornata, ripartono per gb
 

cicomendez

Guest
io, invece ho imparato, da poco, che gli outlet, per certi settori, sono molto interessanti

a pochi km da me c'é il fox town, e ci arrivano intere carovane di jap e coreani

che si pagano il viaggio intermediando articoli che rivendono,retail ,a casa loro

mi risulta poi che su orio al serio arrivino charter che, in giornata, ripartono per gb
negli outlet mediamente riciclano roba vecchia di anni, quantomeno per quel che riguarda le grandi firme.
certo poi capita anche di trovare l'occasione, specie se hai taglie da campionario...
resto dell'idea che nessuno ti regala niente. :rolleyes:
 

great gatsby

Guest
negli outlet mediamente riciclano roba vecchia di anni, quantomeno per quel che riguarda le grandi firme.
certo poi capita anche di trovare l'occasione, specie se hai taglie da campionario...
resto dell'idea che nessuno ti regala niente. :rolleyes:

ANCHE, ma anche della stagione precedente

i capi classici , quindi, sono interessanti
 

@lr

Banned
Registrato
25 Febbraio 2009
Messaggi
11.826
la celebrazione del centro commerciale mi mancava !
anche i polli in batteria sono allora un'ottima idea.
e cosa ne dite dei tour organizzati e delle crociere alla schettino ?
 

lorenzo63

Age quod Agis
Registrato
6 Gennaio 2009
Messaggi
11.753
negli outlet mediamente riciclano roba vecchia di anni, quantomeno per quel che riguarda le grandi firme.
certo poi capita anche di trovare l'occasione, specie se hai taglie da campionario...
resto dell'idea che nessuno ti regala niente. :rolleyes:
Mah ti dirò .... nn è del tutto vero: devi tenere conto che spesso su una merce in saldo (parlo di firme) spesso il saldo corrisonde al prezzo acquisto + 100/200% ricarico, quindi il presunto regalo proprio nn c'è: sennò nn si spiega la corsa al saldo del negoziante ;) ... Inoltre personalemnte al fox ho comprato roba veramente bella collezione scorso anno a prezzi davvero ragionevoli; certo si deve girare con calma e scegliere...
 

cicomendez

Guest
Mah ti dirò .... nn è del tutto vero: devi tenere conto che spesso su una merce in saldo (parlo di firme) spesso il saldo corrisonde al prezzo acquisto + 100/200% ricarico, quindi il presunto regalo proprio nn c'è: sennò nn si spiega la corsa al saldo del negoziante ;) ... Inoltre personalemnte al fox ho comprato roba veramente bella collezione scorso anno a prezzi davvero ragionevoli; certo si deve girare con calma e scegliere...

credo vi sia una sostanziale differenza tra quello che si smercia in fatto di abbigliamento uomo e donna. mettici pure che le donne sono normalmente vittime dello shopping compulsivo, che credono di prendere chissà che solo perchè ha la firma appiccicata da qualche parte e in virtù del fatto di possedere uno status symbol nn stanno li a guardare poi se e quanto sia datato. certo , fortunate quelle che hanno le taglie piccole, quelle da campionario, assolutamente nn commerciali: li trovi anche cose bellissime, di collezioni recenti ed a prezzi stracciatissimi, chè differentemente rimarrebbero sul groppone ai commercianti vita natural durante.
 

lorenzo63

Age quod Agis
Registrato
6 Gennaio 2009
Messaggi
11.753
:)

D' accordo ma nn è mica solo così, nel senso che; Ti dirò che credo che in questi anni gli outlet siano stati presi un pò come un canale di vendita accessorio dalle grandi firme: e così si spiegano le taglie (+/- presenti) ... Però è solo un mio pensiero: il disocrso dei saldi lo conosco per certo, le vendite outlet è solo una mia ricostruzione: perchè nn riesco a spiegarmi in altro modo (perchè li ho visti pure io) i pullman organizzati e provenienti da varie città proprio per l' acquisto in fox town ...

:)
 

great gatsby

Guest
mmmmmmm

a memoria manca il bentornato di un forumer

mi sbagliero' ma un supercorretto é stato supersegato


hihihihihihi
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto