[Casa in costruzione] Disponibilità per l'anticipo ma necessità di mutuo per l'acquisto

Discussione in 'Mercato Immobiliare' iniziata da rikgesha, 7 Novembre 2019.

    7 Novembre 2019
  1. rikgesha

    rikgesha New Member

    Registrato:
    6 Luglio 2017
    Messaggi:
    3
    Ciao a tutti,

    io e la mia compagna vorremmo acquistare un appartamento da un costruttore.

    L'appartamento è ancora in fase di costruzione e dovrebbe essere terminato a Giugno 2020.

    Il costo è di 250.000 EUR.

    Il costruttore ci ha proposto di versare al momento del compromesso 50.000 EUR, altri 40.000 a Gennaio 2020 e tutto il resto al rogito.



    Noi abbiamo disponibilità per l'anticipo di 90.000 EUR ma per il pagamento finale abbiamo bisogno di un mutuo.

    In banca ci hanno detto che sulla base della nostra situazione finanziaria il mutuo dovrebbero erogarcelo però ad oggi non posso rilasciarci nessun documento che dichiari l'erogabilità del mutuo fino a Giugno 2020.

    Inoltre il mutuo può essere erogato solo dopo che la banca ha inviato il suo perito a far valutare la casa e al momento la casa non è terminata.



    Mi chiedo:



    1) Quale soluzione mi consigliate di proporre al costruttore? E' possibile vincolare l'anticipo dato a novembre 2019-gennaio 2020 all'erogazione del mutuo che verrà richiesto a Giugno 2020?



    2) Inoltre non vi sembrano un pò troppi 90.000 EUR di anticipo? La nostra paura è che per qualche motivo a Giugno 2020 non ci concedano il mutuo e a quel punto abbiamo dato 90.000 EUR al costruttore senza poter comprare la casa.





    Grazie mille
     

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 2)

Condividi questa Pagina