Buon Compleanno alle Poppe Siliconate + Sondaggio Democratico (1 Viewer)

Preferite poppe perfette esteticamente ma finte o imperfette ma naturali?


  • Total voters
    7
  • Poll closed .

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
23.797
Località
Via Lattea
ma che c'entra l'estetica con il resto?
se una si vuole rifare si rifà e basta. dove sta il problema, mica l'ho capito eh?!
A noi economisti, cagiona sofferenza vedere un'inefficiente allocazione delle risorse.

Ovvero: se una graziosa velina televisiva passa da una (armoniosa) 2a ad una (gonfia) 4a, a noi economisti vien da pensare che se avesse impiegato quei capitàli (il costo dell'operazione) per il miglioramento interiore anziché per il miglioramento esteriore, ciò si sarebbe rivelato più produttivo per l'Umanità nel suo complesso.


Ma noi fini economisti siamo tendenzialmente liberali, per cui tolleriamo benissimo che una ragazza semi-perfetta esteticamente possa desiderare apparire perfetta, anziché dedicarsi ad attività che le darebbero miglioramenti meno visibili ma più duraturi [e comunque tra 5 miliardi di anni il sole finisce, per cui è tutto effimero].

La storia dell'umanità è tutta un susseguirsi di allocazioni delle risorse (e di scelte in generale) assai poco razionali.







In ultima analisi, gurgle gurgle gurgle [gargarismonomatopeico].
 

cicomendez

Guest
A noi economisti, cagiona sofferenza vedere un'inefficiente allocazione delle risorse.

Ovvero: se una graziosa velina televisiva passa da una (armoniosa) 2a ad una (gonfia) 4a, a noi economisti vien da pensare che se avesse impiegato quei capitàli (il costo dell'operazione) per il miglioramento interiore anziché per il miglioramento esteriore, ciò si sarebbe rivelato più produttivo per l'Umanità nel suo complesso.


Ma noi fini economisti siamo tendenzialmente liberali, per cui tolleriamo benissimo che una ragazza semi-perfetta esteticamente possa desiderare apparire perfetta, anziché dedicarsi ad attività che le darebbero miglioramenti meno visibili ma più duraturi [e comunque tra 5 miliardi di anni il sole finisce, per cui è tutto effimero].

La storia dell'umanità è tutta un susseguirsi di allocazioni delle risorse (e di scelte in generale) assai poco razionali.







In ultima analisi, gurgle gurgle gurgle [gargarismonomatopeico].
mi risulta, per aver leggiucchiato in giro, che molte poi si siano pentite di averlo fatto , e che se potessero tornare indietro nn lo rifarebbero. specie laddove la scelta sia stata fatta in età precoce e/o i risultati non sono stati , sul lungo tempo, quelli desiderati.

dietro una qualunque operazione di chirurgia estetica fatta da professionisti seri c'è sempre un consulto con uno psichiatra il cui giudizio condiziona di norma il chirurgo a procedere o meno con l'operazione: insomma le motivazioni del paziente che si sottopone a questi interventi devono essere per così dire convincentii.

vero poi che ci sono medici che operano solo per denaro senza tenere conto dei risvolti psicologici che vi sono dietro. questioni di etica professionale.

la chirurgia estetica nn è solo una cosa che migliora l'involucro della persona, ma che nasce da un disagio più profondo di chi decide di sottoporsi ad operazioni del genere che nn sono comunque una passeggiata di salute, come forse impropriamente si crede.

:rolleyes:
 

patatina 77

Cratore di UGC
Registrato
8 Ottobre 2009
Messaggi
8.943
beh, certo che se una se le fa per vivere il suo giorno da leone(ssa) logico che può sopraggiungere il pentimento, specialemnte se si scopre che vivere da leone poi non è un granchè.
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.881
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
beh, certo che se una se le fa per vivere il suo giorno da leone(ssa) logico che può sopraggiungere il pentimento, specialemnte se si scopre che vivere da leone poi non è un granchè.
vivere da leone :D concetto sovrastimanto, sono d'accordo :)

anzitutto la vita da leone ( maschio) è una delle peggiori , credo
perenne competizione, uno solo ce la fa
e deve continuamente guardarsi le spalle
gli altri, alè: da soli nella savana senza il gruppo a cui appoggiarsi
facile immaginare la pressione per prendere posto nel gruppo

prescindendo,
un giorno da leoni è filosofia accettabile
se accetti che non ci sia un domani :cool:

non mi piace chi,
alla fine del suo giorno da leone,
dice 'arrivederci':
quando è finita, è finita
un pò di dignità :cool::cool: si chiuda in bellezza
 
Ultima modifica:

cicomendez

Guest
credo che alla base di tutto ci sia la superficialità con cui si fanno scelte del genere ...

:)
 

f4f

翠鸟科
Registrato
1 Ottobre 2003
Messaggi
52.881
Località
taglialegna da CiubeBBa;at Tokyo as Zenigata;capt
un domani c'è sempre... ma questo lo si impara in fretta
non tutti prevedono anche il dopodomani

in quasto, mi scuso l'OT
la distanza che i cittadini hanno con la natura rende più difficile capire
l'importanza di fare le cose per tempo e con tempo:

uno dei miei modi di dire preferiti è:
se vuoi mangiare albicocche questa estate,
le dovevi piantare 4 primavere fa
 

patatina 77

Cratore di UGC
Registrato
8 Ottobre 2009
Messaggi
8.943
un domani c'è sempre... ma questo lo si impara in fretta
non tutti prevedono anche il dopodomani

in quasto, mi scuso l'OT
la distanza che i cittadini hanno con la natura rende più difficile capire
l'importanza di fare le cose per tempo e con tempo:

uno dei miei modi di dire preferiti è:
se vuoi mangiare albicocche questa estate,
le dovevi piantare 4 primavere fa
giustissimo, anche se si parlava di pere :lol:
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto