Obbligazioni societarie Bond Frigoglass 8,25% 2018 Euro XS0932291007 (1 Viewer)

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
169.179
Località
Milanese
Frigoglass: emissione obbligazionaria









Completato con successo il processo di bookbuilding per l'emissione di obbligazioni (Senior Notes) di € 250.000.000, con scadenza il 15 maggio 2018, con un tasso di interesse annuo fisso del 8,25% e prezzo di emissione pari al 100% controllata indiretta di Frigoglass, Frigoglass Finance BV

Come l'annuncio di Frigoglass, l'emissione delle Obbligazioni, che attratto la domanda da parte degli investitori istituzionali esteri e nazionali e riflette la fiducia del mercato nella strategia e le prospettive del gruppo. La questione è stata valutata da agenzie di rating S & P a BB-e B1 da Moody.

I proventi lordi di emissione delle Obbligazioni saranno utilizzati per rifinanziare alcuni prestiti di gruppo esistenti e il pagamento di commissioni e spese in relazione all'offerta e alla vendita delle Obbligazioni.

Sig. Torsten Tuerling, CEO di Frigoglass, ha così commentato:

"Siamo lieti di annunciare il completamento con successo della prima edizione controparti Frigoglass. Inoltre, siamo particolarmente entusiasti della risposta del mercato molto positivo. Completamento del processo di book building e il livello della domanda conferma la fiducia degli investitori nel nostro business modello così come le nostre prospettive allettanti.

L'operazione rappresenta una pietra miliare per Frigoglass e dare accesso ai mercati internazionali per raccogliere capitale di debito.

Il prestito obbligazionario diversifica le fonti di finanziamento, allungare l'orizzonte maturità dei nostri obblighi di assunzione e ci offre la stabilità finanziaria necessaria per concentrarsi sul miglioramento nostre operazioni. L'esecuzione regolare della nostra strategia ci consentirà di rafforzare i nostri margini e dei nostri flussi di cassa ".

L'emissione delle Obbligazioni sarà garantita senza alcuna altra garanzia reale (su una base senior unsecured) da Frigoglass SA, la Frigoinvest Holdings BV (il padre immediato dell'Emittente) e le seguenti controllate Frigoinvest Holdings BV : Beta Vetro Nigeria Plc, Frigoglass Eurasia LLC, Frigoglass Indonesia PT, Frigoglass Industries (Nigeria) Ltd, Frigoglass Jebel Ali FZCO, Frigoglass Nord America Ltd. Co., Frigoglass Turchia SOGUTMA İç Sanayi ve Dis Ticaret A.Ş. e Frigoglass Romania SRL. Il processo di estradizione è previsto per essere completato il 20 maggio 2013.

Si prevede che le Obbligazioni saranno quotate per la negoziazione sul mercato Euro MTF della Borsa del Lussemburgo.



 
Ultima modifica di un moderatore:

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
169.179
Località
Milanese
WSJ: gli investitori stanno tornando alle obbligazioni societarie greci



AGGIORNAMENTO 00:40




Prima di un solo anno la Grecia era un posto tossico per gli investitori, secondo una pubblicazione del Wall Street Journal. La ristrutturazione del debito greco ha stanziato più di 100 miliardi di euro di titoli di Stato, il titolo era sceso a un decimo dei livelli del 2007 e il paese è stato voce in elezioni.

Oggi, però, dice il WSJ, il ritorno dei mercati.

Gli ultimi mesi di relativa calma in Europa - e la pressione per trovare un soddisfacente rendimento in un contesto di bassi tassi di interesse - investitori ha portato a guardare indietro per la Grecia.

Il mercato azionario greco ha radunato oltre il 80% negli ultimi 12 mesi, mentre le obbligazioni greche riemersi.
L'ultimo segno: gli hedge funds e le banche private in cerca di obbligazioni emesse da compagnie greche che restituiscono ai mercati in numero sempre crescente.

Secondo la pubblicazione tra gli acquirenti sono York Capital Management, Dromeus Capitale, GNL Capitale e CQS LLP. Contemporaneamente il terzo punto della LLC Daniel Loeb inizia un hedge fund che si concentra su attività greche.

I "tori" in Grecia, dice il WSJ, dichiarano che il paese minaccia fuori dall'euro è quasi scomparso, mentre enormi riduzioni dei prezzi durante la crisi ha creato una pletora di opportunità di acquisto.
Stesso tempo le note che giovedì Fitch Ratings aggiornati Grecia da una tacca a B-notando che il rischio di lasciare l'euro è stato "risolto".
"Siamo attivi in ​​Grecia da visita del Cancelliere Angela Merkel ad Atene nel mese di ottobre 2012. Era un forte messaggio di sostegno per il progetto euro", ha detto Michael Hintze, CEO e credito specialista di CQS a Londra che gestisce un patrimonio di 12 miliardi dollari

Secondo la pubblicazione, la Hintze quest'anno ha acquistato obbligazioni OTE dopo l'emissione del debito di 700 milioni lo scorso gennaio a tasso 7,875%.

Il problema è stato il primo dei due set che hanno superato i 500 milioni di quest'anno, dice il WSJ. L'altro è venuto dalla HEP mediante l'emissione di obbligazioni a 8%.

Tuttavia, il quotidiano avverte che i rischi rimangono, rilevando che l'economia greca si è ridotto di oltre il 20% dal 2008, quando entrò in una fase di recessione, e la disoccupazione è salita al 27%.

"Continuiamo a rifuggire dalla Grecia per il momento", ha detto Nicola Marinelli, gestore di portafoglio presso Glendevon Re Asset Management a Londra. "Se c'è una debolezza del mercato, titoli greci sarà difficile da fornire."

Secondo la pubblicazione, l'interesse per i corporate bond greci proviene principalmente da americani e britannici hedge funds e le banche private.Questo è un relativamente piccolo serbatoio, dice il WSJ aggiungendo, tuttavia, che ci sono sacche di domanda.

"Riceviamo messaggi coerenti da che gli investitori si sentono sempre più confortevole con la Grecia e sono più disposti a dare un'occhiata", dice Jason Bruhl, capo di alto rendimento a Citigroup a Londra.

Il giornale di cui al prestito obbligazionario recente di 250 milioni di Frigoglass tasso di interesse del 8,25% rilevando che nel complesso le imprese greche hanno sollevato quasi 2 miliardi di dollari di vendite di debito quest'anno.

Si segnala inoltre che un anno fa c'erano versioni delle imprese greche.

Louis Gargour, responsabile degli investimenti in hedge fund LNG Capital, un altro fondo che ha investito in obbligazioni greche, indica che le telecomunicazioni, bancario e spedizione, tra gli altri, sono interessanti in quanto i rendimenti sono più alti rispetto ad altre società che svolgono valutazione simile a Paesi del G10.

Il WSJ nota anche che il focus di investimento è a banche greche mezzo della speculazione ripresa del Paese.
"I warrant offrono una scelta di ripresa imminente dopo la crisi", dice Achille Risvas di Dromeus Capitale. "Si tratta di un ambiente che ci ricorda la vittoria corona gioco, lettere mancanti."

***
Come vi dicevo, le prime emissioni obbligazionarie delle società greche sono state "digerite" molto bene dal mercato. Sono da seguire ;).
Purtroppo, per noi, il target è piuttosto alto ... pezzi da 50K o 100K.

 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
169.179
Località
Milanese
Condizioni per "sparare" nel ASE









Il cruscotto di ieri "ha parlato" con il mercato a registrare nuovi massimi 21 mesi e pone le basi per accelerare il movimento verso l'alto di oggi.

La notizia ieri sera per aggiornare il rating da parte di Fitch e dopo che S & P (dicembre 2012) è il grande catalizzatore, ma la preparazione era andata avanti per giorni. Logged in rapido declino negli spread che è caduto ieri da 790 punti base nella crescita frenetica in azioni della banca che raddoppiato le loro valutazioni in meno di una settimana, il flusso positivo di capitali stranieri per i titoli greci in tutto il trimestre precedente ( circa 287 milioni di raccolta netta nel grande tappo FTSE), il successo 'uscita' nei mercati di grandi aziende come OTE, Hellenic Petroleum e Frigoglass, e rafforzata dalla registrazione successiva di scambi internazionali.

L'incontro di oggi è caratterizzata come altamente significativo dagli analisti come timidi valori di output step di ieri dalla zona ristretta di accumulazione degli ultimi cinque giorni in cui in primo luogo aveva aumentato il commercio di 100 milioni di euro, a conferma solennemente da un più deciso mossa che rimuovere definitivamente dai livelli attuali prezzi di mercato.

Le condizioni ci sono in rilievo nel quadro diagrammatiche decine azioni mid-cap e grandi hanno "prendere posizione" per una grande manifestazione, e l'osservazione di analisti che la gamba verso l'alto in corso rimane forte senza dare alcuna indicazione di esaurimento o inversione.

Con i confermati superato 1.050 a 1.060 unità dal indice generale e la zona di 350-360 unità del FTSE Large Cap 25 il mercato si trasforma di nuovo nello scenario aumento a medio termine, che graficamente almeno, "punta" per il doppio del prezzo entro il prossimo anno, come ottimista anche se sembra che la valutazione oggi.
Lo Spazio europeo dell'istruzione superiore, la quota che agisce come un "segnalatore", questa volta in ASE ha già "stigma", fornendo le aspettative del mercato positivi. Dopo la scissione del massimo di febbraio scorso (5,58 €) si sviluppa una forte slancio verso l'alto. Record profitto di oltre il 75% da aprile e circa il 20% negli ultimi cinque incontri.

Per la diretta continuazione del movimento verso l'alto li predispongono con il loro comportamento e di altri stock importanti.

L'OTE guadagna anche più del 70% dal mese di aprile, mostra pronto a registrare nuovo alto e passare i prossimi resistenze a 8,60-9,70 euro.

PPC rimane superiore al gap al rialzo del 6 maggio e, se superato l'alta febbraio alle 8,28 € si può muovere in doppia cifra.

La quota di Postbank predispone anche per il continuo movimento verso l'alto, che sarà ratificata dal eccesso di 2,42 euro, mentre la quota di Jumbo iniziato ieri il processo ha superato i propri valori di scrittura elevate febbraio a 8,08 €, anche se chiuso in "rosso".
Corinto Pipeworks rimane anche al di sopra delle crescenti gap e si avvicina massimi precedenti, mentre particolare interesse comincia a mostrare la percentuale di olio motore spostato nella "scollatura" di € 8,85 al di sopra che darà significativi impulso, ma i Mitilineos che ha rotto ieri la linea di resistenza di alta febbraio.

Il MIG anche rotto ieri con grande volume di transazioni (gestito oltre 8,8 milioni di pezzi, la resistenza locale, che aveva incontrato a € 0,37 e, quindi, ha aperto la strada a un riavvicinamento tra il precedente massimo di 0,55 euro.

Nel settore bancario il gioco si è trasformato in bene, e la maggior parte delle azioni sono risolti in basso verso l'alto formando che ha creato la volta precedente. Ieri è stato il tentativo tipico di assorbire l'offerta è apparso dopo i guadagni impressionanti di riunioni precedenti soprattutto in Alpha Il trading che inizia Venerdì, e se i fondi che vengono costantemente acquirenti riescono, in riunioni successive non deve essere esclusa accelerare il già grande movimento verso l'alto.

In Midcaps dove anche l'indice FTSE Mid 40 è del 5% -6% dai massimi precedenti, è emerso in questi giorni i movimenti di capitali alle azioni che sono state lasciate alle spalle. L'aumento del commercio e l'aumento dei stati d'animo sono le azioni di sanità, medici di Atene, ma anche Fourlis mentre GEKTERNA accumula nei recenti incontri qui sotto 2,4 €.

Il diagramma dell'Indice Generale
 

captain sparrow

Forumer storico
Registrato
1 Febbraio 2013
Messaggi
4.264
Frigoglass
Investire nei frigoriferi, obbligazioni Frigoglass 8,25% 2018 | Obbligazioni - Investireoggi.it

Vista così non è male . ( a parte il taglio) . Qualcuno ha notizie sull' indebitamento della società ? Grazie .
io ho dato un'occhiata e non sembra male. c'è solo un grosso contro: è greca|| anche se l'azienda va bene, se la Grecia dovesse uscire dall'euro, che valuta rimborsa a scadenza??? non ho visto il prospetto e non so se è previsto qualcosa su questa ipotesi :ciao:
 

Tobia

Forumer storico
Registrato
11 Ottobre 2009
Messaggi
3.708

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
169.179
Località
Milanese
io ho dato un'occhiata e non sembra male. c'è solo un grosso contro: è greca|| anche se l'azienda va bene, se la Grecia dovesse uscire dall'euro, che valuta rimborsa a scadenza??? non ho visto il prospetto e non so se è previsto qualcosa su questa ipotesi :ciao:
Certo che è greca ... con l'8,25% di cedola. Ed è anche junk...
Non è certo Bosch :lol:.
Se la Grecia esce dall'Euro pagherà in Dracme.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto