Azioni o CFD? (1 Viewer)

drengot

Nuovo forumer
Registrato
21 Giugno 2012
Messaggi
30
Ciao a tutti,

solo da qualche mese mi interesso alla finanza e mi sto davvero appassionando.

Tutto forse è nato dal fatto di essermi trovato con una buona liquida da dover gestire.

Ho così creato un portafoglio con :
50% conto desito rendimax vincolato a 24 mesi
35% obbligazione unicredit 2016 4,15 cedola fissa
e ora ho ancora 10k da investire e pensavo di acquistare ancora 2 obbligazioni diverse e lasciare circa 2k o 3k da investire per fare esperienza, seppure in modo cauto, nella borsa.

Ora la domanda è questa (ovviamente ne avrei mille ma mi limito a questa adesso:lol:) :

volendo investire in borsa ho il dubbio tra CFD ( ho provato diverse demo: plus 500 e igmarkets) oppure semplicemente acquistare e vendere azioni con il conto FINECO?

grazie a presto

v
 

minus

Forumer attivo
Registrato
1 Aprile 2011
Messaggi
658
prima di tutto bisogna capire cosa devi fare!! hai tempo da dedicare al trading giornaliero, o vuoi investire sul lungo.

se e vero che che non hai nessuna esperienza lascerei perdere i cfd con il relativo mercato non regolamentato.

poi per un neofita 3000 euro sono pochi per fare trading giornaliero, saresti costretto ad usare la leva e senza esperienza ti fanno fuori in un'attimo.

per fare trading a più giorni 3000 euro li reputo pochi! e se usi la leva discorso come sopra.


dopo che hai dipanato la mattassa sopra si può parlare del tipo di piatta che ti serve.

mettendo al primo posto comunque il costo delle commissioni.

ciao
 

minus

Forumer attivo
Registrato
1 Aprile 2011
Messaggi
658
dimenticavo la cosa più importante sarebbe meglio prima aquisire una tecnica di trading, semplice o complicata importante che sia efficace per chi la usa.
 

drengot

Nuovo forumer
Registrato
21 Giugno 2012
Messaggi
30
Ciao minus,

grazie per la risposta.

Da allora ad oggi sono cambiate un po' di cose: ho iniziato a fare trading con sulla borsa italiana con circa 10000k ...sono arrivato a guadagnare circa 600 € e a perderli quasi tutti in circa un mese e mezzo e, questa é la cosa più importante, mi sono divertito molto.

Sto cercando, come dici tu, con tanta fatica, a costruirmi un metodo: soprattutto mi segno in un diario a tabella tutto quello che faccio cercando di imparare dagli errori che faccio come quando ho perso 486€ rincorrendo un recupero di un'iniziale perdita di un inivestimento in short con marginazione che ora rifuggo come la peste :rolleyes:

In questo momento investo circa 10k in circa 5 azioni massimo con webank che mi ha offerto le commissioni più basse anche se all'inizio avevo aperto fineco che forse ora chiuderò.

Piano piano cerco di imparare ma vedo che una delle cose più importanti é.........l'umiltá......:lol:

V
 

pacu83

NON SONO STATO IO...
Registrato
28 Marzo 2010
Messaggi
2.679
Ciao a tutti,

solo da qualche mese mi interesso alla finanza e mi sto davvero appassionando.

Tutto forse è nato dal fatto di essermi trovato con una buona liquida da dover gestire.

Ho così creato un portafoglio con :
50% conto desito rendimax vincolato a 24 mesi
35% obbligazione unicredit 2016 4,15 cedola fissa
e ora ho ancora 10k da investire e pensavo di acquistare ancora 2 obbligazioni diverse e lasciare circa 2k o 3k da investire per fare esperienza, seppure in modo cauto, nella borsa.

Ora la domanda è questa (ovviamente ne avrei mille ma mi limito a questa adesso:lol:) :

volendo investire in borsa ho il dubbio tra CFD ( ho provato diverse demo: plus 500 e igmarkets) oppure semplicemente acquistare e vendere azioni con il conto FINECO?

grazie a presto

v
prima di tutto bisogna capire cosa devi fare!! hai tempo da dedicare al trading giornaliero, o vuoi investire sul lungo.

se e vero che che non hai nessuna esperienza lascerei perdere i cfd con il relativo mercato non regolamentato.

poi per un neofita 3000 euro sono pochi per fare trading giornaliero, saresti costretto ad usare la leva e senza esperienza ti fanno fuori in un'attimo.

per fare trading a più giorni 3000 euro li reputo pochi! e se usi la leva discorso come sopra.


dopo che hai dipanato la mattassa sopra si può parlare del tipo di piatta che ti serve.

mettendo al primo posto comunque il costo delle commissioni.

ciao
Ciao minus,

grazie per la risposta.

Da allora ad oggi sono cambiate un po' di cose: ho iniziato a fare trading con sulla borsa italiana con circa 10000k ...sono arrivato a guadagnare circa 600 € e a perderli quasi tutti in circa un mese e mezzo e, questa é la cosa più importante, mi sono divertito molto.

Sto cercando, come dici tu, con tanta fatica, a costruirmi un metodo: soprattutto mi segno in un diario a tabella tutto quello che faccio cercando di imparare dagli errori che faccio come quando ho perso 486€ rincorrendo un recupero di un'iniziale perdita di un inivestimento in short con marginazione che ora rifuggo come la peste :rolleyes:

In questo momento investo circa 10k in circa 5 azioni massimo con webank che mi ha offerto le commissioni più basse anche se all'inizio avevo aperto fineco che forse ora chiuderò.

Piano piano cerco di imparare ma vedo che una delle cose più importanti é.........l'umiltá......:lol:

V
scusa ma perchè allora cerchi i cfd?
se già ti sei scottato?
i cfd sono strumenti a leva.
 

drengot

Nuovo forumer
Registrato
21 Giugno 2012
Messaggi
30
scusa ma perchè allora cerchi i cfd?
se già ti sei scottato?
i cfd sono strumenti a leva.
Ciao,

avevo dubbi se iniziare con i cfd o le azioni quando ho aperto questo thread il 24/08/12. Poi ho deciso e ho iniziato con le azioni e ai cfd non ho piú pensato. ;)

V
 

Alessandro De Angelis

Nuovo forumer
Registrato
1 Ottobre 2012
Messaggi
15
prima di tutto bisogna capire cosa devi fare!! hai tempo da dedicare al trading giornaliero, o vuoi investire sul lungo.

se e vero che che non hai nessuna esperienza lascerei perdere i cfd con il relativo mercato non regolamentato.

poi per un neofita 3000 euro sono pochi per fare trading giornaliero, saresti costretto ad usare la leva e senza esperienza ti fanno fuori in un'attimo.

per fare trading a più giorni 3000 euro li reputo pochi! e se usi la leva discorso come sopra.


dopo che hai dipanato la mattassa sopra si può parlare del tipo di piatta che ti serve.

mettendo al primo posto comunque il costo delle commissioni.

ciao
Sottoscrivo quanto detto da Minus: prima capire cosa fare, aumentare il capitale e poi preoccuparsi della piattaforma.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto