Azione legale titoli Popolare di Vicenza e Veneto Banca (4 lettori)

mrpls

Nuovo forumer
Registrato
24 Novembre 2015
Messaggi
40
Ma sul calcolo del differenziale non ci possono essere dubbi.
In claris non fit interpretatio.
I dubbi non nascono tanto sul calcolo ma sulla conformità normativa dell'algoritmo utilizzato che andrebbe a detrarre rendimenti ulteriori rispetto a quelli relativi alla componente cedolare e soprattutto non percepiti

«500. L’indennizzo di cui al comma 497 è corrisposto al netto di eventuali rimborsi ricevuti a titolo di transazione con le banche di cui al comma 493 nonché di ogni altra forma di ristoro, rimborso o risarcimento, nonché del differenziale cedole percepite rispetto a titoli di Stato di durata equivalente. A tal fine, il Fondo interbancario di tutela del deposito (FITD), attraverso la collaborazione del sistema bancario e delle banche in liquidazione, documenta il costo di acquisto e l’incasso di somme derivanti da altre forme di indennizzo, ristoro, rimborso o risarcimento, nonché del differenziale tasso di rendimento delle cedole percepite rispetto a titoli di Stato con scadenza equivalente determinato ai sensi dei commi 3, 4 e 5 dell’art. 9 del decreto-legge 3 maggio 2016, n. 59, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 giugno 2016, n. 119 .
 

Ventodivino

מגן ולא יראה
Registrato
8 Febbraio 2016
Messaggi
6.139
I dubbi non nascono tanto sul calcolo ma sulla conformità normativa dell'algoritmo utilizzato che andrebbe a detrarre rendimenti ulteriori rispetto a quelli relativi alla componente cedolare e soprattutto non percepiti

«500. L’indennizzo di cui al comma 497 è corrisposto al netto di eventuali rimborsi ricevuti a titolo di transazione con le banche di cui al comma 493 nonché di ogni altra forma di ristoro, rimborso o risarcimento, nonché del differenziale cedole percepite rispetto a titoli di Stato di durata equivalente. A tal fine, il Fondo interbancario di tutela del deposito (FITD), attraverso la collaborazione del sistema bancario e delle banche in liquidazione, documenta il costo di acquisto e l’incasso di somme derivanti da altre forme di indennizzo, ristoro, rimborso o risarcimento, nonché del differenziale tasso di rendimento delle cedole percepite rispetto a titoli di Stato con scadenza equivalente determinato ai sensi dei commi 3, 4 e 5 dell’art. 9 del decreto-legge 3 maggio 2016, n. 59, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 giugno 2016, n. 119 .
Sono cose che vanno discusse in privato, se proprio si vuole.
Io attendo e ribadisco "in claris non fit interpretatio" (che tradotto suona "giu' le mani da Cuba!")
Ciao !

PS
Mi son permesso di grassettare altre tre parole (una anche sottolineata).
 
Ultima modifica:

mrpls

Nuovo forumer
Registrato
24 Novembre 2015
Messaggi
40
Sono cose che vanno discusse in privato, se proprio si vuole.
Io attendo e ribadisco "in claris non fit interpretatio" (che tradotto suona "giu' le mani da Cuba!")
Ciao !

PS
Mi son permesso di grassettare altre tre parole (una anche sottolineata).
ciao! purtroppo mi è chiaro come intendono calcolare il differenziale, non mi risulta conforme al dettato normativo ed alla sua ratio che dovrebbe essere quella di dedurre eventuali rendimenti percepiti ulteriori a quelli che si sarebbero percepiti detenendo un btp, per questo si valuterà la fattibilità di eventuali ricorsi
 

Fabrib

Forumer storico
Registrato
5 Ottobre 2013
Messaggi
18.250
Tutti assolti i tre imputati David Canestri, Luca Bronchi e Giuseppe Fornasari al centro del processo per il crac di banca Etruria nel filone del falso in prospetto. Presente in aula solo uno dei tre imputati, David Canestri. Luca Bronchi che si era presentato questa mattina e Giuseppe Fornasari erano invece rappresentati dai loro avvocati.
Per i primi due prospetti emessi per le obbligazioni del 2013, il reato è prescritto. Per quello invece allegato alle obbligazioni del 2019 «il fatto non sussiste». Questa la decisione del giudice monocratico Stefano Cascone del Tribunale ad Arezzo. Presenti in aula anche le anche le parti civili.
Si trattava di uno dei capitoli-chiave della complessa vicenda politico-finanziaria e che aveva preso in esami i rapporti tra i vertici della banca e i risparmiatori travolti dal crac. L’accusa aveva chiesto per tutti condanne a un anno e mezzo: gli ex manager erano accusati di avere fornito ai risparmiatori informazioni non corrette riguardanti la vendita di obbligazioni di Banca Etruria.
Sui prospetti sottoposti alla clientela non sarebbero state chiare le condizioni di crisi in cui la banca versava e non sarebbe stato specificato il grado di rischio delle obbligazioni. La crisi aveva «bruciato» circa 100 milioni di titoli e scatenato le manifestazioni di protesta dei correntisti.
In un altro filone di indagine Fornasari e Bronchi sono già stati condannati a 5 anni con rito abbreviato per bancarotta semplice. Ancora aperto il procedimento per le cosiddette «consulenze d’oro».
Corsera
 

michelone

Nuovo forumer
Registrato
11 Febbraio 2013
Messaggi
75
Tutti assolti i tre imputati David Canestri, Luca Bronchi e Giuseppe Fornasari al centro del processo per il crac di banca Etruria nel filone del falso in prospetto. Presente in aula solo uno dei tre imputati, David Canestri. Luca Bronchi che si era presentato questa mattina e Giuseppe Fornasari erano invece rappresentati dai loro avvocati.
Per i primi due prospetti emessi per le obbligazioni del 2013, il reato è prescritto. Per quello invece allegato alle obbligazioni del 2019 «il fatto non sussiste». Questa la decisione del giudice monocratico Stefano Cascone del Tribunale ad Arezzo. Presenti in aula anche le anche le parti civili.
Si trattava di uno dei capitoli-chiave della complessa vicenda politico-finanziaria e che aveva preso in esami i rapporti tra i vertici della banca e i risparmiatori travolti dal crac. L’accusa aveva chiesto per tutti condanne a un anno e mezzo: gli ex manager erano accusati di avere di titoli
Inculatio non petita?

Ragazzi stamattina ho il bonifico in conto !!!! Obbligazioni BdM 1 binario domanda del agosto 19, avevo 2 tranche da 50 Mila nominali, una presa a 70 e una a 20, rimborso di 32.500€, nessun dettaglio ricevuto su come hanno fatto i conti. Un saluto a Sandrino e un in bocca al lupo a tutti.
 

sandrino

SUPREMO LEADER DEL FORUM
Registrato
28 Dicembre 2016
Messaggi
5.134
Ragazzi stamattina ho il bonifico in conto !!!! Obbligazioni BdM 1 binario domanda del agosto 19, avevo 2 tranche da 50 Mila nominali, una presa a 70 e una a 20, rimborso di 32.500€, nessun dettaglio ricevuto su come hanno fatto i conti. Un saluto a Sandrino e un in bocca al lupo a tutti.
Io sono contentissimo nonché mai così fiero di essermi sbagliato. Forse riprendo qualcosa pure io, chissà.

Ti chiedo una cosa soltanto: la tua domanda in che stato era ? In istruttoria o in commissione ?
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 4)

Alto