Aveva proprio ragione ... "chi se ne frega".. (1 Viewer)

lorenzo63

Age quod Agis
Registrato
6 Gennaio 2009
Messaggi
11.754
.

Pannella R24 e la situazione carceraria ..
 
Ultima modifica:

lorenzo63

Age quod Agis
Registrato
6 Gennaio 2009
Messaggi
11.754
ll commentatore di R24 dalle 07 alle 08 il quale -leggendo i giornali- sosteneneva- correttamente la difficilissima condizione delle carceri, del fatto che gli italiani dicono "chi se ne frega" ed il tutto era in relazione al Pannella che sta combattendo una battaglia che lascerà strascichi se nn peggio ...
 

lorenzo63

Age quod Agis
Registrato
6 Gennaio 2009
Messaggi
11.754
Una persona che lanciò il referendum contro il finanziamento partiti e poi si vide come andò a finire ...

Ma tornando all'attualità quello scandalo immane rappresentato dalle carcerazioni preventive dove la maggioranza sono innocenti ... e le strutture fatiscenti... ma "chi se frega" ...
 

cicomendez

Guest
Credo che la questione sia più complessa di come la voglia mettere Pannella, con tutto il rispetto poi per quella che è la sua scelta di protestare con il digiuno ( ma scusami se mi lascia perplessa il fatto che lo faccia a pochi mesi dalle elezioni , laddove quella del sovraffollamento è una questione di cui si parla sin da quando ho memoria , e si che non sono tanto giovane)
I numeri comunque parlano chiaro . La detenzione di ogni carcerato ha un costo giornaliero di tutto rispetto ( a naso mi sa che costano più loro al giorno che una guardia carceraria)

Numeri dal carcere - Franco Vespignani & Eleonora Farneti - Il Fatto Quotidiano

Poi c'è la questione dei numerosi istituti di detenzione completati e mai utilizzati , sparsi sul territorio

Sovraffollamento carceri. Ce ne sono decine inutilizzate, perché amnistia? | L'Italia Vera

Per ultimo, ma non ultima, la questione dei braccialetti elettronici, contratti che costano milioni di euro per apparecchiature mai utilizzate

R.L.I.-: Camere inadatte e bracciali mai usati - Sulle carceri tensione governo-polizia

Prima di parlare di amnistia, magari si potrebbe ragionare sugli sprechi . Anche perchè le vittime dei reati vanno rispettate e tutelate prima di chi ha comesso i reati stessi.
Ma in questo paese se sei vittima, spesso rischi di pagare due volte: per mala giustizia e perchè inevitabilmente finisci nel dimeticatoio, anche dello stato.
 

nonmollare

Moderator
Registrato
27 Ottobre 2005
Messaggi
8.835
Località
Molly House
Carceri, Strasburgo condanna l'Italia. Violati diritti detenuti: trattamento inumano

'Interrompere l'infame flagranza da Quinto Mondo nel quale siamo immersi nella cloaca statalista italiana'. E' "l'invito rivolto in particolare a Monti, a Bersani e al leader berlusconiano Bobo Maroni" da Marco Pannella, commentando all'Adnkronos la pronuncia della Corte Europea per i Diritti Umani che punta il dito contro l'Italia, per la situazione delle carceri.
"Cosa altro dovremmo ancora fare - chiede Pannella - per decriminalizzare la sostanziale e perbenista criminalita' di stampo nazi-comunista per la quale ormai, quasi quotidianamente, siamo non tanto e non solamente condannati ma infamati in Europa e nel mondo?".


Nella sentenza di condanna emessa oggi, i giudici della Corte europea dei diritti umani constatano che il problema del sovraffollamento carcerario in Italia e' di natura strutturale, e che il problema della mancanza di spazio nelle celle non riguarda solo i 7 ricorrenti: la Corte ha gia' ricevuto piu' di 550 ricorsi da altri detenuti che sostengono di essere tenuti in celle dove avrebbero non piu' di 3 metri quadrati a disposizione.
I giudici chiamano quindi le autorita' italiane a risolvere il problema del sovraffollamento, anche prevedendo pene alternative al carcere. I giudici domandano inoltre all'Italia di dotarsi, entro un anno, di un sistema di ricorso interno che dia modo ai detenuti di rivolgersi ai tribunali italiani per denunciare le proprie condizioni di vita nelle prigioni e avere un risarcimento per la violazione dei loro diritti.
Con la sentenza emessa oggi l'Italia viene condannata una seconda volta per aver tenuto i detenuti in celle troppo piccole. La prima condanna risale al luglio del 2009 e riguardava un detenuto nel carcere di Rebibbia di Roma. Dopo questa prima condanna l'Italia ha messo a punto il 'pianocarceri' che prevede la costruzione di nuovi penitenziari e l'ampliamento di quelli esistenti oltre che il ricorso a pene alternative al carcere.

[ame]http://www.youtube.com/watch?v=KnLSL49Z7yE&feature=player_embedded[/ame]
 
Ultima modifica:

nonmollare

Moderator
Registrato
27 Ottobre 2005
Messaggi
8.835
Località
Molly House
Credo che la questione sia più complessa di come la voglia mettere Pannella, con tutto il rispetto poi per quella che è la sua scelta di protestare con il digiuno ( ma scusami se mi lascia perplessa il fatto che lo faccia a pochi mesi dalle elezioni , laddove quella del sovraffollamento è una questione di cui si parla sin da quando ho memoria , e si che non sono tanto giovane)
:eek: :sad:

sei male informata: è una vita che si occupa del problema carcerario.
il 25 e il 31 dicembre i radicali lo passano sempre dentro le carceri: come fanno gli altri......
 

andersen1

Patrimonio dell'umanitâ
Registrato
8 Maggio 2009
Messaggi
5.355
:eek: :sad:

sei male informata: è una vita che si occupa del problema carcerario.
il 25 e il 31 dicembre i radicali lo passano sempre dentro le carceri: come fanno gli altri......
Ciao ...welcome ....bentornata:):) ...marco pannella e i radicali si occupano da anni del problema delle galere ....oggi la situazione è la peggiore della storia della repubblica 65/70 mila persone in galera ...mai era accaduto in italia....nonostante il calo dei reati piu' gravi ...il problema è che si inventano sempre reati nuovi.... il 90% delle persone arrestate per colpa della droga ...circa il 50% dei detenuti sempre per spaccio....basta depenalizzare marjouana e hashis e risolvi il problema in 1 minuto....legalizzare è impossibile in italia ...ci vogliono 50/100 anni per far capire che la canapa fa meno male di alccol e sigarette....vabbe' non si puo' legalizzare ....almeno depenalizzare ...equiparare lo spaccio dei derivati della canapa alla merce contraffatta ...niente galera solo multa.
 
Ultima modifica:

nonmollare

Moderator
Registrato
27 Ottobre 2005
Messaggi
8.835
Località
Molly House
Ciao ...welcome ....bentornata:):) ...marco pannella e i radicali si occupano da anni del problema delle galere ....oggi la situazione è la peggiore della storia della repubblica 65/70 persone in galera ...mai era accaduto in italia....nonostante il calo dei reati piu' gravi ...il problema è che si inventano sempre reati nuovi.... il 90% delle persone arrestate per colpa della droga ...circa il 50% dei detenuti sempre per spaccio....basta depenalizzare marjouana e hashis e risolvi il problema in 1 minuto....legalizzare è impossibile in italia ...ci vogliono 50/100 anni per far capire che la canapa fa meno male di alccol e sigarette....vabbe' non si puo' legalizzare ....almeno depenalizzare ...equiparare lo spaccio dei derivati della canapa alla merce contraffatta ...niente galera solo multa.
ciao :)

enzo%20tortora%204.jpg
 

andersen1

Patrimonio dell'umanitâ
Registrato
8 Maggio 2009
Messaggi
5.355
Buonanotte:) [ame=http://www.youtube.com/watch?v=XhOC4sDPg8c]Articolo 31 - Maria Maria - YouTube[/ame]
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto