Aspi (1 Viewer)

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.098
Aspi: così cambia la mobilità

23/03/2012 - Cassa integrazione e indennità di disoccupazione vanno in pensione


Share108




di Dipocheparole


L’Aspi sostituirà assegni di disoccupazione e mobilità: in diversi casi sarà più alta dei primi, ma la copertura assicurata è decisamente ridotta rispetto alla seconda. Penalizzati soprattutto i lavoratori anziani del Sud. Repubblica riporta una serie di infografiche che spiegano come funziona. Ecco cosa cambia nella copertura:

Leggi anche:
Come cambia l’articolo 18
Come cambiano i contratti dei precari
“Articolo 18? Vale anche per gli statali”
Qui le modifiche all’importo:
E qui viene illustrato cosa cambia oer età lavorative e numero di mesi di copertura:

Nell’articolo di Luisa Grion si parla anche della mini-Aspi:
PER evitare che la maggior parte dei precari resti esclusa dall’ Aspi (l’assicurazione sociale che sostituirà mobilità e disoccupazione) il governo vara la “mini-Aspi”. Avrà diritto al sostegno al reddito pieno (il 70 % della retribuzione per 12 mesi, 18 per gli over 55) chi nell’ultimo biennio avrà lavorato per almeno 52 settimane. Ma se le settimane di lavoro saranno state solo 13 nell’ultimo anno, si avrà comunque diritto ad una “mini-Aspi” (per un periodo di tempo più limitato). L’Aspi sarà coperta grazie ad un aumento dell’1,4 per cento sui contributi versati dall’azienda a carico dei contratti a tempo determinato (ma l’aumento non vale sui contratti stagionali). La nuova assicurazione entrerà a pieno regime nel 2017, ma la fase transitoria partirà già dal 2013. In diversi casi sarà più alta dell’assegno di disoccupazione, ma durerà decisamente di meno rispetto alla mobilità. Resta in vita la cassa integrazione ordinaria e quella straordinaria per i soli casi di ristrutturazione. Previsto un fondo, coperto dalle aziende, per sostenere i lavoratori over 58 che – finita l’Aspi – risulteranno ancora lontani dalla copertura pensionistica.
 

tontolina

Forumer storico
Registrato
12 Marzo 2002
Messaggi
43.098
Lavoro: Fornero; ok a poche modifiche, ma no rinvio Aspi ROMA (MF-DJ)--"Abbiamo fatto un lavoro con la Camera per poche modifiche, ma non ci sara' alcun rinvio dell'Aspi, che entrera' in vigore il primo gennaio 2013".
Lo afferma il ministro del Lavoro, Elsa Fornero, a margine di un convegno, annunciando che "dovremmo aver chiuso con le poche modifiche richieste" dai partiti di maggioranza. dar/ren [email protected]
(END) Dow Jones Newswires
July 12, 2012 11:18 ET (15:18 GMT)
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto