Arriva la CAC (clausola azione collettiva) sui nostri BTP e CCT

Discussione in 'Obbligazioni, Bond e Titoli di Stato' iniziata da piccola gaia, 9 Maggio 2013.

Tags:
    9 Maggio 2013
  1. piccola gaia

    piccola gaia New Member

    Registrato:
    8 Ottobre 2007
    Messaggi:
    56
    Località:
    Napoli
    Nessuno lo dice ma
    E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 18 dicembre 2012 il decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze del 7 dicembre 2012, con il quale è stabilito che, a partire dal 1° gennaio 2013, le nuove emissioni di titoli di Stato aventi scadenza superiore ad un anno saranno soggette alle clausole di azione collettiva (CACs). Il decreto precisa che per nuove emissioni si intendono quelle la cui prima tranche è emessa a partire dal 1° gennaio 2013.
    L’introduzione delle CACs nei titoli di Stato, obbligatoria ai sensi del Trattato sul Meccanismo Europeo di Stabilità segue lo schema approvato dal Comitato Economico e Finanziario dell’Unione Europea.
    Fanno parte integrante del decreto due allegati, il primo dei quali (allegato A) riporta le clausole per tutti i tipi esistenti di Buoni del Tesoro Poliennali, inclusi quelli indicizzati all’inflazione (BTP€i e BTP Italia), e di Certificati di Credito del Tesoro, inclusi quelli zero-coupon (CTZ). L’allegato B, invece, riguarda eventuali emissioni di titoli aventi caratteristiche differenti o di diversa tipologia rispetto a quelli citati. Le CACs saranno introdotte anche per le emissioni sui mercati internazionali.
    Le CACs hanno impatto anche sull’attività di stripping così come prevista nel nuovo decreto ministeriale, anch’esso del 7 dicembre 2012, in quanto non vi sarà fungibilità tra componenti separate di titoli soggetti alle CACs e componenti separate di titoli non soggetti alle dette clausole. (MEF)
    Cosa sono le CAC (acronimo di “clausole di azione collettiva”) sono quelle clausole che permettono allo Stato, emittente dei Titoli governativi, di poter decidere in modo autonomo se e come cambiare eventuali condizioni di un BTP o di un CCT.
    Non si applica a tutti i bond governativi ma SOLO a quelli emessi dal 01/01/2013 con scadenza superiore ai 12 mesi. E non a tutti questi titoli, solo al 45% degli stessi emessi in un anno.
    Pertanto è meglio dare sempre un’occhiata alle vecchie emissioni oppure alle nuove senza clausola.

    Daniele Varriale ? Arriva la CAC (clausola azione collettiva) sui nostri BTP, CCT e BOT.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 9 Maggio 2013
  2. 9 Maggio 2013
  3. Baro

    Baro New Member

    Registrato:
    11 Febbraio 2011
    Messaggi:
    7.379
    Località:
    Piacenza
    Se ne è parlato ampiamente nel thd tds...suggerisco di spostare la discussione appunto sul thd tds Italia.
     
  4. 9 Maggio 2013
  5. tommy271

    tommy271 New Member

    Registrato:
    16 Gennaio 2009
    Messaggi:
    148.000
    Località:
    Milanese
    Direi, a conti fatti, l'introduzione della CAC non ha cambiato nulla, per quanto riguarda i BTP con o senza CAC.

    Le CAC dovrebbero essere un "percorso" legale per ristrutturare i bond.
    Sappiamo però che in caso di default, questo può avvenire indipendentemente se il titolo contiene CAC o meno.

    Diciamo che l'emittente non si fa scrupoli trovandosi in una condizione fallimentare ... in questo frangente - paradossalmente - le CAC potrebbero essere di tutela anzichè penalizzanti.
     
  6. 9 Maggio 2013
  7. piccola gaia

    piccola gaia New Member

    Registrato:
    8 Ottobre 2007
    Messaggi:
    56
    Località:
    Napoli
    potrebbe essere una giusta osservazione.
     
  8. 9 Maggio 2013
  9. tommy271

    tommy271 New Member

    Registrato:
    16 Gennaio 2009
    Messaggi:
    148.000
    Località:
    Milanese
    Le CAC sono state introdotte per dare un contentino a Frau Merkel ;).

    Personalmente non me ne farei un problema eccessivo ... se uno stato non ti vuol ridare indietro l'investimento, non c'è "CAC" che tenga...
     
  10. 10 Maggio 2013
  11. piccola gaia

    piccola gaia New Member

    Registrato:
    8 Ottobre 2007
    Messaggi:
    56
    Località:
    Napoli
    pensandoci meglio sembra che le CAC siano utili per non far rimborsare i CDS sui titoli.
     
    Ultima modifica: 10 Maggio 2013
  12. 10 Maggio 2013
  13. Baro

    Baro New Member

    Registrato:
    11 Febbraio 2011
    Messaggi:
    7.379
    Località:
    Piacenza
    In Grecia è avvenuto proprio questo.
     
  14. 10 Maggio 2013
  15. tommy271

    tommy271 New Member

    Registrato:
    16 Gennaio 2009
    Messaggi:
    148.000
    Località:
    Milanese
    In Grecia CDS pagati (su GGB senza CAC) ... profumatamente e bene.
     
  16. 30 Gennaio 2015
  17. magico

    magico New Member

    Registrato:
    21 Aprile 2005
    Messaggi:
    873
    Località:
    Italia
    Semplifichiamo: CRACK O CAC CLAUSOLE DI AZIONE COLLETTIVA!
     

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 0)

Condividi questa Pagina