ariminicorso di trading (1 Viewer)

GERVASI

Forumer storico
Registrato
3 Gennaio 2004
Messaggi
1.085
Località
PIOLTELLO
Ho studiato molto in questi otto anni,ho studiato e ho tradato molto di tutto e credo di conoscere ormai i movimenti dei mercati finanziari.
Io ho elaborato un metodo di trading vincente che ora da alcuni giorni sto affinando sul campo.
Naturalmente non intendo rivelare nulla del mio modo di tradare ma voglio aiutare chi ha voglia di leggermi e fiducia nella mia onestà a non commettere gli errori che ho commesso io grazie anche a una FOLLE letteratura che circola in giro.
La prima cosa che ributto sono i miei scritti frutto di cose apprese sui libri e durante corsi a cui ho partecipato.Peraltro non ho mai sostenuto che fosse roba mia.
Rappresentava il trading classico con i segnali di entrata e quelle d'uscita,lo stop loss,il take profit e tutta la serie di pappardelle che tutti conoscono.
Non è che sono fesserie,ma non permettono di vivere tranquillamente di trading,come sa chi,tutti i giorni pratica codesta disciplina.
Allora cosa bisogna fare?
Prima di tutto fare piazza pulita delle cose che non servono e poi si vedrà.
 

GERVASI

Forumer storico
Registrato
3 Gennaio 2004
Messaggi
1.085
Località
PIOLTELLO
Non so se iniziare dai libri che ho letto,oppure dagli indicatori dell'analisi tecnica,oppure seguire una logica dei movimenti di mercato.Forse è meglio quest'ultima.
 

GERVASI

Forumer storico
Registrato
3 Gennaio 2004
Messaggi
1.085
Località
PIOLTELLO
Intanto,il mercato in qualsiasi momento può salire o scendere con la probabilità del 50%.
Fate una statistica casuale e vedrete che è cosi,alla faccia dei breakout,delle medie mobili,dei supporti e delle resistenze e quantaltro.
Per cui quando avete un segnale di entrata,non si discosta molto da un 50% di probabilità di riuscita ad essere onesti.
 

GERVASI

Forumer storico
Registrato
3 Gennaio 2004
Messaggi
1.085
Località
PIOLTELLO
Un impercettibile vantaggio lo può dare il trend,ma quando noi ci accorgiamo del trend ormai è tardi,e poi il trend è fatto per cambiare altrimenti non esisterebbe.
Basta guardare le oscillazioni di un grafico per renderci conto come cambia in continuazione.
Massimi,minimi,pivot,supporti resistenze.
Il mercato li sente e si vede come anche il Fibonacci,ma la direzione?
Un supporto può tenere o può essere rotto,una resistenza pure sempre con probabilità del 50%,provate a fare qualche calcolo io l'ho fatto,basta contarne un centinaio a caso.
 

conide

Forumer attivo
Registrato
6 Gennaio 2000
Messaggi
266
Località
Torino
GERVASI ha scritto:
Ho studiato molto in questi otto anni,ho studiato e ho tradato molto di tutto e credo di conoscere ormai i movimenti dei mercati finanziari.
Io ho elaborato un metodo di trading vincente che ora da alcuni giorni sto affinando sul campo.
...

.
:eek: Urca!!!!! Otto anni di trading! Un conoscenza dei movimenti dei mercati........ un metodo proprietario.......
:eek:

....che "ora" :-? da alcuni giorni stai affinando........ :eek:

Non è meglio aspettare che l'affinamento sia finito!?!?!? ! :rolleyes:
 

GERVASI

Forumer storico
Registrato
3 Gennaio 2004
Messaggi
1.085
Località
PIOLTELLO
Conide,non è una strategia di cose campate in aria è una strategia matematica/statistica.
Affinare significa farla rendere al massimo ed eliminare i più remoti problemi che il trading può dare.

Il sistema FUNZIONA e non aggiungo altro.Anzi aggiungo che mi ha fatto capire il mercato,si, il sistema mi ha fatto capire l'imbroglio del mercato e non otto anni di esperienza.

Il mio scopo,però,non è spiegare la stategia,ma di allontanare ,gli ignari trader da tecniche di trading perdenti o comunque non vincenti.
Tutto quello che ho letto fino ad ora lo è.
 

GERVASI

Forumer storico
Registrato
3 Gennaio 2004
Messaggi
1.085
Località
PIOLTELLO
Tagliare le perdite e lasciare correre i guadagni.

I sacri testi recitano tutti questo atto di fede.

Funziona o non funziona?

Funziona se si sa quando tagliare e quando far correre.
Spesso,però,tagliare significa prendersi la perdita e lasciare correre significa riperdere di nuovo.
E intanto il conto decresce.
 

GERVASI

Forumer storico
Registrato
3 Gennaio 2004
Messaggi
1.085
Località
PIOLTELLO
Che dire delle candele giapponesi,degli oscillatori,paraboliche,linee,triangoli con tutta la geometria.

Funzionano?

Certo al 50%

Si può dimostrare tutto e il suo contrario.Lo hanno già fatto e ci hanno pure guadagnato.
 

GERVASI

Forumer storico
Registrato
3 Gennaio 2004
Messaggi
1.085
Località
PIOLTELLO
Quanti analisti si affannano col senno di poi a spiegare i movimenti di mercato e ci riescono pure.
Quanti,invece,riescono a capire dove andrà il mercato?
Provate a sbirciare delle vecchie previsioni se volete farvi qualche buona risata?
Ci azzeccano al 50%

Perchè il mercato lo può prevedere solo chi lo comanda e farà di tutto per fare credere il contrario.

Insomma la direzione che prenderà il mercato non si vede sui grafici a voglia a guardarli,ci indica solo il percorso fatto.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto