Titoli di Stato area non Euro ARGENTINA obbligazioni e tango bond (42 lettori)

Vespasianus

Princeps thermarum
Registrato
12 Marzo 2015
Messaggi
5.058
Località
Aquae Cutiliae
Canje: Gobierno acelera contactos y busca cerrar con el 1% que no ingresó
Nell'articolo non si parla di allargare l'offerta al retail ma solo di allungare di qualche giorno i tempi dell'operazione per permettere l'adesione a quelli che non hanno fatto a tempo ad accettare entro i termini stabiliti (per ragioni tecniche, stando all'articolo).

L'alternativa di continuare a pagare l'1% rimasto fuori viene sconsigliata, a causa del rischio di ricorsi legali in virtù della clausola RUFO contenuta nei nuovi titoli:

La opción que queda rechazada es la de continuar liquidando en tiempo y forma el bono Par para los tenedores de los u$s653 millones; sugerencia que ayer le llegó al gobierno desde el mercado. Se afirmaba que el costo de reconocer sólo esta deuda como la vigente sería pequeño (menos de 50 millones contra el nuevo Global 2041 con el que se reestructuró el Par con el que no se llegó a la mayoría del 66%); con lo que lo mejor sería cerrar el canje con el 99%, y liquidarle a este 1% el título según las cláusulas del 2010. CGS&H desaconseja esta alternativa, ante la vigencia de la RUFO, y la posibilidad que el resto de los acreedores con deuda emitida en 2010 reclamen las mismas condiciones.


Il rischio per chi, come me, è rimasto fuori in quanto investitore non professionale, è di ritrovarsi con titoli in default pur avendo tutta l'intenzione (se solo me lo chiedessero) di accettare lo scambio.
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
162.815
Località
Milanese
Nell'articolo non si parla di allargare l'offerta al retail ma solo di allungare di qualche giorno i tempi dell'operazione per permettere l'adesione a quelli che non hanno fatto a tempo ad accettare entro i termini stabiliti (per ragioni tecniche, stando all'articolo).

L'alternativa di continuare a pagare l'1% rimasto fuori viene sconsigliata, a causa del rischio di ricorsi legali in virtù della clausola RUFO contenuta nei nuovi titoli:

Il rischio per chi, come me, è rimasto fuori in quanto investitore non professionale, è di ritrovarsi con titoli in default pur avendo tutta l'intenzione (se solo me lo chiedessero) di accettare lo scambio.
Si.
Anche l'articolo del "Clarin" resta sulla questione.
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
162.815
Località
Milanese
Su Borsa Italiana l'unico titolo che scambia è il 38 (993) ... attorno a 39.
Tutti gli altri sospesi.

L'operazione di scambio con i nuovi titoli avverrà tra sabato e domenica.
 

consolidato

Nuovo forumer
Registrato
4 Marzo 2020
Messaggi
86
Nell'articolo di Ambito si parla chiaramente di:

In totale si tratta di circa 653 milioni di dollari; distribuiti quasi equamente tra obbligazioni Par in euro e dollari, dallo scambio del 2010 organizzato dal governo di Cristina Fernández de Kirchner con Amado Boudou come ministro dell'Economia. E, a causa del modo in cui è stata organizzata quella chiamata, si è concentrata sugli obbligazionisti europei (molti di loro pensionati e pensionati o loro eredi)

Lo sanno che buona parte di quell'1% (forse la maggior parte) è in mano ai retail EU cui volontariamente non hanno dato la possibilità di aderire allo swap.
E sanno benissimo che se un fondo buitre acquistasse tutti questi bond starebbero da capo a 12 non risolvendo in alcun modo il problema.
A me se dessero la possibilità di aderire lo farei di corsa.
 

tommy271

Forumer storico
Registrato
16 Gennaio 2009
Messaggi
162.815
Località
Milanese
Nell'articolo di Ambito si parla chiaramente di:

In totale si tratta di circa 653 milioni di dollari; distribuiti quasi equamente tra obbligazioni Par in euro e dollari, dallo scambio del 2010 organizzato dal governo di Cristina Fernández de Kirchner con Amado Boudou come ministro dell'Economia. E, a causa del modo in cui è stata organizzata quella chiamata, si è concentrata sugli obbligazionisti europei (molti di loro pensionati e pensionati o loro eredi)

Lo sanno che buona parte di quell'1% (forse la maggior parte) è in mano ai retail EU cui volontariamente non hanno dato la possibilità di aderire allo swap.
E sanno benissimo che se un fondo buitre acquistasse tutti questi bond starebbero da capo a 12 non risolvendo in alcun modo il problema.
A me se dessero la possibilità di aderire lo farei di corsa.
Il problema c'è e sembra vogliano risolverlo.
Un dato di fatto sono gli articoli del Clarin e di Ambito Financiero.

A quanto pare stanno studiando lo schema tecnico, lasciando aperta l'offerta alla SEC.
Per chi non ha aderito (volontariamente o essendo impossibilitato) non ci sarà alcun miglioramento dell'offerta, per evitare ricorsi tramite clausola RUFO.

Per chi vorrà fare holdout e ricevere quanto pattuito precedentemente, dovrà ricorrere a vie legali.
 

neosephiroth86

Forumer attivo
Registrato
13 Settembre 2013
Messaggi
985
Nell'articolo non si parla di allargare l'offerta al retail ma solo di allungare di qualche giorno i tempi dell'operazione per permettere l'adesione a quelli che non hanno fatto a tempo ad accettare entro i termini stabiliti (per ragioni tecniche, stando all'articolo).

L'alternativa di continuare a pagare l'1% rimasto fuori viene sconsigliata, a causa del rischio di ricorsi legali in virtù della clausola RUFO contenuta nei nuovi titoli:

La opción que queda rechazada es la de continuar liquidando en tiempo y forma el bono Par para los tenedores de los u$s653 millones; sugerencia que ayer le llegó al gobierno desde el mercado. Se afirmaba que el costo de reconocer sólo esta deuda como la vigente sería pequeño (menos de 50 millones contra el nuevo Global 2041 con el que se reestructuró el Par con el que no se llegó a la mayoría del 66%); con lo que lo mejor sería cerrar el canje con el 99%, y liquidarle a este 1% el título según las cláusulas del 2010. CGS&H desaconseja esta alternativa, ante la vigencia de la RUFO, y la posibilidad que el resto de los acreedores con deuda emitida en 2010 reclamen las mismas condiciones.

Il rischio per chi, come me, è rimasto fuori in quanto investitore non professionale, è di ritrovarsi con titoli in default pur avendo tutta l'intenzione (se solo me lo chiedessero) di accettare lo scambio.
Secondo me è una bella cavolata! Perchè RUFO è right upon future offering, non è che ci fanno una offerta migliore. Continuano con il contratto in essere
 

grilloparlante

Forumer attivo
Registrato
21 Febbraio 2020
Messaggi
264
Secondo me è una bella cavolata! Perchè RUFO è right upon future offering, non è che ci fanno una offerta migliore. Continuano con il contratto in essere
Riconosceranno gli nteressi fino al settembre come ai professionals e via.
Per quanto mi riguarda ho intenzione di mandare una lettera all'ambasciatore italiano in argentina al riguardo dell'ingiusto mancato riconoscimento degli interessi al retail che non ha potuto scegliere se aderire o meno.
Riconoscerli sarebbe di una banalità assoluta: basterebbe una dichiarazione della banca che attesti il possesso degli stessi alla data del lancio dello scambio
 

neosephiroth86

Forumer attivo
Registrato
13 Settembre 2013
Messaggi
985
Poi se sulla 993 abbiamo gente come Vespasianus pronti a calarsi le braghe subito...se non stiamo un po' uniti e compatti
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 6, Guests: 36)

Alto