Aprire una società in Inghilterra (1 Viewer)

Registrato
14 Settembre 2013
Messaggi
1
Salve a tutti ho deciso di aprire una societa e un'approfondita ricerca mi ha convinto che la scelta migliore sia aprirla in Inghilterra per poi svolgere la propria attività unicamente in Italia (vendita di abbigliamento). Questo perche le tasse e i tempi di formazione sono molto minori. In particolare ho optato per la LLP (limited liability partnership) ma ho delle domande a cui non ho ancora trovato risposta:

_È meglio aprire il conto aziendale bancario in Inghilterra o in Italia? Oppure all'estero (per esempio Cipro)? Quali sono i vantaggi di questo?
_Esiste il rischio di incorrere in tasse aggiuntive e problemi legali quando procederò alla vendita in Italia?
_L'avere un numero identificativo VAT ma non la partita IVA costituisce un problema per vendere in Italia?

Grazie per la lettura. Aggiungete tutti i commenti che volete e i vostri consigl :up.
 

Temmao81

Nuovo forumer
Registrato
6 Agosto 2008
Messaggi
119
Salve a tutti ho deciso di aprire una societa e un'approfondita ricerca mi ha convinto che la scelta migliore sia aprirla in Inghilterra per poi svolgere la propria attività unicamente in Italia (vendita di abbigliamento). Questo perche le tasse e i tempi di formazione sono molto minori. In particolare ho optato per la LLP (limited liability partnership) ma ho delle domande a cui non ho ancora trovato risposta:

_È meglio aprire il conto aziendale bancario in Inghilterra o in Italia? Oppure all'estero (per esempio Cipro)? Quali sono i vantaggi di questo?
_Esiste il rischio di incorrere in tasse aggiuntive e problemi legali quando procederò alla vendita in Italia?
_L'avere un numero identificativo VAT ma non la partita IVA costituisce un problema per vendere in Italia?

Grazie per la lettura. Aggiungete tutti i commenti che volete e i vostri consigl :up.
certo che è un problema. se vendi in italia, ad esempio con un negozio localizzato in territorio italiano, l'agenzia delle entrate ti renderà presente che le tasse le dovrai pagare nella nazione dove produci "effettivamente" i ricavi, ed in questo caso sarà facile identificare la nazione come l'Italia. e come fai a difenderti? no, se si tratta di un negozio fisico io te lo sconsiglio assolutamente. perchè vuoi aprire una società inglese? se ne vuoi parlare in privato, puoi anche inviarmi un messaggio pvt.
 
Registrato
11 Marzo 2014
Messaggi
1
Ascheri & Partners

Statene alla larga... mancanza di professionalità e discutibile buonafede.. NON SPENDETE I VOSTRI SOLDI CON QUESTI
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto