Anticalcare: liquido, gel o in polvere (o altro)? (1 Viewer)

Anticalcare: liquido, gel o in polvere (o altro)?

  • Polvere

    Votes: 0 0,0%
  • Gel

    Votes: 0 0,0%
  • Liquido

    Votes: 0 0,0%
  • Coca Cola

    Votes: 0 0,0%
  • Acido Cloridrico Puro

    Votes: 0 0,0%
  • Quello che costa meno ("manco" in dialetto)

    Votes: 0 0,0%

  • Total voters
    2

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
25.416
Località
Via Lattea
Sono andato in missione all'Iper, e ho comprato l'anticalcare "senza marca" al posto del solito Viakal.
Liquido anziché in gel, costa la metà (credo per l'assenza del brand più che per la densità).


Mi pare un argomento da sondaggio forumistico.






[PS Ho collaudato sul campo l'anticalcare non griffato, e funziona: forse se ne usa qualche goccia in più, ma economicamente rimane assai più conveniente]
 

great gatsby

Guest
Sono andato in missione all'Iper, e ho comprato l'anticalcare "senza marca" al posto del solito Viakal.
Liquido anziché in gel, costa la metà (credo per l'assenza del brand più che per la densità).


Mi pare un argomento da sondaggio forumistico.






[PS Ho collaudato sul campo l'anticalcare non griffato, e funziona: forse se ne usa qualche goccia in più, ma economicamente rimane assai più conveniente]

ma dipende per cosa lo usi

se per le vie biliari consiglierei restare su marche note e tassativamente liquido
 

patatina 77

Creatore di UGC
Registrato
8 Ottobre 2009
Messaggi
10.204
Manca [edit di Ignatius: mancava] l'opzione P2O5

Il condizionamento ed il trattamento delle acque destinate al consumo umano negli impianti idrosanitari in italia (e in europa) è ampiamente normato.

Leggi a parte, applicare i dispositivi previsti per l'acqua in ingresso dall'acquedotto (o altro approviggionamento idrico) consente da un lato avere una completa salvaguardia di tutti dispositivi e degl'impianti allungandone la vita media, dall'altro un ritorno economico derivante da manutenzioni con cadenze allungate e dall'eliminazione di prodotti quali appunto gli anticalcare.

Di cosa si tratta: si aggiunge alla linea un filtro fine e un dosatore di prodotto antincrostante. Per capire meglio leggete il pdf (perdonateli perchè hanno scritto acqua potabile anzichè acqua per consumo umano).
Da ricordare che se si beve l'acqua da rubinetto quella non deve essere trattata.

http://www.oly.it/fiftyone/2.1%20MINIDOS.pdf
 

Allegati

Ultima modifica di un moderatore:

lorenzo63

Age quod Agis
Registrato
6 Gennaio 2009
Messaggi
11.754
Aceto
E' cruelty free e costa meno, anche se, ammetto, si fatica molto di più a grattare le superfici.
HCl è cruelty free ... ce l'hai pure nello stomaco ;) ed è parecchio efficiente ...
Occhiali e guanti .... :)


:-o


:D




:devil:







.....Attenzione che se ti finisce sulle scarpe ....








poi ti tocca aprire un nuovo treddo ... :prr:

:)
 
Ultima modifica:

cicomendez

Guest
Sono andato in missione all'Iper, e ho comprato l'anticalcare "senza marca" al posto del solito Viakal.
Liquido anziché in gel, costa la metà (credo per l'assenza del brand più che per la densità).


Mi pare un argomento da sondaggio forumistico.






[PS Ho collaudato sul campo l'anticalcare non griffato, e funziona: forse se ne usa qualche goccia in più, ma economicamente rimane assai più conveniente]
quelli nn di marca vanno bene per tutte le superfici nn corrosibili ( tipo marmo, graniti e via discorrendo) , ma occhio all'acciaio. :)
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto