Analisi tecnica indici europei (1 Viewer)

marcos88

Nuovo forumer
Registrato
26 Agosto 2013
Messaggi
125
Analisi DAX:
l’allungo che ha contraddistinto l’ultima seduta della passata settimana ha aperto la strada al Dax per un ritorno sui massimi storici registrati lo scorso 2 dicembre a 9.29,5 punti. A favorire questa visione di breve contribuisce la violazione sul daily chart delle resistenze dinamiche fornite dalla trendline discenente ottenuta con i top del 4 e del 9 dicembre e la violazione al rialzo delle resistenze dnamiche espresse dalle medie mobili di breve e di medio termine, incrociate sul daily chart dal basso verso l’alto. Ultimo tassello di un quadro rialzista costruttivo è stato in tal senso la chiusura delle contrattazioni oltre le resistenze statiche poste in corrispondenza dei 9.230 punti.

Scenario rialzista: Long a 9.354 punti, con stop sotto i 9.345 punti, hanno target a 9.396 e 9.421 punti.
Scenario ribassista: Short a 9.421 punti, con stop posto a 9.435 punti, hanno target 9.385 punti e 9.250 punti.


Analisi EUROSTOXX 50:
la progressione con cui si è chiusa la scorsa settimana ha aperto nuove prospettive rialziste, almeno nel breve, per l’Eurostoxx 50 future. Le quotazioni del paniere continentale hanno infatti archiviato l’ottava oltrepassando al rialzo le resistenze statiche e psicologiche poste in prossimità dei 3.000 punti, soglia che era stata violata al rialzo solo a livello intraday nel corso della seduta di giovedì. A questo punto il paniere, che nell’occasione ha incrociato al rialzo sul daily chart anche le resistenze dinamiche espresse dalle medie mobili di breve e di medio termine, appare proiettato verso il completamento del pull back della trendline rialzista tracciata con i minimi del 13 e 21 novembre. Detta linea di tendenza, transitante in area 3.070 punti, fu violata al ribasso il 3 dicembre.

Scenario rialzista: Long a 3.028 punti avrebbero obiettivi a 3.045 e 3.068 punti. Stop loss sotto i 3.024 punti.
Scenario ribassista: Short speculativi a 3.049 punti, con stop oltre i 3.052 punti, hanno target a 3.036 e 3.030 punti.


Analisi FTSEMIB:
Triplice segnale d’acquisto venerdì per il FTSE Mib future sul daily chart. L’allungo che ha caratterizzato l’ultima seduta della passata settimana ha infatti spinto le quotazioni del paniere italiano a incrociare al rialzo sul grafico giornaliero le resistenze dinamiche espresse delle medie mobili di breve e di medio termine. L’indicazione rialzista ha così dato seguito a un altro segnale d’acquisto che era emerso fin dalle prime fasi di contrattazione. Nello specifico il paniere italiano aveva oltrepassato al rialzo le resistenze dinamiche fornite dalla trendline discendente tracciata con i top decrescenti del 10 e del 16 di dicembre. L’ultima indicazione rialzista si è avuta con la chiusura delle contrattazioni oltre le resistenze statiche poste in corrispondenza dei 18.370 punti.

Scenario rialzista: Long a 18.350 punti, con stop in caso di flessioni sotto i 18.330 punti, hanno target a 18.525 e 18.640 punti.
Scenario ribassista: Short a 18.620 punti, con stop oltre i 18.795 punti, hanno target a 18.370 punti e 18.205 punti.
 

Allegati

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto