Analisi operazioni a mercato e di fine settimana

Discussione in 'Forex trading' iniziata da NORDICO, 16 Febbraio 2014.

    16 Febbraio 2014
  1. NORDICO

    NORDICO New Member

    Registrato:
    5 Gennaio 2012
    Messaggi:
    16
    Salve signori del Forex, anche questa settimana di Trading si è conclusa, quindi vado a fare il punto della situazione operativa con l’analisi delle operazioni a mercato, in seguito cercherò qualche Setup operativo per la prossima settimana.

    Operazioni a mercato

    Parto con l’operazione che mi ha fatto penare per tutta la settimana, Euro/Cad, che dopo aver sfiorato il primo Take Profit, ha per l’ennesima volta rasentato lo Stop Loss, (mancato per un pugno di Pips.)

    Cosa dire, il livello resiste alla pressione dei Seller ed anche questa settimana chiude al di sopra della Ema 21, disegnando anche se non molto attraente un nuovo segnale Long.

    Rimango in posizione e attendo una rottura del Range Market che si è venuto a consolidare.

    Operazioni a mercato sul cross Eur/Cad Daily Chart


    Un altra delle operazioni a mercato è Sterlina contro Dollaro Canadese, come già segnalato nel blog l’operazione è molto correlata con la precedente, ma la sterlina risulta più reattiva, infatti ha già superato quella fase di consolidamento rompendo i massimi ed andando a raggiungere il primo Take Profit.

    Questo mi ha permesso di mettere l’operazione a prezzo di carico quindi a Free Risk, liberando quindi una parte del capitale da destinare ad altre operazioni.

    Grafico del cross Sterlina VS Dollaro Canadese Daily Chart

    Per la prossima settimana ho individuato alcune situazioni interessanti a partire dalla valuta del vecchio continente, che continua a ritestare il livello chiave di 1.3700, per la terza volta consecutiva senza mai riuscire definitivamente a romperlo.

    Il grafico li per se non da un vero segnale operativo, anche se il triplo massimo sul Key Level è sicuramente degno di nota.

    In questo caso aspetterei almeno la giornata di lunedì, per avere una certezza che la resistenza tenga, ed in base alla candela giornaliera decidere il da farsi.

    Grafico Euro Dollaro Daily Chart

    Altra situazione interessante si è venuta a sviluppare sul grafico del Cambio Gbp/Usd, che ha rotto i massimi precedenti.

    Un Pullback su questa resistenza divenuta ormai un supporto, darebbe la possibilità di cavalcare il trend di fondo Bullish.

    Sicuramente non sarà un Setup sull’immediato ma sicuramente un cambio da monitorare per una possibile entrata a mercato di medio periodo.

    Grafico sul Cambio Gbp/Usd Daily Chart

    In ultima analisi diamo uno sguardo al grafico del Silver, che da tre mesi circa stazionava in un Range market consolidato sotto i 20 dollari e 50.

    Come si nota dal grafico sotto il prezzo nella giornata di venerdì ha violato questa resistenza, un retest del supporto appena violato potrebbe aprire la strada sino a quota 22 Dollari e 70, cambiando di fatto la tendenza ribassista di questo metallo prezioso iniziata nell’agosto 2013, in realtà la vera discesa è iniziata già nel 2012, in seguito il prezzo poi è salito sino a 24 dollari, per poi iniziare questa ultima fase Bearish.

    Grafico Silver Daily Chart

    Anche in questo caso l’operatività non risulta immediata, ma ci permette di prepararci per un eventuale segnale, senza essere colti di sorpresa.

    Per una conferma della rottura del livello in questione è utile che il prezzo rimanga al di sopra per almeno tre sedute, se dovesse rientrare già nella giornata di lunedì, potrebbe essere semplicemente una falsa rottura.

    Di fatto quando certi setup si vengono a configurare, non sempre si è pronti per la lettura e solo a giochi fatti ci si rende conto di aver perso una valida occasione di trading.

    Come ogni Weekend vi ricordo di visionare il calendario economico, che per la prossima settimana parte un po in sordina in quanto lunedì gli Usa ed il Canada sono in festa quindi i movimenti saranno sicuramente molto blandi.

    Questa settimana è caratterizzata da una serie di News importanti soprattutto sulla Sterlina che viene interessata quasi tutti i giorni.

    Per questa oggi è tutto vi auguro un buon Weekend!
     

    Files Allegati:

  2. 1 Marzo 2014
  3. NORDICO

    NORDICO New Member

    Registrato:
    5 Gennaio 2012
    Messaggi:
    16
    Analisi di contesto del 28/02/14

    Salve signori del forex, nella settimana appena trascorsa non ho individuato alcun Setup Operativo degno di nota e quindi mi sono preso una pausa, per eseguire un analisi di contesto operativo su alcune coppie valutarie più interessanti.

    Se non ho chiaro dove vuole andare il prezzo preferisco restare fuori dai giochi, aspettando occasioni più nitide con una percentuale maggiore di riuscita.

    Analisi di contesto

    Nell' analisi di contesto del Cambio Eur/Usd, si può notare che il prezzo ha rotto il range Market che perdurava da più di una settimana.

    Una possibilità di entrata la si poteva individuare nella giornata di ieri, infatti dopo la falsa rottura il prezzo ha in seguito chiuso sopra il Key Level 1.37000.

    Con il senno di poi è facile individuare che il segnale operativo era buono, al momento non mi piaceva molto come Pin Bar per cui ho rinunciato ad eseguire questa potenziale Trade.

    Ora il prezzo ha rotto con decisione la resistenza di 1.37700, quindi non resta che aspettare la conferma della rottura, ( almeno un tre candele sopra la resistenza) poi un eventuale Pullback del livello.

    Da fare attenzione anche al livello successivo di 1.3800, la rottura in questo caso aprirebbe praterie, infatti questo nuovo massimo sarebbe un massimo assoluto degli ultimi 3 anni.

    L'ultima volta che l'euro ha toccato quota 1.3800 risale infatti al 2011.

    Analisi di contesto sul Cambio Eur/Usd



    Pur non essendo uno dei miei Cross preferiti Eur/Chf conferma la rottura del livello di 1.2180, in questa analisi di contesto si può pensare che il prezzo arrivi a testare quota 1.2125.

    Come sempre aspettare Pullback del livello e segnale Short che ci permetta di entrare a mercato puntando come primo Target il livello di sopra citato e come secondo Target 1.2060.

    Analisi di contesto sul Cross Eur/Chf

    Nell' analisi di contesto sul cambio Usd/Chf si nota benissimo la correlazione di medio periodo con il Cross Eur/Chf, il primo arriva da un periodo più laterale mentre il secondo (Usd/Chf) arriva da una fase di lungo periodo decisamente Bearish, con un Trend molto più marcato.

    La rottura del livello 0.88500, deve essere ancora confermata nei prossimi giorni, ma una conferma aprirebbe le strade sino in area 0.85650, prima di incontrare un supporto abbastanza importante.

    Anche in questo caso prezzo da monitorare per essere pronti ad un entrata Short.

    Il tutto è avvallato dal canale Bearish che si intravede sul Time Frame superiore Weekly, ed anche in questo contesto si può notare il livello di 0.8550 che darebbe spazio di discesa per tre Figure al prezzo.

    In entrambi i Time Frame il prezzo si trova al di sotto della media di breve a 21 periodi e a quella di lungo di 200 periodi, una correzione in questo ambito è plausibile, quindi aspettiamo che il prezzo corregga con un bel Pullback sulla resistenza ed in seguito cercheremo il nostro segnale.

    Analisi di contesto sul Cambio Usd/Chf Daily Chart

    Analisi di contesto sul Cambio Usd/Chf Weekly Chart

    Altro grafico con un Trend ben definitolo si ha sul Cross Cad/Chf.

    Dal grafico giornaliero evince come il prezzo rispetti sistematicamente i livelli di Price Action con rotture e conseguente discesa delle quotazioni con Pullback del livello ed altra discesa e rottura sistematica.

    Ora ci troviamo nella fase della prima rottura del livello, quindi mi aspetto che il prezzo scenda per qualche giornata, effettui successivamente una correzione andando a ritestare il livello appena rotto ed in seguito inizi un nuovo Swing ribassista.

    Quindi in questo preciso istante vige l'attesa del momento giusto per colpire.

    Analisi di contesto sul Cross Cad/Chf Daily Chart

    Anche dal grafico Weekly si vede il momento decisamente ribassista di questa coppia, che si individua benissimo attraverso la formazione di un Canale Bearish.

    Analisi di contesto sul Cross Cad/Chf Weekly Chart

    Altro cambio interessante, pur attraversando un momento laterale è sicuramente Nzd/Usd.

    Il prezzo in questo momento ha testato il livello di resistenza di 0.8400, si noti dal grafico quanto questo livello sia importante ed in che modo il prezzo reagisce ogni volta che viene testato.

    Già in seguito questo cambio mi ha dato delle soddisfazioni, infatti ero entrato sulla precedente Pin Bar Bearish incassando circa 250 Pips, ora lo scenario si ripete, ho un segnale valido per entrare a mercato su un livello molto importante.

    L'operazione è sicuramente con un tasso di rischio maggiore rispetto alla canonica operatività in Trend, in quanto la situazione è da definire più di Trend Bullish che Bearish sul breve periodo, mentre sul Lungo periodo siamo in una fase laterale.

    Non avendo un Trend decisamente a favore il rischio come dicevo prima e sicuramente più alto ma la costanza e le probabilità che il prezzo continui a reagire come in precedenza quindi effettuando Swing ribassisti che possono arrivare a testare il supporto in area 0.8200 o meglio ancora in area 0.8130 è molto alta, per cui considero questo Trade una buona possibilità di generare profitti.

    Analisi di contesto sul Cambio Nzd/Usd Daily Chart

    Analizziamo ora il grafico del Silver, che avevo preso in considerazione già la settimana passata dopo la rottura del livello di 20 dollari e 50 cent.

    In quell'occasione avevo detto che mi sarebbe piaciuto vedere una correzione del prezzo sino a ritestare il livello appena rotto per poi entrare Long a mercato, la correzione è stata quasi totalmente eseguita, secondo un mio punto di vista è ancora poco profonda quindi aspetterei che il prezzo scenda ancora di qualche candela.

    E' anche vero che si è andati a ritestare il supporto dinamico della media a 21 periodi, ma se si considera l'ultimo Swing siamo ancora lontani dal 50% di Fibonacci numero che come sappiamo è molto importante e dove il prezzo spesso ha delle reazioni, usandolo anche come supporto o zona di rimbalzo.

    In questo caso a maggior ragione coincide con il Key level appena rotto, quindi di sicuro impatto.

    Aspetterò con pazienza ancora qualche giornata di contrattazioni, sperando in un buon segnale long in area 20.50 dollari.

    Analisi di contesto sul Silver



    Come al solito il mio consiglio di dare uno sguardo anche al Calendario Economico della prossima settimana, che pullula di Market Mover importanti spalmati dall'inizio sino alla fine con i famigerati Non Farm Payrolls.

    Per questa settimana è tutto, vi auguro un buon Weekend, e se l'articolo vi è piaciuto condividetelo nei social!
     

    Files Allegati:

  4. 11 Gennaio 2015
  5. NORDICO

    NORDICO New Member

    Registrato:
    5 Gennaio 2012
    Messaggi:
    16
    Analisi del grafico sul cable del 10/01/15

    Salve signori del Forex, per prima cosa buon anno a tutti, spero che abbiate passato delle buone festività con i vostri cari.

    Ora però è il momento di rimboccare le maniche e ripartire con il nostro lavoro, abbandoniamo la mentalità festosa del natale e dell’epifania e immergiamoci nel nostro mondo del Trading!

    La situazione come noto è abbastanza convulsa, con i mercati che crollano la volatilità che sale i cambi che non hanno una vera e propria direzione ed in tutto questo marasma ho comunque trovato qualcosa di interessante da valutare e portare alla vostra attenzione.

    Un grafico interessante è sicuramente quello Daily del cambio Cable.

    Come evidenzia il grafico del Cable si può notare un trend ribassista molto forte e duraturo evidenziato anche da un ADX in area 49.50 con un D- superiore al D+.

    Un altro elemento di spicco è sicuramente l’alta volatilità che praticamente è sui massimi e come è noto il comportamento della volatilità e quello di ritornare sui minimi di periodo, questo induce a prevedere un rintracciamento imminente del Cable nei prossimi giorni, avvallato anche da uno Stocastico in Ipervenduto che sta per incrociare.

    Sicuramente per i più temerari questo è un buon momento per entrare a mercato e sfruttare l’ipotetico rintracciamento del Cable, mentre per quelli che amano meno il rischio e preferiscono un operatività con le probabilità più a favore, questo è il momento di tenere monitorato il Cable aspettando che arrivi in area 1.5330 circa al 50% di Fibonacci, per poi cercare un segnale d’entrata che permetta di entrare a favore di Trend.

    Per un analisi più completa ho preso in considerazione anche il grafico Weekly, che come il Daily si trova in una fase ribassista e si sta avvicinando ad un supporto abbastanza importante in area 1.4850, si hanno comunque un 300 Pips di margine prima di arrivare al supporto quindi per un operatività Daily va più che bene.

    Da notare la candela formatasi sul grafico del Cable Weekly che sembra voler presagire quel rintracciamento che ci si aspetta sul Daily.

    Anche questo grafico ha un forte ADX che avvalla l’idea dello Shortare questo Cambio.

    Per oggi è tutto, ditemi che ne pensate e fate senza paura le vostre considerazioni!


    Il Team di ForExperience.net

    Analisi del grafico Cable
     

    Files Allegati:

Utenti che hanno già letto questo Thread (Totale: 0)

Condividi questa Pagina