Analisi fondamentale: per chi non capisce perchè si sale.... (1 Viewer)

pierrone

Forumer attivo
Registrato
25 Aprile 2002
Messaggi
481
bandit ha scritto:
Scusa l'ignoranza Pier ma cosa vuol dire?
Che la Fed gioca in borsa?

A me sembra irreale ed anche moralmente discutibile che il tesoro rischi i soldi dei cittadini, se li perde cosa fa? li chiede in tasse?

Quale è il suo trading system?
Compro il giorno prima, poi taglio i tassi e vendo sulla risalita?
Ottimo direi...

Poi sarebbe veramente una cosa vergognosa, da un lato incitano a star lontani dalla borsa e dall'altro investono i soldi di chi aveva ascoltato i loro consigli.

Ottima poi l'idea di pubblicare il loro modello di valutazione, non mi sorprende che le banche s'ingrassino sempre di più.

Ciao.

no no, nessun investimento, la Fed usa questo modello per valutare macroeconomicamente la situazione della borsa, che in USA è un'importante parametro da considerare per le decisioni monetarie (a differenza che in Europa, in cui le borse contano meno di zero).

Il modello è poi stato ripreso dall'economista di Prudential in quanto lo ritiene (giustamente) molto valido
 

giuseppe.d'orta

Forumer storico
Registrato
7 Gennaio 2000
Messaggi
11.465
pierrone ha scritto:
Voltaire ha scritto:
Se il mercato, in futuro, dovesse riprendere a scendere, come lo si potrebbe giustificare utilizzando la sola comparazione bonds/azioni?
come una continuazione del disequilibrio :lol:


Esatto: quindi, almeno per adesso, appare azzardato voler giustificare con un'analisi intermarket ciò che è solo un rimbalzo del mercato. E se si trattasse (come molto probabilmente è, e comunque è componente aggiuntivo) di un metodo per aggiustare a fine anno performance di gestione, valore delle partecipazioni in bilancio, margini di solvibilità assicurativi?

Soprattutto, utilizzare un solo indicatore non è mai giusto, dal punto di vista dell'analisi.
 

pierrone

Forumer attivo
Registrato
25 Aprile 2002
Messaggi
481
Voltaire ha scritto:
ultima moda: fino a due mesi fa molti nemmeno sapevano esistessero i futures sulle obbligazioni, adesso li seguono istante per istante

non mi sembra una moda, o "l'ultima moda", credo che si è in 4 gatti a seguire e fare queste considerazioni.


Ben diverse sono la diffusione di elliott, cicli, battleplan etc. La moda in questi casi impera e dilaga
 

bandit

Nuovo forumer
Registrato
13 Novembre 2002
Messaggi
45
Se le azioni sono sottovalutate del 30% secondo il loro modello allora, perche abbassare ulteriormente i tassi?

Sinceramente mi sfugge la loro politica monetaria, se abbassano i tassi quando le azioni sono sottovalutate, allora quando saranno sopravalutate che faranno?

Li alzeranno cosi da favorire la discesa?
 

pierrone

Forumer attivo
Registrato
25 Aprile 2002
Messaggi
481
Voltaire ha scritto:
pierrone ha scritto:
Voltaire ha scritto:
Se il mercato, in futuro, dovesse riprendere a scendere, come lo si potrebbe giustificare utilizzando la sola comparazione bonds/azioni?
come una continuazione del disequilibrio :lol:


Esatto: quindi, almeno per adesso, appare azzardato voler giustificare con un'analisi intermarket ciò che è solo un rimbalzo del mercato. E se si trattasse (come molto probabilmente è, e comunque è componente aggiuntivo) di un metodo per aggiustare a fine anno performance di gestione, valore delle partecipazioni in bilancio, margini di solvibilità assicurativi?

Soprattutto, utilizzare un solo indicatore non è mai giusto, dal punto di vista dell'analisi.

ieri sera l'ottimo flords scriveva su Fol:




Due righe sul comportamento psicologico
ed emotivo dei partecipanti al mercato.

rivolto a chi non lo avesse gia' letto
tratto da un vecchio thread.

Fase(a-b)(1° onda rialzista):e' caratterizzata dall'incredulita' generale in quanto il mercato avanza di colpo dai minimi.La maggioranza non partecipa a questa fase perche' non trova un motivo valido e i fondamentali economici non hanno dato ancora segni di miglioramento.

Fase(b-c)reazione al primo rialzo(pullback).Molti restano ingannati perche' pensano che si tratti del proseguimento del downtrend.

Fase(c-d)(2°onda rialzista) fase in cui i fondamentali dell'economia sono in miglioramento;al primo superamento dei massimi della fase (a-b)la gran parte degli operatori entra sul mercato.

Fase(d-e)nuova correzione,operatori che non avevano partecipato ai precedenti rialzi vedono l'opportunita' e entrano.
Molto spesso piu' che vera correzione trattasi di di breve movimento orizzontale di tipo accumulativo.

Fase(e-f)(3° e4° ondata rialzista):rialzo finale dominato dall'euforia generale e da una speculazione rampante.Spesso termina con uno Spike Top.

Fase(f-g)(1°ondata ribassista)il mercato scende improvvisamente nonostante i fondamentali economici siano ancora buoni.Molti operatori non riescono a spiegarsi il motivo dell'nversione e altri vedono in questa discesa una magnifica occasione d'acquisto.

Fase(g-h)breve rally di reazione,alcuni operatoti pensano che il rialzo non sia ancora terminato-altri distribuiscono sui massimi.

Fase(h-i)(2°ondata ribassista)inizio del mercato orso,molti supporti vengono perforati e i piccoli investitori registrano grandi perdite.I fondamentali economici segnalano un rallentamento.

Fase(i-l)fase laterale non ritenuta interessante,alcuni sono alla ricerca di investimenti in mercati ritenuti piu' interessanti altri invece iniziano a essere ottimisti e tentano alcuni acquisti.

Fase(l-m)(3°ondata ribassista)il sentiment ribassista raggiunge il massimo livello,si registrano nuovi minimi e la maggioranza dei piccoli investitori vende sopportando pesanti perdite.


magari puo' essere utile!!o forse no!!

ciao luca"







il mio commento è stato:


pensavo che già ad Agosto fosse iniziata la fase A-B (prima onda rialzista), ma non avevo considerato, ahimè, di controllare che sul principale mercato alternativo, quello dei bonds, fosse iniziata la fase F-G (prima onda ribassista), che era invece in piena fase E-F (ondata-spero- finale rialzista).

Ora invece credo che tutto torna: dovremmo essere nella fase A-B (prima onda rialzista) visto che sul mercato dei bonds dovremmo essere nella fase E-F (prima fase ribassista).

Secondo me il rialzo andrà lontano, anche se non so prevedere (non ho la sfera di cristallo) se sarà un rialzo vero e proprio o un lateral rialzista




questo per dire che quello che contraddistingue il rialzo di Agosto da questo è che oggi c'è una corrispondenza tra la direzione dei flussi (uscita dai bonds e entrata sulle azioni) che in Agosto non c'è stata. Siccome almeno in USA i capitali di rischio vengono ripartiti totalmente tra bonds e azioni, è chiaro che affinchè il movimento sia sano ci deve essere una corrispondenza tra i flussi in entrata su un mercato e in uscita sull'altro.

Ad Agosto non c'è stata questa situazione, i mercati salivano entrambi.
 

pierrone

Forumer attivo
Registrato
25 Aprile 2002
Messaggi
481
bandit ha scritto:
Se le azioni sono sottovalutate del 30% secondo il loro modello allora, perche abbassare ulteriormente i tassi?

Sinceramente mi sfugge la loro politica monetaria, se abbassano i tassi quando le azioni sono sottovalutate, allora quando saranno sopravalutate che faranno?

Li alzeranno cosi da favorire la discesa?

la manovra di Greenspan è una manovra inflattiva, o comunque anti-deflattiva.

I tassi a lungo termine dipendono essenzialmente dalle aspettative sull'inflazione futura, quindi ci si può attendere dalla manovra di Greenspan un'aumento dei tassi a lungo termine.

Attenzione a non confondere tassi a breve con tassi a lungo termine: i primi sono essenzialmente decisi dalle banche centrali, i secondi essenzialmente dal mercato.
 

Parsyfal

Nuovo forumer
Registrato
1 Gennaio 2001
Messaggi
135
E' un po' che ti leggo con interesse, Pierrone.

Non curarti dei pochi interventi di risposta.

Se non ce ne sono molti significa solo ...
che non sono in molti ad essere in grado di esprimere giudizi.

Questo non toglie assolutamente interesse alle tue argomentazioni (anzi).


Che vuoi farci ? Le analisi di questo tipo sono difficili.
Non basta contare onde o tracciare linee ...

Niente di "precotto", insomma.

Tocca persino ... capirci qualche cosa.

:-D :-D :-D




Congratulazioni


Parsyfal
 

aldiladellaldiqua

THE REAL MATRIX is ECONOMIC
Registrato
12 Ottobre 2002
Messaggi
3.562
Località
Seaside
pierrone ha scritto:
Voltaire ha scritto:
pierrone ha scritto:
Voltaire ha scritto:
Se il mercato, in futuro, dovesse riprendere a scendere, come lo si potrebbe giustificare utilizzando la sola comparazione bonds/azioni?
come una continuazione del disequilibrio :lol:


Esatto: quindi, almeno per adesso, appare azzardato voler giustificare con un'analisi intermarket ciò che è solo un rimbalzo del mercato. E se si trattasse (come molto probabilmente è, e comunque è componente aggiuntivo) di un metodo per aggiustare a fine anno performance di gestione, valore delle partecipazioni in bilancio, margini di solvibilità assicurativi?

Soprattutto, utilizzare un solo indicatore non è mai giusto, dal punto di vista dell'analisi.

ieri sera l'ottimo flords scriveva su Fol:




Due righe sul comportamento psicologico
ed emotivo dei partecipanti al mercato.

rivolto a chi non lo avesse gia' letto
tratto da un vecchio thread.

Fase(a-b)(1° onda rialzista):e' caratterizzata dall'incredulita' generale in quanto il mercato avanza di colpo dai minimi.La maggioranza non partecipa a questa fase perche' non trova un motivo valido e i fondamentali economici non hanno dato ancora segni di miglioramento.

Fase(b-c)reazione al primo rialzo(pullback).Molti restano ingannati perche' pensano che si tratti del proseguimento del downtrend.

Fase(c-d)(2°onda rialzista) fase in cui i fondamentali dell'economia sono in miglioramento;al primo superamento dei massimi della fase (a-b)la gran parte degli operatori entra sul mercato.

Fase(d-e)nuova correzione,operatori che non avevano partecipato ai precedenti rialzi vedono l'opportunita' e entrano.
Molto spesso piu' che vera correzione trattasi di di breve movimento orizzontale di tipo accumulativo.

Fase(e-f)(3° e4° ondata rialzista):rialzo finale dominato dall'euforia generale e da una speculazione rampante.Spesso termina con uno Spike Top.

Fase(f-g)(1°ondata ribassista)il mercato scende improvvisamente nonostante i fondamentali economici siano ancora buoni.Molti operatori non riescono a spiegarsi il motivo dell'nversione e altri vedono in questa discesa una magnifica occasione d'acquisto.

Fase(g-h)breve rally di reazione,alcuni operatoti pensano che il rialzo non sia ancora terminato-altri distribuiscono sui massimi.

Fase(h-i)(2°ondata ribassista)inizio del mercato orso,molti supporti vengono perforati e i piccoli investitori registrano grandi perdite.I fondamentali economici segnalano un rallentamento.

Fase(i-l)fase laterale non ritenuta interessante,alcuni sono alla ricerca di investimenti in mercati ritenuti piu' interessanti altri invece iniziano a essere ottimisti e tentano alcuni acquisti.

Fase(l-m)(3°ondata ribassista)il sentiment ribassista raggiunge il massimo livello,si registrano nuovi minimi e la maggioranza dei piccoli investitori vende sopportando pesanti perdite.


magari puo' essere utile!!o forse no!!

ciao luca"
x Pierrone, un cordiale saluto innanzitutto...
premetto che gia conoscevo, ma è una "filastrocca", non si sa mai se non dopo dove ci si trova. Un po come le onde di Elliot.
Premesso che riconosco sei in gamba...una domanda "democratica". E se le quotazioni di marzo 2000 (indici non esclusi) fossero modello "papaveri" del 1600?
A quel punto bisognerebbe dire solo "inflazione pensaci tu..." ma sarebbe un paliativo.
Personalmente credo che 1.000 punti più 1.000 punti meno ci tocca una correz.
Ciao
 

alan1

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
3.260
Il modello IBES è un classico indicatore tra i modelli quantitativi comunemente utilizzati da tutti i money manager,
(a proposito attualmente e sottovalutato del 29.3%).

Non è però un indicatore in grado di fornire valutazioni operative, perchè i suoi eccessi possono diventare troppo elevati (vedi marzo2000 quando è arrivato a +70, in questo ribasso siamo arrivati intorno alla metà del valore assoluto, ai voglia :-o ).

Se ci fossimo basati su questo modello, a metà 99, prima del goldenUp si sarebbe dovuti uscire dall'equity perchè valeva più di 35 e negli ultimi 20 anni quei valori non si erano mai visti.

Va utilizzato ne più ne meno degli altri indicatori quantitativi, per confermare le valutazioni sullo stato di salute del mercato.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto