Analisi Armonica anno 2005 (1 Viewer)

alan1

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
3.260
Analisi Armonica

Abbiamo avuto il rallentamento,

ora tecnicamente si apre lo spazio per l'ultima salita.

L'Europa ha già rotto verso l'alto,
negli Usa invece siamo su resistenze dinamiche, e direi che sul breve sembra l'ultimo impedimento.





Agli studiosi dei processi macro, delle analisi intermarket, dei cicli economici, non può certo sfuggire come si sia entrati ormai in una fase di cambiamento,

si stanno preparando i giochi di fine ciclo.




Le condizioni tecniche dei bond, la forza contraddittoria del dollaro e delle materie prime inflazionistiche, la debolezza delle SC contro la forza sfacciata dei mercati ciclici,
stonano e distorcono come strumenti da accordare prima del concerto,


manca il colpo di bacchetta del maestro e poi cominceranno a suonare tutti insieme.




Entro sei mesi comincerà la nuova sinfonia.
 

claudio.it

Nuovo forumer
Registrato
22 Agosto 2002
Messaggi
82
Re: Analisi Armonica

alan1 ha scritto:
Le condizioni tecniche dei bond, la forza contraddittoria del dollaro e delle materie prime inflazionistiche, la debolezza delle SC contro la forza sfacciata dei mercati ciclici,
stonano e distorcono come strumenti da accordare prima del concerto,

manca il colpo di bacchetta del maestro e poi cominceranno a suonare tutti insieme.


Entro sei mesi comincierà la nuova sinfonia.

Quindi secondo te nei prossimi 6 mesi durante l'ultima probabile salita dei mercati azionari i bonds continueranno ad essere deboli, il dollaro e le materie prime inflazionistiche saranno forti e le blue chips cicliche sovraperformeranno le small caps? Poi dopo i rapporti di forza si invertiranno.

Ho capito bene il tuo ragionamento?

Ciao :)
 

alan1

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
3.260
Re: Analisi Armonica

claudio.it ha scritto:
alan1 ha scritto:
Le condizioni tecniche dei bond, la forza contraddittoria del dollaro e delle materie prime inflazionistiche, la debolezza delle SC contro la forza sfacciata dei mercati ciclici,
stonano e distorcono come strumenti da accordare prima del concerto,

manca il colpo di bacchetta del maestro e poi cominceranno a suonare tutti insieme.


Entro sei mesi comincierà la nuova sinfonia.

Quindi secondo te nei prossimi 6 mesi durante l'ultima probabile salita dei mercati azionari i bonds continueranno ad essere deboli, il dollaro e le materie prime inflazionistiche saranno forti e le blue chips cicliche sovraperformeranno le small caps? Poi dopo i rapporti di forza si invertiranno.

Ho capito bene il tuo ragionamento?

Ciao :)

No.

I mercati intermarket stanno creando situazioni di rottura,
ormai da un paio di mesi.

Alcume correlazioni di questi giorni non sono sostenibili per lunghi periodi,
sono tra loro in contraddizione.

Unitamente a ciò c'è tutto il processo del ciclo che ormai sembra nella fase finale di salita.

Considerando anche i cluster di lungo che sono visibili nei prossimi mesi, si può ipotizzare che il mercato sia sulla via della svolta finale.

Entro 6 mesi significa anche ora;
non credo più di 6 mesi.



E' ora di incominciare a pensare a strategie di lungo adatte alle fasi seguenti.

L'allocazione che si è tenuta fino ad ora dovrà lasciare il posto a nuove posizioni.
 

claudio.it

Nuovo forumer
Registrato
22 Agosto 2002
Messaggi
82
Re: Analisi Armonica

alan1 ha scritto:
Unitamente a ciò c'è tutto il processo del ciclo che ormai sembra nella fase finale di salita.

Considerando anche i cluster di lungo che sono visibili nei prossimi mesi, si può ipotizzare che il mercato sia sulla via della svolta finale.

Entro 6 mesi significa anche ora;
non credo più di 6 mesi.



E' ora di incominciare a pensare a strategie di lungo adatte alle fasi seguenti.

L'allocazione che si è tenuta fino ad ora dovrà lasciare il posto a nuove posizioni.
Ultime domande: secondo te sarà possibile vedere nuovi massimi sui mercati azionari europei e USA o sono già stati fatti? Quando saranno i cluster di lungo di cui parli?

Grazie e ciao :)
 

alan1

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
3.260
Re: Analisi Armonica

claudio.it ha scritto:
alan1 ha scritto:
Unitamente a ciò c'è tutto il processo del ciclo che ormai sembra nella fase finale di salita.

Considerando anche i cluster di lungo che sono visibili nei prossimi mesi, si può ipotizzare che il mercato sia sulla via della svolta finale.

Entro 6 mesi significa anche ora;
non credo più di 6 mesi.



E' ora di incominciare a pensare a strategie di lungo adatte alle fasi seguenti.

L'allocazione che si è tenuta fino ad ora dovrà lasciare il posto a nuove posizioni.
Ultime domande: secondo te sarà possibile vedere nuovi massimi sui mercati azionari europei e USA o sono già stati fatti? Quando saranno i cluster di lungo di cui parli?

Grazie e ciao :)

Si, se facciamo questa ultima ganba faremo nuovi massimi su molti mercati.

La precisione dei cluster aumenta con l'avvicinamento,
su quelli di lungo non si può essere precisi,
comunque fine anno e marzo.
 

alan1

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
3.260
nicknever73 ha scritto:
Scusa Alan,

se possibile, mi interesserebbe sapere come calcoli i cluster...

grazie :)
Nick

Con diverse tecniche tra cui spiccano Gann e Bradley.

Ho poi un metodo proprietario che funziona così:

-seleziono i soli mercati protagonisti perchè sono i più omogenei e con meno rumore;

-calcolo i battimenti con qualcosa di simile alla trasformata di fourier;

-proietto i battimenti in avanti;

-do priorità ai cluster che prevedono battimenti sincronizzati su più mercati.


Non mi risulta che nessun altro applichi tecniche simili, ma se conoscete qualcosa di simile ditemelo perchè è sempre utile un confronto.
 

alan1

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
3.260
Analisi Armonica

I bond hanno rimbalzato, abbiamo fatto bene a chiudere lo short.
sinceramente però non credo neanche ad un gran rimbalzo.

Anche il nostro hedging Bund/Bond è in correzione,
dopo le ultime indicazioni della BCE credo convenga chiudere anche quello.
E' stato in tendenza per un anno, bisogna sapersi fermare.


Il prossimo cluster significativo ormai lo possiamo calcolare con più precisione negli ultimi gg di questo mese.

Se nel frattempo si farà del laterale, si potrà comprare sul cluster per un mesetto di salita,
se invece sarà un massimo vedremo.


Gli Usa hanno diversi livelli di resistenze, e procedono a scatti, senza far capire cosa vogliono fare,
il Giappone è nei pressi di una resistenza.


Mi piacerebbe una fase interlocutoria fino al cluster e poi gli sprazzi finali in dicembre,
ma diversi mercati sono impostati per salire la prossima settimana, rovinando il quadro tecnico,
vedremo.
 

alan1

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
3.260
Analisi Armonica

Siamo saliti con poca convinzione, ma il cluster dei prossimi giorni sembra un massimo,

però non si può dire che questo sia un massimo vero,
molti mercati sono in zona resistiva, ma la sensazione è che ci saranno alcuni giorni di correzione e poi di nuovo la salita per andare a fare i veri massimi finali.
La cosa più negativa è che ora sono in troppi ad aspettarsi questa salita finale.


Il Giappone sembra poter anticipare i movimenti,
sotto osservazione.


Sul lungo invece occhio ai bond,
hanno rimbalzato come previsto,
vedremo dove arriveranno,
la base di supporto, che hanno creato sarà lo spartiacque futuro per movimenti importanti.


Gli Hedging si sono bloccati, sono piatti, segno che è difficile trovare temi settoriali interessanti.




Questo ciclo è molto difficile,
è salito senza impulsi degni di questo nome,
daltronde è un movimento correttivo,
il brutto è che è salito tutto, tutto insieme.

Nel mezzo abbiamo avuto 3 scrolloni, primavera 04, primavera 05, autunno 05,
che ci hanno illuminato su cosa dovremo aspettarci quando scenderà sul serio,
ovvero scenderà tutto e sarà difficile trovare occasioni di acquisto.

Di norma nella fase in discesa del ciclo ci si sposta dai beni mobiliari ai beni solidi,
questa volta sarà più difficile perchè sono già alti.

Solo il petrolio ha corretto almeno un po', ed è una mina vagante per i mercati mobiliari.
 

alan1

Forumer storico
Registrato
2 Gennaio 2001
Messaggi
3.260
Analisi Armonica

Il prossimo WE sarò a sciare
pertanto non so quando potrò riaggiornarmi.

Inoltre colgo l'occasione per annunciare che questo thread si chiama Analisi Armonica 2005, e non ci sarà un Analisi Armonica 2006.




Il cluster di fine novembre ha lavorato esattamente come ci si poteva aspettare, qualche giorno di rintracciamento e ripartenza.


Abbiamo un altro cluster fra 8/10gg, ma è un cluster minore.
Non abbiamo ancora rotto le resistenze vere, pertanto potremmo ancora fare movimenti erratici.



Cluster significativo dopo l'epifania.
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto