amici, romani, concittadini (1 Viewer)

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
42.608
Località
Il mondo dei sogni
Prestatemi orecchio: sono qui per seppellire Cesare, non per elogiarlo. Il male che gli uomini fanno sopravvive ad essi, mentre il bene spesso è sepolto con loro. Così sia anche di Cesare.
Il nobile Bruto dice che egli era ambizioso, se così fosse di un grave difetto si sarebbe macchiato e molto gravemente Cesare ne ha pagato il fio.
Qui, con il permesso di Bruto e degli altri, ché Bruto è un uomo d'onore, così tutti, tutti uomini d'onore, vengo a parlare del funerale di Cesare. Egli fu un mio amico, corretto e giusto verso di me, ma Bruto dice che era ambizioso e Bruto è uomo d'onore.
Molti prigionieri riportò a Roma, il cui prezzo di riscatto riempì il tesoro pubblico. Potrà sembrare questo atto d'ambizione? Quando i poveri piangevano, Cesare ha lacrimato: di più rude stoffa dovrebbe esser fatta l'ambizione Eppure Bruto dice che Cesare era ambizioso e Bruto è uomo d'onore.
Voi tutti avete visto come al Lupercale tre volte gli offrii la corona di re che egli ben tre volte rifiutò. Fu ambizione questa? Non parlo no per smentire quel che Bruto vi disse, ma qui vengo a dire quel che io so. Voi tutti avete amato Cesare, né senza ragione. Qual ragione dunque vi trattiene dal piangerlo? O senno, sei forse fuggito dai bruti animali e gli uomini hanno perso la ragione. Scusate il mio cuore è là nella tomba con Cesare e debbo tacere finché non tornerà a me.

A memoria... potrei aver fatto qualche errore.

Sono molto contenta. :)
 

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
42.608
Località
Il mondo dei sogni
In realtà Cesare era un dittatore e Bruto era meglio. E Cassio, come disse qualcuno, un minchione, mi si perdoni l'ardire. Riferisco solamente.
 

Ignatius

sfumature di grigio
Registrato
6 Febbraio 2007
Messaggi
22.206
Località
Via Lattea
In realtà Cesare era un dittatore e Bruto era meglio. E Cassio, come disse qualcuno, un minchione, mi si perdoni l'ardire. Riferisco solamente.
Quel che mi commuoveva non era la personalità dell'uno o dell'altro, ma l'Amicizia.

E compariva anche, evidentemente, la Forza Jedi, che consentiva all'oratore di trattenersi dall'impulso a scannare l'assassino del suo amico, e di usare la sua devastante dialettica per condurre le masse popolari alla rivolta contro Bruto & C.
 

Claire

Zingaraccia sbruffoncella
Registrato
8 Novembre 2010
Messaggi
42.608
Località
Il mondo dei sogni
Quel che mi commuoveva non era la personalità dell'uno o dell'altro, ma l'Amicizia.

E compariva anche, evidentemente, la Forza Jedi, che consentiva all'oratore di trattenersi dall'impulso a scannare l'assassino del suo amico, e di usare la sua devastante dialettica per condurre le masse popolari alla rivolta contro Bruto & C.
Davvero, sì.
Ben recitato è splendido.
 

tashtego

Forumer storico
Registrato
18 Gennaio 2006
Messaggi
5.388
[ame=http://www.youtube.com/watch?v=L1ZerJhXQLg]L'oratore - Carlo Verdone - YouTube[/ame]
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto