AMARE CIO' CHE FACCIAMO SIGNIFICA TRASFORMARE LA SCHIAVITU' iN LIBERTA'. SE NON (1 Viewer)

Novenove

Moderator
Registrato
24 Agosto 2010
Messaggi
20.460
certo che il NONNOLLY ha ragione a incazzarsi quando nel suo 3D nn vede il SOLE
 

Allegati

magiel

trendisyourfriend
Registrato
16 Settembre 2009
Messaggi
17.383
Russia: video Putin 'gangnam style'
Opposizione lancia concorso. Madonna balla con lo Zar
02 novembre, 09:38
salta direttamente al contenuto dell'articolo
salta al contenuto correlato


IndietroStampaInviaScrivi alla redazioneSuggerisci ()

Guarda la foto1 di 1
(ANSA) - MOSCA, 2 NOV - Dopo il segretario Onu Ban Ki-Moon, anche Vladimir Putin e Dmitri Medvedev, davanti al Cremlino, ballano il Gangnam Style, la pop hit sudcoreana che spopola. E' ''Oppa Putin Style'', un video animato con cui Demokratia 2, nuova piattaforma Internet dell'opposizione russa, a inizio ottobre ha lanciato un concorso di video, foto, t-shirt con protagonisti ''gli eroi della democrazia''. Insieme a Putin nel video compare il suo maggiore avversario, il blogger anti corruzione Alexei Navalni.(ANSA).
 

magiel

trendisyourfriend
Registrato
16 Settembre 2009
Messaggi
17.383
dai ragazzi...fuori il nome....che ha parlato......!??




(ANSA) - GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA), 2 NOV - Guardia di finanza e funzionari dell'Agenzia delle Dogane/Svad e dell'Ufficio centrale antifrode hanno sequestrato 195 kg di cocaina trovati in due container in transito nel porto di Gioia Tauro provenienti dal Brasile. La droga era destinata al mercato italiano ed europeo sotto le direttive della 'ndrangheta. Per gli investigatori, il Brasile sta assumendo un ruolo preminente nelle rotte della cocaina. I controlli hanno riguardato oltre 230 container.
 

magiel

trendisyourfriend
Registrato
16 Settembre 2009
Messaggi
17.383
Fiat: Fornero, invito a stop licenziamenti Pomigliano
'Rammarico e preoccupazione per Pomigliano'. Uilm: chiederemo stop a mobilità dei 19 operai
02 novembre, 09:13



IndietroStampaInviaScrivi alla redazioneSuggerisci ()


Fiat licenzia 19 operai per assumere quelli Fiom
Marchionne compra pagina 'Nazione': mai offeso Firenze
ALLEGATI
FIAT Documento procedura mobilità
La lettera di Sergio Marchionne sulla 'Nazione'

ROMA - Il ministro del Lavoro Elsa Fornero "invita la Fiat a soprassedere all'avvio della procedura di messa in mobilità del personale (a Pomigliano ndr) in attesa della verifica di una possibilità di dialogo che non riguardi solo il fatto specifico, ma l'insieme delle relazioni sindacali". "In merito alle vicende successive alla sentenza di condanna all'assunzione dei 19 lavoratori nello stabilimento Fiat di Pomigliano e alla messa in mobilità di altrettanti dipendenti da parte della Fiat stessa" il Ministro del Lavoro, Elsa Fornero, con una nota "constata, con rammarico e preoccupazione: la novità della fattispecie che fa evolvere le relazioni industriali nel senso dello scontro e dell'indurimento della contrapposizione; la mancanza di volontà di dialogo di entrambe le parti; l'assenza di una posizione comune da parte sindacale". In questa situazione, il Ministro del Lavoro si adopererà per quanto di sua competenza ''per fermare l'avvitamento in una spirale nella quale tutti, dai singoli all'intero Paese, sono perdenti". Con questa premessa, il ministro "invita la Fiat a soprassedere all'avvio della procedura di messa in mobilità del personale, in attesa della verifica di una possibilità di dialogo che non riguardi soltanto il fatto specifico, ma l'insieme delle relazioni sindacali in azienda".

PASSERA: 'NON MI E' PIACIUTA MOSSA POMIGLIANO' - ''Non entro nel merito di decisioni interne, ma non mi e' piaciuta la mossa che e' stata fatta''. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, commentando a Sky tg24 la decisione di Fiat di mettere in mobilita' 19 operai di Pomigliano."La Fiat - ha proseguito - è un'azienda libera e se la vedono al loro interno. Certamente - ha aggiunto - è una buona notizia che Fiat abbia confermato di non volere chiudere impianti in Italia. Faremo il possibile perché siano attivi e produttivi e non quasi fermi come sono oggi".Il ministro è poi ornato a sollecitare le parti sociali perché raggiungano un accordo sulla produttività. "Ci aspettiamo un bel colpo di reni per giustificare l'importo importante" stanziato nella legge di stabilità. La legge di stabilità mette sul piatto 1,6 miliardi."Con le modifiche concordate ieri (nessun aumento dell'aliquota Iva al 10% e nessun taglio dell'Irpef) la legge di stabilità "non viene stravolta" perché "la filosofia e le ragioni che ne sono alla base vengono confermate" ha detto Passera. "Aver deciso di concentrare sul cuneo fiscale parte delle risorse che erano destinate al taglio delle aliquote Irpef - ha aggiunto - va nella giusta direzione".

DELLA VALLE, INTERVENGANO NAPOLITANO E MONTI - "Bisogna proteggere l'Italia da Marchionne e dagli Agnelli". Lo afferma, in una nota, Diego Della Valle secondo cui "il Presidente della Repubblica Napolitano e il Premier Monti devono, a questo punto, intervenire e richiamare Marchionne e gli Agnelli al rispetto e al senso di responsabilita" che devono al Paese". Secondo il patron di Tod's "il loro continuo comportamento arrogante, contraddittorio e non piu" credibile, sta creando enormi problemi all'immagine dell'Italia all'estero, e sta mettendo a rischio la buone relazioni che, oggi più di prima, sono indispensabili tra il mondo del lavoro e le aziende". Per questo l'imprenditore rileva come "non costringerli ora, da parte di chi guida il Paese, a prendere impegni seri, articolati, veri e soprattutto verificabili nella loro esecuzione, significherebbe mancare di rispetto a tutti gli italiani chiamati in questo momento a fare grandi sacrifici per aiutare l'Italia a uscire dalla crisi".



mi piase il commento del diego....
 

magiel

trendisyourfriend
Registrato
16 Settembre 2009
Messaggi
17.383
e fare un periodo in acciaieria...?!



CARUGATE - Incuranti del ponte vacanziero, dell'ora mattutina e del freddo, anche per il lancio in contemporanea mondiale del nuovo Ipad Mini i fan della Apple hanno affrontato la solita levataccia, pur di essere i primi a tenere in mano il nuovo oggetto dei loro desideri.

Una scena che si e' verificata puntuale anche nel negozio della Mela a Carugate, uno dei due store del milanese, dove un manipolo di irriducibili, una ventina di persone, erano gia' in fila davanti alle porte prima dell'apertura, fissata per le otto del mattino come in tutti gli altri centri vendita della casa di Cupertino.

In coda, rifocillati dai commessi del negozio con caffe' caldo e brioches, c'erano soprattutto giovani tra i 20 e i 30 anni, riconoscibili per il classico stile da 'geek', occhiali dalla montatura spessa e borsona su un fianco. E se nessuno di loro e' arrivato a passare la notte accampato nel centro commerciale, come e' successo ad esempio a Torino secondo quanto riferisce l'ufficio stampa della Apple, a Carugate i primi si sono presentati gia' alle sette del mattino.

''Mi sono alzato alle 6.30 ma ne valeva la pena'', dice ad esempio Daniele Messi, studente di marketing di 20 anni, il primo cliente della giornata. ''Ho deciso di comprarlo anche se avevo gia' tutti gli altri oggetti della Apple - spiega soddisfatto, appena uscito dal negozio -, sono un appassionato''.

Impossibile sapere quanti articoli siano gia' stati prenotati nel negozio. Il dato, spiegano dall'azienda, non e' disponibile.
 

magiel

trendisyourfriend
Registrato
16 Settembre 2009
Messaggi
17.383
2 Nov 11:09
Mediaset: voci su possibile proposta per spin-off Rti e aumento di capitale a premio, maglia nera in Borsa
 

PILU

STATE SERENI
Registrato
18 Novembre 2004
Messaggi
14.373
Roma - Per le piccole e medie imprese dell'Eurozona l'accesso al credito si è deteriorato. Lo scrive la Bce nel settimo rapporto sull'accesso al credito delle Pmi nell'eurozona.

Nel periodo compreso tra aprile e settembre 2012 la disponibilita' di finanziamento esterno evidenzia "un peggioramento" registrando una flessione del 22% contro il -20% del periodo precedente. Al tempo stesso "aumentano i casi di rifiuto delle richieste di prestiti bancari" con un rialzo al 15% dal 13% precedente. (ANSA)

Intanto circolano nelle sale operative rumor di mercato circa operazioni overnight Bce molto attive, "ci dicono che qualcosa bolle in pentola", riferiscono gli analisti.

giorno ai lavoratori ...

(ASCA-AFP) - Londra, 2 nov - Royal Bank of Scotland Group e' passata in rosso nel terzo trimestre. La banca controllata all'81% dal governo inglese dopo il salvataggio, ha infatti chiuso i tre mesi con una perdita netta di 1,38 miliardi di sterline (1,726 miliardi di euro), a fronte di un utile di 1,23 miliardi del terzo trimestre 2011. In netto calo anche i ricavi, che sono scesi da 8,6 a 4,86 miliardi di sterline. La banca ha annunciato che prevede di avviare a breve le trattative con le autorita' nell'ambito del presunto coinvolgimento nel cosiddetto scandalo 'Libor' sulla manipolazione dei tassi interbancari. Rbs sta inoltre cercando un acquirente per 316 filiali del gruppo, che deve cedere entro il 2013 in base alle norme Ue per la ricezione degli aiuti, dopo che Banco Santander si e' ritirato dall'affare.

cioè santander che se voleva comprare altra mierda....

bah che dire .. continuiamo a rotolare a gran velocità nella mierda...

avete letto quell'articolo tra le news dove qualcuno iniziava a pensare a dare soldi direttamente alle famiglie anzichè alle banche ?

allora per un ritardo nel pagamento dei contruibuti inps imputabili al ritardo della stessa inps che ad una nuova società non aveva tempestivamente dato il numero matricola ha richiesto una penale del ben 8 % sull'importo per un ritardo di un circa 10 gg.

io a questo punto mi chiedo una sola cosa.... o gli imprenditori fanno un sacco di nero e quindi l'8 % è na bazzeccola ... oppure so ... aggiungete voi l'aggettivo...

come può qs paese continuare ad avere un futuro ?

se chi lavora deve sostenere gli sprechi della macchina pubblica in qs modo ... come si può avere un futuro ?

tanto per dirne un'altra con quale criterio le scuole chiudono per due giorni per fare un bel ponte ? tutto pagato naturalmente ...

sono letteralmente schifato.. per non dire altro....

a qs punto delle decisioni vanno prese al più presto ...:(:(
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto