Prodotti Poste Italiane aiuto per creare portfolio (1 Viewer)

habibi83

Nuovo forumer
Registrato
13 Agosto 2010
Messaggi
14
Località
como, italy
Buongiorno a tutti.

Vorrei chiedervi un aiuto per migliorare i miei "piccoli investimenti".

Prima di tutto ho tutto in posta, sono titolare di un libretto postale e tutto quello che ho sono buoni dematerializzati associati al libretto.

Vi descrivo ora la mia situazione:
2000€ serie Z08
3000€ serie N01
3000€ serie T16
1000€ serie B58
2000€ serie B76
1000€ serie B77
1000€ serie B78
1000€ serie B80
1000€ serie B81
1000€ serie B82

Sento parlare di un foglio che permette di avere un'idea generale di tutti gli investimenti fatti (creare un porfolio), ma non ho ben capito come si fa. Mi potreste aiutare?

Inoltre vorrei chiedere a qualcuno di voi se mi può dare consigli sui futuri investimenti da fare..Premetto che da queste mese il mio stipendio sarà di 1300€ circa e che sul libretto ora mi ritrovo con circa 3500€. Oviamente non voglio avere più di 5000€ e l'ultimo buono che ho fatto (T16) è proprio perchè avevo ormai d un mese più di 6000€.

Grazie mille.

Laura
 

habibi83

Nuovo forumer
Registrato
13 Agosto 2010
Messaggi
14
Località
como, italy
Buongiorno a tutti.
Non avendo avuto nessuna risposta, spero ora di riceverla.

Ho delle novità: ora ho un libretto smart, quindi finalmente posso fare le operazioni dal computer a casa senza dover passare dalla posta.

Inoltre la T16 l'ho fatta diventare (spero facendo una cosa giusta) una T17 sempre da 3000€, quindi ora tutto quello che ho è il seguente:
2000€ serie Z08
3000€ serie N01
3000€ serie T17
1000€ serie B58 (cartaceo)
2000€ serie B76
1000€ serie B77
1000€ serie B78
1000€ serie B80
1000€ serie B81
1000€ serie B82

Volevo sapere se qualcuno mi vuole aiutare a migliorare questi miei investimetni, sempre restando in posta.

Accetto tutti i consigli che mi vorrete dare..sono alle prime armi..e spero di capire qualcosa grazie a voi.

Laura
 

Garrone_71

Forumer attivo
Registrato
8 Gennaio 2009
Messaggi
601
Mi spiace ma non conosco i prodotti postali, quindi non potro' esserti di aiuto, sono certo comunque che adesso qualcuno ti darà consigli in merito.
 

ROVIGO

Forumer storico
Registrato
20 Febbraio 2013
Messaggi
1.861
Buongiorno a tutti.
Non avendo avuto nessuna risposta, spero ora di riceverla.

Ho delle novità: ora ho un libretto smart, quindi finalmente posso fare le operazioni dal computer a casa senza dover passare dalla posta.

Inoltre la T16 l'ho fatta diventare (spero facendo una cosa giusta) una T17 sempre da 3000€, quindi ora tutto quello che ho è il seguente:
2000€ serie Z08
3000€ serie N01
3000€ serie T17
1000€ serie B58 (cartaceo)
2000€ serie B76
1000€ serie B77
1000€ serie B78
1000€ serie B80
1000€ serie B81
1000€ serie B82

Volevo sapere se qualcuno mi vuole aiutare a migliorare questi miei investimetni, sempre restando in posta.

Accetto tutti i consigli che mi vorrete dare..sono alle prime armi..e spero di capire qualcosa grazie a voi.

Laura
Dare consigli su come investire soldi/risparmi non è semplice.
Comunque ci provo: restando "in posta" i buoni postali restano l'investimento più sicuro e il meno "problematico"; certo il rendimento nel medio (serie Z/N/T) lungo (serie B) é piccolo-piccolo, ma il "capitale" non lo perdi.

CONTI DEPOSITO? sono altrettanto sicuri, rendono di + , MA.... c'è da "lavorare"; OVVERO: "seguire" le pomo e stare in "campana" (sono banche) stampare, LEGGERE, firmare e spedire contratti. Però, i TUOI SOLDI, li gestisci e li vedi crescere. Serve un conto corrente ( gratis <5000€).

Probabilmente lo sai. I buoni pagano, al rimborso, il bollo di 1,81€ cadauno indipendentemente dal controvalore + il 12,5% sul gain.
 

albertoPA

Nuovo forumer
Registrato
16 Febbraio 2013
Messaggi
10
Ti do un consiglio forse impopolare ma che ti dà un punto di vista leggermente differente.
Se scegli i buoni postali o i buoni del Tesoro, probabilmente non vuoi stare dietro a continue variazioni di tassi e mercati quindi fai fruttare quello che hai evitando di perdere il guadagno fin qui accumulato, al limite, utilizzando i fogli Excel di cui parlavi, inserendo i tassi annui o pluriannuali, potresti verificare se ti conviene dismetterne alcuni e acquistare un nuovo prodotto. Se non vuoi stare continuamente a vendere e comprare, lascia così quello che hai fino a scadenza, se hai nuove liquidità scegli qualche prodotto migliore (se esiste al momento della scelta). I conti deposito sono più dinamici ma bisogna starci dietro e poi "si tratta sempre di Banche". Guarda i BFP legati all'inflazione in quanto, comunque vada, ti garantiscono di non perdere potere d'acquisto e magari differenzia con altri prodotti (postali o no) sul breve medio periodo. Non sono un esperto, vado mediante logica, se hai altri dubbi fai un fischio. Ciao ciao
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto