Acquisto 25% abitazione dei genitori senza suddivisione catastale: l'IMU va pagato? (1 Viewer)

Registrato
29 Aprile 2015
Messaggi
0
Località
Milano
Come da oggetto.
Martedì farò rogito per acquisto del 25% dell'abitazione dei miei genitori, una villa singola, al fine di evitare il pagamento dell'I.V.A agevolata avendo io venduto appartamento l'anno scorso prima dei 5 anni dall'acquisto.
Già ho preso residenza in tale abitazione dal giorno stesso in cui, l'anno scorso, ho venduto l'appartamento.
Mi è venuto qualche dubbio e vi chiedo:

1) Essendo che non faremo suddivisione al catasto, ma semplicemente io avrò il 25% mentre i miei terranno, in condivisione, il restante 75% e tutti e tre siamo residenti, è fattibile che nessuno paghi la TASI?
2) E' possibile non fare la suddivisione al catasto come al punto precedente?
3) Sempre come al punto 1, è fattibile che PER TUTTI E TRE, io, mia mamma e mio papà, sia la prima abitazione (abitazione principale)?
4) E' possibile che abbia residenza in quell'abitazione ma che non faccia parte del loro stato di famiglia, per cui ognuno continuerà a fare il proprio 730, semplicemente variando la percentuale di possesso dell'immobile (al momento io faccio mio 730, mentre mio papà fa il suo con mia mamma a carico, che non lo compila)

Fatemi sapere... martedì rogito e davvero non vorrei fare una sciocchezza, ma è l'unico modo per non pagare l'I.V.A. dell'appartamento venduto l'anno scorso prima dei 5 anni.
Grazie... ;)
 

Users Who Are Viewing This Discussione (Users: 0, Guests: 1)

Alto